SPORT

NAPOLI – VENEZIA: diretta testuale

NAPOLI  2 – 0  VENEZIA

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Si torna a fare sul serio !
Sul terreno amico del Maradona, alle ore 20:45, davanti ad oltre 27mila spettatori, il 50% di quello consentito dalle norme anticontagio, il Napoli di Spalletti fa il suo esordio in Campionato contro il neopromosso Venezia.
Pochi dubbi per lo schieramento in campo dove tra i pali rivedremo il campione d’Europa Meret ed in difesa un quartetto composto da Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Mario Rui. Il centrocampo se lo contenderanno Lobotka, Zielinski, Fabian Ruiz e Elmas, mentre in attacco rivedremo il tridente Politano, Insigne, Osimhen, considerato Mertens ancora infortunato ed ancora assenti dalle scene Lozano e Ghoulam.
Una stagione tutta da seguire con le nostre dirette testuali e ci auguriamo, Covid-19 permettendo, con le interviste in mixed zone, caratterizzata da un valzer di panchine che vedono il ritorno in Serie A di Sarri sulla panchina della Lazio e di Allegri su quella della Juventus; curiosità invece per l’esordio in Campionato di Mourinho sulla panchina della Roma e di Inzaghi su quella dell’Inter.

 

WebTV1 c’è e vi accompagnerà per tutto il Campionato: seguiteci.

Ed ora passiamo alla cronaca testuale dell’incontro; le formazioni ufficiali che scenderanno in campo sono le seguenti:

NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Manolas (44), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Lobotka (68), Zielinski (20); Politano (21), Osimhen (9), Insigne(24)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Ebuehi, Ceccaroni, Caldara, Molinaro; Fiordilino, Peretz, Heymans; Di Mariano, Forte, Johnsen
Allenatore: Paolo ZANETTI
Arbitro: Gianluca AURELIANO di Bologna
Finalmente con una cornice di pubblico riprendiamo le nostre dirette testuali allo Stadio Diego Armando Maradona.
Le squadre hanno completato le fasi riscaldamento e siamo in attesa del loro ingresso in campo.
Ci siamo: il Napoli con la nuova maglia azzurra e pantaloncino bianco fa il suo ingresso sul terreno di gioco; il neopromosso Venezia indossa un completo scuro.
PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la squadra ospite che dalla nostra postazione attacca da destra verso sinistra
2′ – primo calcio di punizione dell’incontro a favore del Napoli. Palla al centro area di Insigne, ma la difesa libera con Peretz di testa
4′ – ancora una punizione dai 25 metri per il Napoli. Insigne con il destro, ma la palla viene deviata in corner dalla barriera
5′ – primo calcio d’angolo del Napoli che si conclude con una respinta delladifesa veneta
8′ – controllo a volo e tiro dallimite di Osimhen con il pallone che sorvola di poco la traversa
11′ – ammonito Fiordilino per fallo dal limite su Mario Rui. Punizione per il Napoli
12′ – ancora una volta alla battuta è Lorenzo Insigne, ma anche questo tiro viene respinto dalla difesa avversaria: nulla di fatto
14′ – Osimhen al tiro dal limite, ma ancora una volta il portiere Maenpaa si accartoccia sulla sfera e blocca la conclusione
16′ – improvvisa ripartenza del Venezia che giunge al tiro con Johnsen, ma Meret blocca a terra
17′ – accelerazione sulla fascia sinistra di Di Mariano, ma preciso è il recupero difensivo di Politano
20′ – Di Lorenzo calcia di destro sul secondo palo con la sfera che esce di poco fuori
22′ – occasione per il Napoli con Politano, ma il portiere vcon il corpo devia in calcio d’angolo
23′ – espulso Osimhen per sbracciata dell’attaccante napoletano su Heymans, sugli sviluppi del calcio d’angolo. Decisione dell’arbitro che sembra eccessiva. Il Napoli è in 10
29′ – ammonito Caldara per fallo di ostruzione su Zielinski. Punizione dal limite per il Napoli
30′ – alla battuta ancora il capitano Insigne, che sceglie una conclusione rasoterra, ma il pallone non supera i difensori del Venezia ben piazzati in barriera
35′ – entra Elmas (7) ed esce Zielinski infortunatosi nel contatto precedente
37′ – ammonito Heymans per placcaggio da tergo di Insigne
37′ – punizione di Mario Rui con palla in area, ma la difesa ospite allontana il pallone
41′ – azione d’attacco prolungata degli azzurri interrotta dall’arbitro Aureliano per un fuori gioco di Insigne; intervento chiamato dal VAR
44′ – pericolo per gli azzurri. Cross dalla sinistra di Molinaro e palla che arriva ad Ebuehi che col destro al volo, da posizione ravvicinata, conclude alto
45′ – ammonito Ebuehi del Venezia per fallo su Elmas
45′ – concessi 2′ di recupero
45′ + 2′ – finisce la prima frazione di gioco con il Napoli in inferiorità numerica per una decisone, a nostro avviso, troppo affrettata dell’arbitro bolognese, Aureliano; il giallo sarebbe stato sufficiente.
SECONDO TEMPO
45′ – si riparte, palla agli azzurri
46′ – ammonito sulla panchina Spalletti per proteste
49′ – ammonito Forte per gomitata su Mario Rui. Sono arrivati a cinque i cartellini giallo del Venezia
50′ – entra per il Venezia Svoboda (30) ed esce Ebuhei. Zanetti toglie dal campo uno dei cinque ammoniti del Venezia; è evidente che il Venezia non vuole rimanere in 10
52′ – ammonito Fabian Ruiz
55′ – calcio di rigore per il Napoli per fallo di mano di Caldara. Insigne alla battuta ma l’esecuzione è pessima e la palla sorvola la traversa. Nulla di fatto, il Napoli non sblocca il risultato
61′ – ancora un fallo di mano in area, provocato da Ceccaroni che intercetta con il gomito un traversone di Di Lorenzo e secondo calcio di rigore per il Napoli
62′ – di Insigne che questa volta con una perfetta esecuzione tira alla destra del portiere veneto e porta in Napoli in vantaggio. NAPOLI  1 – VENEZIA 0
63′ – entra per il Venezia Sigurdsson (11) ed esce Di Mariano
63′ – entra per il Venezia Tessmann (8) ed esce Fiordilino
71′ – entra per il Napoli Gaetano ed esce Mario Rui
71′ – entra per il Napoli Lozano (11) ed esce Politano
72′ – di Elmas che con un rasoterra sul primo palo supera Maenpaa e porta al raddoppio il Napoli
75′ – ammonito Tessmann per fallo su Lobotka
77′ – calcio d’angolo per il Venezia che oramai tenta il tutto per tutto per riaprire l’incontro. Niente di fatto per i veneti, la difesa azzurra libera
80′ – grande intervento difensivo di Koulibaly che in scivolata anticipa Forte, pronto al tiro da posizione centrale
84′ – entra Petagna (37) ed esce Lorenzo Insigne tra gli applausi dei 27 mila spettatori del Maradona
85′ – tiro rasoterra dal limite di Lobotka e palla che esce fuori, non distante dal secondo palo
88′ – bella palla rubata sulla trequarti da Elmas che sbraccia e innesca una vripartenza. Impreciso però l’assist al centro in direzione Petagna e la difesa veneta libera
90′ – concessi 3′ di recupero
92′ – finalmente i cori sugli spalti che mancavano a TUTTI
93′ – triplice fischio di Aureliano e game over al Maradona. Finisce 2 a 0 per il Napoli che ha disputato trequarti dell’incontro in inferiorità numerica, non subendo mai il Venezia e che ha sbloccato il risultato con un rigore di Insigne, dopo che lo stesso capitano aveva gettato alle ortiche un primo rigore.
Una bella prestazione degli azzurri contro un Venezia che non è apparso mai particolarmente incisivo.
Tra i cori dei tifosi azzurri ci congediamo e vi diamo appuntamento alla settimana prossima dove incontreremo alle 18.30 il Genoa. Buona sera a tutti.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button