FUTSALSPORT

Successo e sorrisi ad Aversa: il Napoli Futsal ritrova i tre punti

Dopo cinque gare a secco di vittorie i partenopei battono 6-2 il Verona: tripletta di Salas, doppietta di Canal e una marcatura per Bolo. Ottima prova da parte dei ragazzi di mister Colini che non hanno disatteso le aspettative della vigilia. Il Napoli, in attesa della gara tra Pomezia e L84, ritorna al terzo posto in solitaria a soli due punti dal Genzano secondo, uscito sconfitto 4-1 in casa del Pesaro. Non hanno preso parte alla gara gli squalificati Borruto e Duarte, De Luca e Mancuso (seppur in lista) a causa di piccoli fastidi fisici. Prossimo appuntamento martedì 12 marzo alle ore 20.00 contro L84.

PRIMO TEMPO
A 1’48’’ il Verona trova il gol del vantaggio: Lukaian, dopo aver recuperato palla in posizione invitante, lesto sotto porta non sbaglia. A 3’44’’ errore degli ospiti, il portiere Mazzoni prende il pallone con le mani dopo il retropassaggio del compagno e a 3’45’’, sulla punizione in seconda, Canal, ben servito da Bolo, sigla il gol del pareggio. A 4’30’’ Napoli vicino al raddoppio con Saponara, il pivot si gira in un fazzoletto e prova la conclusione ad incrociare che termina, però, di poco a lato. A 6’12’’ assolo di Saponara, il 65 ne salta due e prova il tiro, fuori di un soffio. A 7’48’’ primo legno della gara per i partenopei: il mancino di Bolo, da posizione defilata, impatta la traversa. A 13’33’’ uno-due vincente tra Salas e De Simone con il paraguaiano che, lucido a tu per tu con Mazzoni, infila la palla in buca d’angolo. A 14’42’’ il Napoli cala il tris dal dischetto: Lukaian, già ammonito, atterra Saponara in area di rigore. Salas con un destro fulminante non lascia scampo al portiere avversario. A 18’11’’ tripletta per il Cholito Salas che da posizione defilata, complice l’incertezza di Mazzoni, trova la quarta rete azzurra. A 19’20’’ Lukaian accorcia le distanze, il 10 in un lampo si gira e trova, di destro, l’incrocio dei pali. Termina 4-2 la prima frazione.

SECONDO TEMPO
A 2’32’’ secondo legno per il Napoli: Salas con una finta di corpo salta l’avversario e va al tiro, solo il palo gli nega la gioia del gol. A 3’54’’ pericoloso il Verona, transizione veloce dei veneti con Portuga che prova ad impensierire Bellobuono ma la conclusione termina a fin di palo. A 6’43’’ intervento provvidenziale di Bellobuono, con un super riflesso interviene tempestivamente sul tentativo di Giannattasio. A 7’12’’ Ugas si divora la rete: il 19 da posizione defilata non riesce a trovare la porta. Ancora Bellobuono decisivo sul tiro a botta sicura Ugas, l’estremo difensore azzurro respinge in corner. A 13’12’’ Napoli vicinissimo al gol: uno-due tra Canal e Bolo con il secondo che, ben posizionato, non riesce a spingere la sfera in rete. A 16’22’’ il Verona schiera Giannattasio come portiere di movimento e il Napoli a 19’17’’ con Bolo che, a porta spalancata, trova la quinta rete. A 19’59’’ doppietta per Canal, l’11 partenopeo dalla distanza, con Giannattasio fuori dai pali, sancisce il 6-2 finale.

SALA STAMPA

NAPOLI FUTSAL – Salas: “Abbiamo fatto una grande partita, era da un mese che non vincevamo ed era importante ritrovare la vittoria oggi. Oggi avevavamo tante assenze ma, nonostante ciò, siamo stati bravi. Ci aspetta un’altra battaglia contro L84 martedì, dovremmo essere pronti per questo mese di marzo molto importante”.

OLIMPIA VERONA – Giannattasio: “Abbiamo provato a fare la nostra gara ma contro questo Napoli non abbiamo potuto fare di meglio. Hanno una grande rosa, di grande qualità e con tanti giocatori forti”.

NAPOLI FUTSAL-OLIMPIA VERONA 6-2 (4-2 p.t.)

NAPOLI FUTSAL: Caio, Perugino, Salas, Canal, Mancuso, Ercolessi, Colletta, Saponara, Bellobuono, De Gennaro, De Simone, Bolo. All Colini.

OLIMPIA VERONA: Fiore, Fiori, Portinari, Nardi, Claro, Lukaian, Rocha, Giannattasio, Ugas, Mazzoni, Corso, Portuga. All. Castagna.

MARCATORI: 1’48’’ p.t. Lukaian (V), 3’45’’ Canal (N), 13’33’’ Salas (N) 14’42’’ Salas (N), 18’11’’ Salas (N), 19’20’’ Lukaian (V), 19’17’’ Bolo (N), 19’59’’ Canal (N).

AMMONITI: 14’55’’ p.t. Lukaian (V), 17’01’’ s.t. Giannattasio (V).

ARBITRI: Mattia Landi (Prato), Daniele Filannino (Jesi). Al cronometro Gianluigi Squilletti (Campobasso).

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio