SPORT

SAMPDORIA-NAPOLI: diretta testuale ore 18:30

SAMPDORIA  0 – 4  NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

La sfida per la riappropriazione del primato in Classifica
Ecco in sintesi il leitmotiv che contraddistingue la gara odierna allo stadio Luigi Ferraris di Genova, dove si incroceranno alle 18:30 la Sampdoria ed il Napoli, incontro valevole per la quinta giornata di Campionato di Serie A.
In porta, così come lunedì sera contro l’Udinese, dovremmo ancora ritrovare in porta Ospina e lo stesso dicasi per la coppia difensiva, dove Rrahmani dovrebbe ancora essere preferito a Manolas. Tra le novità dovremmo rivedere dal primo minuto  Lozano e Zielinski che affiancheranno il capitano Insigne. Punta centrale sempre l’inamovibile Osimhen.

Le formazioni ufficiali che scenderanno in campo sono le seguenti:

SAMPDORIA (4-4-2): Audero (1); Bereszynski (24), Yoshida (22), Colley (15), Augello (3); Candreva (87), Silva (5), Thorsby (2), Damsgaard (38); Caputo (10), Quagliarella (27)
Allenatore: Roberto D’AVERSA
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina (25); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Anguissa (99); Lozano (11), Zielinski (20), Insigne (24); Osimhen (9)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
Arbitro: Paolo VALERI di Roma 2

Benvenuti amici di webTV 1, ci siamo. Mancano pochi minuti all’avvio di Sampdoria-Napoli, le squadre hanno fatto rientro negli spogliatoi dopo il consueto riscaldamento e sono in attesa del loro ingresso in campo.
Ecco la terna arbitrale, alla quale fa seguito la squadra azzurra che quest’oggi indossa un completo rosso, bordato d’azzurro. Pochi istanti ed ecco la Sampdoria, con maglia azzurra blucerchiata e pantalone bianco. Scambio dei gagliardetti tra i due capitani, Insigne e Quagliarella.

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la Sampdoria, che dalla nostra postazione attaccherà da destra verso sinistra
2′ – subito pericolosissimo la Sampdoria con Caputo lanciato da Damsgaard che arriva a tu per tu con Ospina. Parata del portiere e pericolo sventato, ma ecco che si solleva la bandierina del guardalinee: fuorigioco
4′ – primo corner della gara a favore degli azzurri, ma nulla di fatto, la difesa blucerchiata libera
6′ – da centrocampo lanciato Osimhen che brucia sullo scatto Yoshida, arriva a tu per tu con Audero, ma il tiro dell’attaccante dal limite viene fermato dal portiere blucerchiato. Occasionissima per il Napoli, sciupata per la troppa fretta nella conclusione
9′ – parata di Ospina a terra su tiro-cross di Candreva
10′ –  di Osimhen. Sampdoria 0 – Napoli 1
Lancio dalla trequarti di Insigne, tiro in spaccata a volo di Osimhen e tentativo invano di Audero che para quando la palla ha già sorpassato la linea
12′ – ancora Insigne dalla sinistra che tenta di lanciare Lozano, la il pallone viene intercettato da Augello
13′ – calcio d’angolo per la Sampdoria, ma la difesa azzurra allontana senza affanno
15′ – calcio d’angolo per il Napoli, schema di gioco che non porta a nessun pericolo per i blucerchiati
18′ – grande parata di Ospina che toglie il pallone dall’incrocio dei pali, alla sua sinistra e devia in angolo un gran tiro diAdrien Silva
19′ – sugli sviluppi del calcio d’angolo ancora un grande intervento a terra di Ospina che nega la rete a Yoshida che effettua un gran colpo di testa. Secondo intervento decisivo del colombiano che salva il Napoli
20′ – raddoppio con uno splendido pallonetto di Osimhen su lancio verticale di Anguissa, ma la bandierina è sollevata e la rete annullata
21′ – Candreva impegna Ospina con un gran diagonale, successivamente ferma l’azione Valeri per fallo di Caputo
25′ – da qualche minuto appare molto aggressiva la Sampdoria, ma il Napoli si difende con ordine
27′ – ammonito Damsgaard per fallo da tergo su Lozano
28′ – punizione dalla trequarti di Insigne, ma il pallone è tra le braccia di Audero
31′ – tiro di sinistro dal limite di Lozano, ma il pallone è deviato in angolo. Dalla bandierina Insigne, ma il pallone assume una traiettoria sfavorevole e l’azione sfuma
33′ – Insigne recupera palla e serve Osimhen, ma in questa circostanza il nigeriano non è apparso lucido nel controllo
35′ – violento tiro di Candreva dal limite, ma il pallone fortunatamente per il Napoli sorvola la traversa
37′ – solito tiro a giro di Insigne dal limite di sinistra, ma Audero è attento e respinge il tiro del capitano azzurro
38′ –  di Fabian Ruiz che su assist del solito Insigne, di piatto, dal limite, segna con un tiro a fil di palo che Audero non riesce ad intercettare. Sampdoria 0 – Napoli 2
41′ – tiro di Caputo e parata di Ospina senza alcuna difficoltà
42′ – calcio d’angolo per i padroni di casa, traversone in area e la difesa azzurra libera
44′ – ancora un corner per la Sampdoria che non porta ad alcun pericolo per la squadra azzurra
45′ – concesso 1′ di recupero da Valeri
45′ + 1′ – finisce la prima frazione di gioco. Un primo tempo equilibrato, ma con un Napoli che nei suoi affondi ha realizzato due reti con Osimhen e Fabian Ruiz e con un Ospina che in almeno due circostanze ha salvato il risultato negando la rete ai doriani

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte con il pallone agli azzurri. Nessun cambio durante l’intervallo
47′ – gioco interrotto per Rrahmani a terra
48′ – entra Manolas (44) ed esce Rrahmani
49′ – tiro di Quagliarella dai 25 metri murato dalla schiena di Koulibaly
50′ –  di Osimhen con un piattone dall’altezza del dischetto di rigore, servito da un rasoterra di Lozano. Sampdoria 0 – Napoli 3
55′ – entra Ekdal (6) ed esce Adrien Silva
55′ – entra Torregrossa (9) ed esce Quagliarella
55′ – tiro di sinistro dal limite di Zielinski e parata a terra di Audero
57′ – tiro a giro dal limite di sinistra di Insigne e palla che sorvola la traversa
59′ –  di Zielinski che dal limite di sinistro fionda una staffilata a fil di palo e supera Audero. Napoli implacabile ! Sampdoria 0 – Napoli 4
63′ – Candreva a giro sul secondo palo sfiora l’incrocio dei pali
64′ – Osimhen solo davanti al portiere sciupa l’occasione della tripletta, mandando il pallone sul fondo con un diagonale impreciso. Peccato per il nigeriano
65′ – atterrato in area Anguissa dopo un’azione travolgente, ma Valeri con ampi gesti indica che non c’è fallo
68′ – entra Politano (21) ed esce Insigne
68′ – entra Elmas (7) ed esce Zielinski
70′ – entra Depaoli (12) ed esce Bereszynski
70′ – entra Askildsen (16) ed esce Thorsby
71′ – corner per la Sampdoria, ma la difesa azzurra libera
73′ – rete della Sampdoria con Candreva, ma la bandierina dell’assistente di linea è sollevata per fuorigioco di Caputo. Goal annullato
74′ – ancora Candreva al tiro sul primo palo, ma Ospina blocca a terra
76′ – ammonito Depaoli
77′ – tiro rasoterra centrale di Lozano dai venti metri, Audero blocca a terra
79′ – punizione dal limite per la Sampdoria. Alla battuta Candreva che colpisce la barriera e fa sfumare l’occasione per i blucerchiati
80′ – tiro di Lozano e palla deviata in angolo
80′ – entra Petagna (37) ed esce Osimhen
80′ – entra Ounas (33) ed esce Lozano
80′ – sul cross dalla bandierina la difesa ligure libera
83′ – entra Ciervo (11) ed esce Caputo
84′ – Petagna lancia Ounas che arriva a tu per tu con Audero, ma il portiere doriano si salva a terra
85′ – tiro dal limite di Anguissa, ma il pallone è troppo alto
87′ – ammonito Manolas per fallo da tergo su Damsgaard
89′ – dal limite sinistro di Fabian Ruiz intercettato dal colpo di testa di Yoshida
90′ – triplice fischio di Valeri che manda le squadre negli spogliatoi senza assegnare alcun recupero
Quinta vittoria consecutiva del Napoli di Spalletti che espugna con decisione e fermezza il Luigi Ferraris di Genova e si riappropria del primo posto in classifica. Un Napoli bello e convincente che ha dominato per novanta minuti, realizzando due reti per tempo e sciupandone almeno altrettante.
E con oggi è tutto, ancora una volta Vi salutiamo e ringraziamo per la scelta. Buona serata a tutti.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button