CALCIO NAPOLISPORT

UDINESE-NAPOLI: diretta testuale ore 20:45

UDINESE

1   –   1

NAPOLI

 

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

4 maggio 2023, ore 22:37, il sogno diventava realtà.
E’ passato appena un anno, eppure sembra un’eternità. Una squadra svogliata, priva di mordente, che rischia di uscire fuori dall’Europa, stasera si gioca quella che potrebbe essere l’ultima possibilità per ipotizzare un piazzamento europeo. Dal campo opposto c’è l’Udinese, che necessita di punti salvezza e che si è affidata al napoletanissimo Fabio Cannavaro, che da buon professionista, cercherà di fare lo sgambetto agli uomini di Calzona, che tra l’altro, sono orfani di Kvaratskhelia. Al suo posto in ballottaggio ci sono Traoré, che dovrebbe essere preferito e Lindstrom, che per l’intera annata non si è mai mostrato decisivo.
Sulla sponda bianconera due assenze che contano, entrambi squalificati, Perez e Payero.
Nel frattempo l’intera tifoseria azzurra si augura che le immagini del film della galoppata azzurra dello scorso Campionato facciano da spunto per raggranellare delle ultime vittorie da consentire almeno di … sperare.
Staremo a vedere.
La diretta dell’incontro avrà inizio su questa pagina alle 20:40, mentre le immagini della gara saranno trasmesse sulla piattaforma DAZN.

Ecco le formazioni ufficiali :

 

UDINESE (3-4-2-1): Okoye (40); Ferreira (13), Bijol (29), Kristensen (31); Ehizibue (19), Walace (11), Zarraga (6), Kamara (12); Samardzic (24), Brenner (22); Lucca (17)
Allenatore: Fabio CANNAVARO
NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Ostigard (55), Olivera (17); Anguissa (99), Lobotka (68), Cajuste (24); Politano (21), Osimhen (9), Lindstrom (29)
Allenatore: Francesco CALZONA
Arbitro: Gianluca AURELIANO di Bologna

 

Benvenuti amici di webTV 1. La nostra diretta testuale ha inizio con l’ingresso in campo delle due formazioni. Il Napoli è con la consueta maglia azzurra e pantaloncino bianco l’Udinese indossa una casacca bianca e pantaloncino nero.

 

PRIMO TEMPO
0′ – si parte. Primo pallone giocato dagli azzurri, che dalla nostra postazione attaccano da destra verso sinistra
4′ – primo corner dell’incontro a favore dell’Udinese; batte Samardzic, ma nulla di fatto
7′ – primo calcio d’angolo per il Napoli. Traversone in area, ma la difesa bianconera allontana il pericolo
9′ – calcio di punizione per l’Udinese, dal vertice dell’area di rigore. Il traversone è troppo forte e troppo alto per tutti e si perde sul fondo
15′ – punizione per il Napoli dalla trequarti. La battuta di Lindstrom è deviata in angolo da Okoye
16′ – si ferma il gioco e parte lo scroscio di applausi per le vittime del terremoto del Friuli del 6 maggio 1976
17′ – calcio d’angolo battuto dal Napoli. Conclusione dal limite di Cajuste ribattuta
18′ – conclusione dal vertice dell’area di rigore di Kamara che si perde sul fondo
23′ – Cajuste serve Osimhen che entra in area, ma la sua conclusione è murata
25′ – possesso palla degli azzurri, ma la partita stenta a decollare, con la difesa dell’Udinese attenta a chiudere tutte le incursioni
35′ – conclusione troppo alta, che sorvola la traversa, di Samardzic da buona posizione. Prima vera occasione dell’incontro a favore dell’Udinese
36′ – gioco interrotto e intervento dei sanitari per soccorrere Walace che ha subito la peggio in uno scontro con Osimhen
39′  – tiro di Lindstrom sul fondo
41′ – calcio d’angolo regalato da Ostigard all’Udinese. Tuffo all’indietro del difensore azzurro. Il traversone dalla bandierina viene deviato di nuovo in angolo, dall’altro lato, da Di Lorenzo
42′ – secondo traversone in area e sugli sviluppi è ancora Ostigard a mandare il pallone in angolo
43′ – terzo tiro dalla bandierina di fila. Sugli sviluppi c’è la girata di Bijol che manda di poco il pallone fuori
45′ – primo vero spunto di Cajuste che supera l’avversario e manda un rasoterra in area, ma la sferà è deviata in angolo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo c’è una conclusione dal limite di Politano deviata ancora in corner
45′ – concessi 2′ di recupero
46′ – nulla di fatto sulla battuta d’angolo
47′ – duplice fischio di Aureliano e squadre negli spogliatoi.
Pochissime emozioni e gara decisamente equilibrata con zero conclusioni nello specchio di porta. Da annotare una punizione in area di Lindstrom deviata con i pugni in angolo da Okoye e una conclusione dal limite di Samardzic che raccoglie una respinta di Lucca. Troppo poco per sbloccare l’incontro.
SECONDO TEMPO
45′ – si riparte senza cambi. Palla ai friuliano
46′ – cross in area di Zarraga e parata di Meret senza alcuna difficoltà
46′ – tiro di Cajuste dalla distanza bloccato a terra in due tempi da Okoye, che evita il tap-in di Osimhen avventatosi sulla sfera
49′ – calcio di punizione per il Napoli dal vertice dell’area di rigore. Tiro di Lindstrom che si perde direttamente sul fondo
51′ – di testa di Osimhen che si insacca alle spalle di Okoye, dopo aver toccato il palo interno. Il traversone dal settore destro è del solito Politano, che giunto sul fondo pennella un morbido traversone al centro dell’area. Il Napoli è in vantaggio. UDINESE 0  –  NAPOLI  1
53′ – entra Success (7) ed esce Brenner
53′ – entra Davis (9) ed esce Lucca
55′ – conclusione dal limite di Di Lorenzo murata
58′ – conclusione che diventa tiro di Kamara che si perde sul fondo
59′ – tiro di Success dal limite deviato in angolo da Di Lorenzo. Corner per i friuliani
60′ – dalla bandierina svetta la testa di un azzurro che libera
61′ – conclusione violenta di  sinistro di Davis dal limite dell’area e bella parata di Meret che salva il vantaggio
62′ – ancora al tiro l’Udinese con Samardzic che manda il pallone sopra la traversa. L’Udinese non ci sta allo svantaggio e si sta rendendo pericoloso con maggiore insistenza
65′ – conclusine di testa con la nuca di Zarraga e palla sopra la traversa
68′ – Okoye blocca a terra il pallone su Osimhen
69′ – entra Ebosele (2) ed esce Ehizibue
70′ – calcio d’angolo per l’Udinese. Tutti gli azzurri in area di rigore a difesa del vantaggio. Traversone in area dalla bandierina e respinta di Osimhen di nuovo in angolo
71′ – sul corner successivo parata d’istinto di Meret e pallone allontanato da Olivera in semirovesciata
73′ – entra Traorè (8) ed esce Cajuste
74′ – gioco interrotto ed intervento dei sanitari per soccorrere Success e Rrahmani scontratosi di testa
75′ – tiro debole di Politano dal limite e facile parata del portiere dell’Udinese
80′ – GOL di Osimhen ben servito da Lobotka, ma la pozione del centravanti azzurro è di fuori gioco. Annullata la rete del raddoppio
81′ – entra Ngonge (26) ed esce Lindstrom
84′ – parata di Okoye su conclusione ravvicinata di Osimhen; sugli sviluppi c’è una conclusione di Traorè deviata in angolo da Bijol. Nulla di fatto sugli sviluppi del corner successivo
86′ – problemi al ginocchio per Osimhen che zoppica vistosamente
87′ – entra Simeone  (18) ed esce Osimhen
87′ – entra Zemura (33) ed esce Kamara
90′ – concessi 5′ di recupero dall’arbitro Aureliano
92′ – pareggio dell’Udinese con Success che raccoglie da centro area un pallone e di destro supera Meret. Ancora una volta la difesa azzurra viene scardinata. UDINESE 1  –  NAPOLI  1
96′ – triplice fischio dell’arbitro. Si chiude in parità Udinese-Napoli. Il goal di Osimhen viene annullato nei minuti di recupero da Success. E con questo è tutto. Buona notte dal Bluenergy Stadium di Udine
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio