SPORT

SALERNITANA-NAPOLI: diretta testuale ore 18:00

SALERNITANA   0 – 2   NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

In scena all’Arechi di Salerno la 19^ giornata di Campionato di Serie A; in campo i cugini, Salernitana e Napoli.
Il Napoli reduce da due prestazioni diametralmente opposte, la splendida vittoria in Campionato contro la Juve e l’eliminazione inaspettata ai rigori in Coppa Italia, mentre dalla sponda opposta, complicata è stata anche la settimana della Salernitana, che dopo la cocente sconfitta a Bergamo contro l’Atalanta per 8 a 2, aveva esonerato l’allenatore Davide Nicola, per poi richiamarlo in panchina dopo appena due giorni.
Assenti Kvaratskhelia, non convocato per uno stato influenzale, al suo posto dovrebbe giocare Elmas e Juan Jesus infortunati, mentre gli amaranto vedranno assenti Sepe, Maggiore, Mazzocchi, Bronn, Radovanovic, Fazio, ma dovrebbero ritrovare Daniliuc.
La diretta testuale su questa pagina a partire dalle 17:55; in TV le immagini sulla piattaforma DAZN.
Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

 

SALERNITANA (3-5-2): Ochoa (13); Daniliuc (5), Gyomber (23), Pirola (98); Candreva (87), Coulibaly (18), Nicolussi C. (41), Vilhena (10), Bradaric (3); Dia (29), Piatek (99)
Allenatore: Davide NICOLA
NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Rrahmani (33), Kim (3), Mario Rui (6); Anguissa (99), Lobotka (68), Zielinski (20); Lozano (11), Osimhen (9), Elmas (7)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
Arbitro: Daniele CHIFFI di Padova

 


Buonasera amici di webTV 1, eccoci in postazione per raccontarvi Salernitana-Napoli.
Le squadre da qualche minuto hanno completato le fasi di riscaldamento e sono prossime a fare il loro ingresso in campo. Il terreno appare in ottime condizioni, 7° gradi di temperatura sul terreno di gioco.
Obiettivo 50 punti a conclusione del girone di andata per gli uomini di Spalletti; vedremo se gli azzurri riusciranno nell’intento.
Ci siamo. Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli ritorna alla divisa ufficiale, maglia azzurra e pantaloncino bianco; la squadra di casa in maglia rosso amaranto e pantaloncino nero.

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la squadra di casa che dalla nostra postazione attacca da sinistra verso destra
1′ – subito lancio profondo di Mario Rui, ma Zielinski non aggancia
2′ – Osimhen dalla sinistra al centro verso Lozano, ma il pallone è intercettatp
5′ – tiro cross dalla sinistra di Lozano direttamente tra le braccia di Ochoa
7′ – giro palla del Napoli; la Salernitana è arroccata nella propria metà campo
11′ – panico nella difesa Salernitana. Osimhen al tiro dall’altezza del dischetto, ma la conclusione è murata
14′ – gioco interrotto per soccorrere a fondo campo il capitano della Salernitana, Gyomber
16′ – entra Lovato (66) ed esce Gyomber
20′ – calcio d’angolo per il Napoli. Dalla bandierina Zielinski, palla rasoterra al centro, tiro di Osimhen e parata in due tempi di Ochoa
21′ – deviazione in angolo di Meret su conclusione di Piatek: calcio d’angolo per la Salernitana
22′ – corner corto e sugli sviluppi pallone preda di Meret
23′ – punizione dalla trequarti per il Napoli. Traversone in area di Mario Rui e difesa della Salernitana che libera
25′ – calcio d’angolo per il Napoli. Mario Rui alla battuta, ma il traversone è allontanato da un difensore amaranto
30′ – calcio d’angolo per la Salernitana. Battuta corta e fraseggio senza affanno perla difesa azzurra
34′ – Osimhen al tiro e rete per il Napoli, ma la posizione del centravanti è fuori gioco. Assist di Di Lorenzo. Il VAR conferma la decisione dell’arbitro; fuorigioco millimetrico
42′ – cross lunghissimo di Mario Rui per Lozano
44′ – ammonito Kim
45′ – concessi 2′ di recupero
46′ – calcio d’angolo per il Napoli. Traversone al centro di Mario Rui dalla bandierina, ma la difesa della Salernitana libera
47′ – di Di Lorenzo che raccoglie un traversone di Anguissa e calcia di potenza sotto la traversa. All’ultimo fotogramma del primo tempo il Napoli va in vantaggio grazie al suo capitano. Salernitana 0 – Napoli 1
Gigantesco possesso palla del Napoli, oltre il 75%, ma poche reali occasioni da gol, con gli azzurri che non hanno mai trovato un ritmo vincente. Nel tabellino del primo tempo una rete annullata per fuorigioco ad Osimhen, una ammonizione per Kim e l’uscita di Gyomber per infortunio dopo appena un quarto d’ora di gioco.

 

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte. Pallone agli azzurri
46′ – subito una punizione dalla trequarti per il Napoli. Travrsone al centro e pallone che si perde sul fondo
47′ – di Osimhen che raccoglie un tiro di Elmas dal limite che si stampa sulla traversa. Raddoppio del Napoli. Salernitana 0 – Napoli 2
50′ – punizione per il Napoli, da posizione defilata. Battuta in area di Mario Rui e pallone che si perde sul fondo dopo un colpo di testa di Rrahmani
55′ – Salernitana al tiro con un colpo di testa di Piatek, senza potenza, che si perde sul fondo
56′ – calcio d’angolo per la Salernitana e sugli sviluppi dell’azione ancora un colpo di testa fuori dallo specchio di porta di Pirola. Vicina al gol la Salernitana
58′ – grande parata di Ochoa e pallone in angolo, su clpo di testa del solito Osimhen, che si è vista negata la gioia del raddoppio. Bravissimo il portiere messicano
60′ – Lozano dalla destra serve al centro Zielinski che però viene anticipato nel momento della battuta
63′ – murato Lozano nel momento del tiro, su assist di Osimhen
64′ – Mario Rui al tiro dal limite, con il pallone che passa a pochi centimetri dal palo di sinistra di Ochoa. Napoli padrone assoluto del campo
68′ – fallo in attacco di Osimhen e riparte la Salernitana
73′ – entra Valencia (14) ed esce Vilhena
75′ – ammonito Bradaric per gioco scorretto su Lozano
77′ – ammonito Pirola per fallo dal limite dell’area di rigore su Osimhen che era scappato dalla marcatura
79′ – il calcio di punizione dal limite, da buona posizione, battuto da Zielinski viene mandato direttamente in curva
83′ – palo di Piatek che batte di destro un rigore in movimento dopo una disattenzione difensiva di Lobotka che si è visto rimbalzare sul corpo un pallone deviato da Di Lorenzo. Grande parata di Meret che manda il pallone sul palo. Occasionissima per la Salernitana e dimostrazione di prontezza del portiere azzurro nell’unico vero tiro dell’incontro della Salernitana
85′ – entra Bonazzoli (9) ed esce Dia
85′ – entra Sambia (6) ed esce Daniliuc
85′ – entra Politano (21) ed esce Lozano
85′ – entra Ndombele (91) ed esce Zielinski
87′ – gioco interrotto per soccorrere l’autore del primo gol, Di Lorenzo, colpito da Valencia
88′ – entra Simeone (18) ed esce Osimhen
89′ – Ndombele entra in area ma si porta il pallone sul fondo
90′ – concessi da Chiffi 5′ di recupero
94′ – ammonito Ndombele
95′ – triplice fischio dell’arbitro. Il Napoli chiude anche la pratica Salernitana con due reti a zero, un gol per tempo. Capannello di incitamento degli azzurri a centrocampo che purtroppo non hanno alcuna possibilità di festeggiare sotto la curva ospite data l’assenza dei tifosi napoletani all’Arechi.
Chiusura record del girone di andata con 60 punti; 75% di possesso palla; un solo intervento per tempo di Meret con una parata particolarmente difficile nella ripresa su Piateck che ha visto la respinta del pallone sul palo; partita mai messa in discussione; Coppa Italia in archivio. Ecco il resoconto della giornata !
E con questo è tutto. Buon fine settimana a tutti e avanti alla prossima.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button