SPORT

NAPOLI-SASSUOLO: diretta testuale ore 15:00

NAPOLI   6 – 1  SASSUOLO

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Voltiamo pagina !
Svanito il sogno scudetto, ai ragazzi di Spalletti rimane come unico obiettivo di stagione la qualificazione in Champions League, che a meno di eventi eccezionali ed impensabili, è già nel cassetto.
Con il ritorno di Ospina tra i pali, probabilmente rivedremo in attacco dal primo minuto Mertens che alle spalle di Osimhen, completerà il quartetto di attacco con Lozano e Insigne.
In difesa dovremmo rivedere Di Lorenzo
L’incontro sarà visibile agli abbonati DAZN, mentre la diretta testuale sarà disponibile su questa pagina a partire dalle 14:55.
Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Anguissa (99); Lozano (11), Mertens (14), Insigne (24); Osimhen (9)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli (47); Muldur (17), Chiriches (21), Ferrari (31), Rogerio (6); Frattesi (16), Lopez (8); Berardi (25), Raspadori (18), Djuricic (10); Scamacca (91)
Allenatore: Alessio DIONISI
Arbitro: Antonio RAPUANO di Rimini 

 


Tutto pronto allo stadio Diego Armando Maradona dove tra pochi istanti ha inizio Napoli-Sassuolo.
Le squadre, dopo le fasi di riscaldamento, hanno fatto il loro rientro negli spogliatoi e sono pronti a dare inizio all’incontro valevole per la 35^ giornata di Campionato di Serie A.
Ci siamo, le squadre precedute dalla terna arbitrale, fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli indossa la consueta maglia azzurra e pantaloncino bianco, il Sassuolo indossa una maglia a strisce nero-verde e pantaloncino nero.
Una novità, dagli altoparlanti “O’ sole mio” accompagna lo schieramento delle due formazioni.
PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra ospite che dalla nostra postazione attacca da destra verso sinistra
2′ – ruba palla Osimhen su retropassaggio di Chiriches, solo davanti al portiere da posizione laterale il suo tiro colpisce la base del palo. Grandissima occasione sciupata dal nigeriano
7′ – primo calcio d’angolo dell’incontro per il Napoli. Insigne sulla bandierina, traversone al centro e colpo di testa vincente di Koulibaly
7′ – di Koulibaly. Scelta perfetta di tempo e palla in fondo al sacco, alla destra di Consigli che nulla può contro questo colpo di testa. Napoli 1 – Sassuolo 0
10′ – Osimhen da fondo campo tira e la sua conclusione viene parata da Consigli
13′ – secondo corner per il Napoli, fotocopia del precedente. Insigne dalla bandierina, ma questa volta il traversone del capitano viene allontanato dalla difesa nero-verde
15′ – ancora un corner per il Napoli. Ancora Insigne dalla bandierina, traversone al centro e testata vincente di Osimhen
15′ – di Osimhen. Ancora un corner battuto alla grande da capitan Insigne e questa volta il colpo di testa vincente è del n. 9 azzurro, con il pallone che batte sotto la traversa ed entra in porta. Napoli 2 – Sassuolo 0
17′ – ammonito Lopez per fallo a centrocampo su Mertens
18′ – di Lozano che raccoglie un assist di Osimhen, liberato da Mertens che ruba palla a centrocampo. Napoli 3 – Sassuolo 0
20′ – di Mertens che dal vertice dell’area di rigore calcia una pallone chirurgico alla destra di Consigli. Napoli 4 – Sassuolo 0
25′ – entra Henrique (97) ed esce Djuricic
27′ – conclusione sopra la traversa di Mario Rui che raccoglie un assist di Insigne
29′ – prima conclusione verso la porta di Scamacca con pallone deviato in angolo. Sul corner successivo è Osimhen che di testa allontana il pericolo
32′ – palleggio prolungato del Napoli che “nasconde” il pallone al Sassuolo
33′ – conclusione alta, sopra la traversa di Frattesi
38′ – Osimhen al tiro dal limite, ma la sua conclusione è a lato, non distante dal palo
40′ – calcio d’angolo per il Sassuolo. Traversone al centro, ma la difesa azzurra allontana facendo ripartire Insigne
45′ – concesso 1′ di recupero
45′ + 1′ – Mertens a terra colpito alla caviglia. Nel frattempo giunge il duplice fischio di Rapuano che manda le squadre negli spogliatoi

 

SECONDO TEMPO
entra Defrel (92) ed esce Scamacca
entra Ayhana (5) ed esce Chiriches
45′ – si riparte con la palla agli azzurri
48′ – Osimhen al tiro, ma la sua conclusione è di poco fuori
50′ – ancora Osimhen al tiro, con conclusione all’esterno della rete
52′ – ammonito Frattesi
54′ – di Mertens che raccoglie un pallone di ritorno di Fanian Ruiz e porta a 5 le reti per il Napoli, con una doppietta personale
57′ – Fabian Ruiz al tiro dal limite, ma la sua conclusione è fuori dallo specchio di porta
58′  si guadagna lo stipendio Ospina con la prima parata a terra su conclusione debole e rasoterra di Defrel
60 ‘ – ancora pronto nei riflessi Ospina che annulla una conclusione ravvicinata di Frattesi
60′ – tiro di Berardi all’esterno della rete
62′ – calcio d’angolo per il Sassuolo. Traversone al centro, ma Koulibaly allontana il pericolo
68′ – controllo totale della gara. Fraseggio tra i vari calciatori del Napoli che danno la sensazione di divertirsi nel palleggio
70′ – gol di Osimhen, ma il nigeriano parte in anticipo e la sua posizione è in fuori gioco
71′ – entra Magnanelli (4) ed esce Frattesi
74′ – punizione per il Sassuolo. Berardi serve al limite il neo-entrato Magnanelli che conclude alle stelle
77′ – entra Demme (4) Fabian Ruiz
77′ – entra Politano (21) ed esce Lozano
77′ – entra Elmas (7) ed esce Osimhen
79′ – calcio d’angolo per il Napoli
80′ – di Rrahmani che da centroarea, raccoglie un pallone di Di Lorenzo e segna. Punteggio tennistico per il Napoli. 6 a 0
81′ – entra Zanoli (59) ed esce Di Lorenzo
81′ – entra Ghoulam (31) ed esce Mario Rui
84′ – ammonito Berardi per uno sgambetto ai danni di Insigne. Fallo tattico per impedire la ripartenza del capitano azzurro
86′ – gol del Sassuolo con Lopez
90′ – triplice fischio dell’arbitro e squadre negli spogliatoi
Il Napoli ritorna a fare … il Napoli e questo lo sa tutto l’ambiente partenopeo che saluta la prestazione degli azzurri con fischi frammisti ad applausi. Dalle curve cori invocano che “si può fare di più”.
Uno schiacciasassi quest’oggi l’undici di Spalletti contro il Sassuolo che per buona parte dell’incontro ha subito le incursioni azzurre e solo quando il Napoli è apparso domo, con il gol della bandiera hanno reso  meno doloroso il punteggio. E con questo punteggio tennistico, Vi salutiamo e ringraziamo per la scelta. Buon pomeriggio a Tutti dallo Stadio Diego Armando Maradona.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button