FUTSALSPORT

Quarti di finale di Coppa Italia per il Napoli Futsal

Il Napoli vola ai quarti contro l’Active Network. Capitan Perugino: “Abbiamo raggiunto l’obiettivo”

Il Napoli non tradisce le aspettative: gli azzurri con un roboante 6-2 battono il Mantova e approdano ai quarti di finale di Coppa Italia. Dopo un primo tempo equilibrato, terminato con i partenopei in vantaggio di una sola rete, nella seconda frazione il Napoli prende il sopravvento e dilaga. Successo casalingo incorniciato da un’altra bella prestazione.

PRIMO TEMPO
La prima grande occasione del match è del Napoli: Salas con un tunnel supera l’avversario e serve Galletto che, vedendo Bolo meglio posizionato, gli serve la sfera ma la conclusione dell’argentino viene deviata in corner. A 7’39’’ passa in vantaggio il Napoli: bellissima azione corale dei partenopei finalizzata da Borruto. A 9’03’’ Cabeca pareggia la sfida, il pivot, freddo sotto porta, trafigge l’estremo difensore azzurro che nulla ha potuto. Napoli vicino al gol con De Luca, il tiro dello scugnizzo si infrange clamorosamente sul palo. A 12’00’’ il Napoli passa nuovamente in vantaggio con il gol di Mancuso, il brasiliano con una giocata delle sue insacca di destro la palla nell’angolino. Pericoloso Saponara che si gira in un fazzoletto e tenta il tiro, il palo esterno gli nega la gioia del gol. Borruto ad un passo dalla doppietta, il numero 9 salta l’avversario con una giocata d’alta classe ma la sua conclusione termina a lato. Termina 2-1 la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO
Parte fortissimo il Napoli, prima Mancuso e poi Bolo cercano la terza rete, sulla linea di porta provvidenziale Ninz che sventa la minaccia. Decisivo intervento di Bellobuono sul tiro di Baroni, il portiere partenopeo allontana la sfera in corner. A 4’20’’ Mancuso a pochi centimetri dalla doppietta personale, al pivot non riesce la zampata vincente da posizione davvero invitante. A 8’10’’ traversa di capitan Perugino che a botta sicura non riesce a trovare la via della rete. Questa volta Perugino non sbaglia, il capitano lesto sotto porta gonfia la rete e porta il Napoli sul 3-1. A 13’01’’ poker partenopeo con Borruto, sugli sviluppi di una rimessa laterale, sul servizio di Bolo, l’argentino non sbaglia. De Luca si aggiunge al tabellino dei marcatori con un colpo di testa vincente. A 17’51’’ il Mantova sbaglia il rigore, sulla ripartenza arriva la sesta rete azzurra con Salas. A 18’14’’ i biancorossi trovano la rete del definitivo 6-2 con Salas.

 

SALA STAMPA:

NAPOLI FUTSAL: Capitan Perugino: “Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, oggi il Mantova ha disputato una buona gara ma abbiamo mantenuto la lucidità e nel secondo tempo siamo usciti fuori. La Coppa Italia è una competizione a cui teniamo molto e speriamo di arrivare alla fine. Ci aspetta un finale di stagione importante e noi vorremmo essere all’altezza”.

SAVIATESTA MANTOVA: Cabeça: “Una gara difficilissima contro un avversario quasi proibitivo, una trasferta davvero complicata. Nel primo tempo ci sono mancate le gambe e non siamo riuscito a concretizzare le occasioni create”.

NAPOLI FUTSAL-SAVIATESTA MANTOVA 6-2 (2-1 p.t.)

NAPOLI FUTSAL: Bellobuono, Perugino, Bolo, Salas, Mancuso, Borruto, Caio, Ercolessi, De Luca, Galletto, Saponara, Colletta. All. Colini.

SAVIATESTA MANTOVA: Ninz, Lemos, Cabeça, Jesulito, Mascherona, Ricordi, Baroni, Donadoni, Fontaniello, Salas, Carletti, Donin. All. Milella

MARCATORI: 7’39’’ p.t. Borruto (N), 9’03’’ Cabeca (M), 12’00’’ Mancuso (N), 9’57’’ Perugino (N), 13’01’’ Borruto (N), 15’28’’ De Luca (N), 17’57’’ Salas (N), 18’44’’ Salas (M).

AMMONITI: 3’39’’ p.t. Lemos (M), 4’36’’ s.t. Salas (M), 10’51’’ Ercolessi (N), 17’51’’ Salas (N).

ARBITRI: Andrea Seminara (Tivoli), Mario Certa (Mrasala), al cronometro Emilio Romano (Nola)

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio