SPORT

NAPOLI-UDINESE: diretta testuale ore 15:00

NAPOLI    2 – 1  UDINESE

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Mantenere vivo il sogno dello scudetto.

Questo è l’unico obiettivo degli azzurri di Spalletti, che quest’oggi tra le mura amiche del Maradona affronteranno l’Udinese nell’anticipo della 30^ giornata di Campionato di Serie A.
Una partita insidiosa con la squadra friulana reduce da quattro risultati positivi contro la Lazio, il Milan, la Sampdoria e la Roma, ma che verrà affrontata dai ragazzi azzurri sicuramente con la massima concentrazione, consci che il sogno è alla portata e considerato che sono appena tre i punti di distanza dalla vetta e con ancora nove partite da disputare.
L’incontro sarà visibile su DAZN, mentre la cronaca testuale, minuto per minuto, sarà consultabile su questa testata.

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

 

NAPOLI (4-3-3): Ospina (25); Di Lorenzo (22), Rrahmani (33), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Lobotka (68), Anguissa (99); Politano (21), Insigne (24); Osimhen (9)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
UDINESE (3-5-2): Silvestri (1); Becao (50), Pablo Marí (22), Zeegelaar (4); Molina (16), Pereyra (37), Walace (11), Makengo (6), Udogie (13); Beto (9), Deulofeu (10)
Allenatore: Gabriele CIOFFI
Arbitro: Francesco FORNEAU di Roma 1

 


 

Eccoci in postazione per raccontarvi Napoli-Udinese.
Le squadre in questo istante fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli indossa una divisa rossa bordata d’azzurro con il volto di Maradona che campeggia sul petto, mentre l’Udinese indossa un completo nero.

 

PRIMO TEMPO 
0′ – Si parte, batte il calcio d’inizio la squadra ospite che dalla nostra postazione attacca da sinistra verso destra
2′ – ruba palla Anguissa ma il guardalinee frena l’azione d’attacco per fuori gioco
4′ – primo calcio d’angolo dell’incontro guadagnato da Osimhen. Traversone basso di Insigne e la difesa friulana libera
7′ – perde palla Anguissa, destro piazzato di Beto, palla che carambola in alto ed uscita di Ospina che allontana il pericolo con i pugni
12′ – secondo corner dell’incontro per il Napoli. Alla battuta Politano, palla al centro e colpo di testa di Osimhen che viene bloccato in volo plastico da Silvestri
15′ – calcio di punizione dell’Udinese, traversone al centro e Osimhen che libera di testa, ma sul rposieguo dell’azione Beto di testa manda di poco il pallone fuori, sul secondo palo, ben servito da Molina. Brivido per gli azzurri !
17′ – calcio d’angolo per l’Udinese. Palla corta di Deulofeu e difesa azzurra che interviene e allontana il pericolo
19′ – colpo di testa di Insigne da posizione centrale su assist di Politano e pallone che sorvola la traversa
22′ – l’Udinese in gol con Deulofeu che dal limite piazza un pallone nell’angolino alla destra dell’incolpevole Ospina. Napoli 0 – Udinese 1
23′ – ripartenza improvvisa con Beto fermato da Rrahmani al limite dell’area di rigore
30′ – calcio d’angolo per l’Udinese. Traversone asl centro di Deulofeu, colpo di testa di Marì e pallone respinto in angolo da Osimhen. Sul corner successivo la difesa libera
32′ – tiro a giro di Insigne dal limite, ma Silvestri con la punta delle dita devia in angolo il pallone indirizzato nell’angolino alla sinistra del portiere. Nulla di fatto sul corner successivo, la difesa friulana libera
37′ – Politano di sinistro da limite, ma il pallone è fuori dallo specchio di porta
38′ – Insigne si divincola in area sulla linea di fondo, ma il pallone è sull’esterno della rete
40′ – Fabian Ruiz al tiro, conclusione deviata e di piede Silvestri nega il pareggio agli azzurri. Sfortunati gli azzurri in questa circostanza
43′ – gioco interrotto per colpo alla testa a Lobotka
45′ – concesso 1′ di recupero
45′ + 1′ – calcio d’angolo per gli azzurri, interviene Koulibaly di testa ma la palla è di nuovo in corner, ma giunge il duplice fischio dell’arbitro Forneau che manda le squadre negli spogliatoi.

 

SECONDO TEMPO
45′ – si ricomincia con l’ingresso di Mertens (14) al posto di Fabian Ruiz
47′ – punizione dai 25 metri per il Napoli. Insigne alla battuta, ma il pallone è alto e sorvola la traversa
49′ – ammonito Udogie per perdita di tempo
51′ – punizione per il Napoli dai 20 metri. Traversone al centro e colpo di testa vincente di Osimhen
51′ – Il Napoli pareggia. Napoli 1 – Udinese 1
54′ – palla alta di un soffio di Mertens che fionda un gran destro dal limite dell’area piccola
56′ – Ospina si oppone di pugno e devia in angolo una conclusione di. Sul successivo calcio d’angolo la difesa azzurra libera senza affanno
58′ – traversone di Insigne che non viene intercettato da Osimhen e pallone che si spegne sul fondo
61′ – calcio d’angolo per il Napoli, traversone di Insigne e a volo c’è il tiro di Politano che viene bloccato a terra
62′ – di Osimhen che raccoglie a volo un traversone di Di Lorenzo e supera Silvestri. Il Napoli in vantaggio grazie ad una doppietta del nigeriano. La regolarità della rete viene confermata dal VAR, per un presunto fuori gioco dell’attaccante partenopeo
64′ – ammonito Rrahmani per fallo di mano. Giallo pesante in casa azzurra per il difensore che era diffidato e salterà la gara di Bergamo
67′ – entra Pussetto (23) ed esce Beto
68′ – ancora in rete Osimhen, ma la posizione dell’attaccante azzurro è in fuori gioco
70′ – entra Zielinski (20) ed esce Politano
72′ – gioco interrotto al Diego Armando Maradona per soccorrere Di Lorenzo e Silvestri scontratisi in azione di gioco
75′ – entra Soppy (93) ed esce Molina
75′ – entra Samardzic (24) ed esce Makengo
77′ – gioco nuovamente interrotto per soccorrere Di Lorenzo scontratosi con Silvestri in uscita, tra l’altro a gioco fermo
78′ – entra Zanoli (59) ed esce Di Lorenzo
79′ – tiro dai 30 metri di Mertens parato da Silvestri
82′ – espulso Marì per fallo su Zielinski. L’Udinese è in dieci
86′ – palo di Mario Rui su imbucata di Dries Mertens
87′ – entra Jalalo (8) esce Pereira
87′ – entra Elmas (7) ed esce Insigne
90′ – concessi 6′ di recupero
92′ – ammonito Osimhen per fallo di mano e punizione dal limite per l’Udinese. Tiro di Deulofeu e pallone che si infrange sulla barriera, con sospetto fallo di mano. Ma il silent check del VAR fa continuare
95′ – rigore in movimento per Zielinski servito da Osimhen, ma il tiro è sul fondo
96′ – triplice fischio di Forneau, il Napoli vince questa difficile sfida e a questo punto aspetta le dirette avversarie. Spartiacqua dell’incontro Dries Mertens che nel secondo tempo ha accelerato la manovra e consentito il pareggio di Osimhen al 52′ con un preciso colpo di testa ed il raddoppio con una zampata su assist di Di Lorenzo.
Unica nota stonata le due ammonizioni a Rrahmani e lo stesso Osimhen che daranno scattare la squalifica per un turno.
E con questo, nel tripudio dei tifosi, dal Maradona è tutto, buona sera a Tutti gli amici di webTV 1.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button