SPORT

NAPOLI-LAZIO: diretta testuale ore 20:45

NAPOLI   4 – 0   LAZIO

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Big match serale valevole per la 14^ giornata di Campionato di Serie A: il Napoli alla caccia del primo posto in solitario, dopo lo scivolone pomeridiano casalingo del Milan contro il Sassuolo e per tenere a bada l’altra milanese, l’Inter, che successo dopo successo incalza sempre più il primato agli uomini di Spalletti.
Due squadre che devono riscattare l’ultima sconfitta di campionato, il Napoli contro l’Inter e la Lazio contro la Juventus.
Dal primo minuto rivedremo probabilmente Mertens che dovrà non far pesare più di tanto l’assenza dell’infortunato Osimhen, mentre il posto di Anguissa se lo dovranno contendere Lobotka e Demme.
Ecco le formazioni  ufficialiche scenderanno in campo:
NAPOLI (4-3-3): Ospina (25); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Lobotka (68), Zielinski (20); Lozano (11), Mertens (14), Insigne (24)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
LAZIO (4-3-3): Reina (25); Patric (4), Luiz Felipe (3), Acerbi (33), Hysaj (23); Milinkovic-Savic (21), Cataldi (32), Luis Alberto (10); Felipe Anderson (7), Immobile (17), Pedro (9)
Allenatore: Maurizio SARRI
Arbitro: Daniele ORSATO di Schio

 


Un preludio emozionante all’insegna di Diego, in occasione dell’inaugurazione della sua statua. Immagini suggestive che ricordano i momenti più emozionanti della carriera di Maradona, accompagnati dai cori dei sostenitori azzurri. Veramente bella ed emozionante la festa che la SSC Napoli ha dedicato al DIOS del calcio.
Ma ora è giunto il momento della partita ed eccoci pronti e concentrati per raccontarvela con la nostra consueta diretta testuale.
La terna arbitrale fa l’ingresso in campo seguita dalle due formazioni. Il Napoli scende in campo con un completo azzurro e con la maglia raffigurante il volto di Maradona, mentre la Lazio indossa un completo blu scuro.

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la squadra ospite che dalla nostra postazione attacca da sin istra verso destra
2′ – sgambetto di Patric su Insigne, ma l’arbitro non prende alcun provvedimento
4′ – piove a dirotto anche sulla nostra postazione. Impossibile lavorare in queste condizioni
7′ – di Zielinski. Conclusione vincente dal limite del polacco. Il Napoli è in vantaggio
10′ – di Mertens. Dribling in area del belga e Reina battuto per la seconda volta. Napoli 2 – Lazio 0
11′ – al tiro da posizione defilata Luis Alberto. Nessuna preoccupazione per Ospina
13′ – ammonito Luiz Felipe per fallo su Fabian Ruiz
14′ – punizione defilata per il Napoli. Alla battuta il capitano Insigne che manda il pallone direttamente sul fondo
15′ – tiro di Insigne dalla lunga distanza, ma il pallone è deviato in angolo
21′ – parata di Ospina su tiro di Immobile che va via a Rrahamani
25′ – bella conclusione a volo di Luis Alberto su assist di MIlinkovic-Savic, ma ancora più bella la parata di Ospina che vola e si salva in angolo
26′ – sugli sviluppi del corner, colpo di testa e traversa di Acerbi. Sfortunata in questa occasione la Lazio
29′ – di Mertens. Gol favoloso del folletto belga che dal limite dell’area di rigore con un tiro a giro insacca nell’angolo più lontano. Napoli 3 – Lazio 0
32′ – tiro rasoterra di Milinkovic-Savic che si spegne sul fondo
36′ – ammonito Patric per fallo su Insigne
38′ – fallo subito da Di Lorenzo da Pedro. Gioco interrotto per soccorrere l’azzurro colpito duro al ginocchio
43′ – conclusione a volo di Lozano ribattuta da un difensore laziale
44′ – calcio d’angolo per la Lazio. Traversone  in area e difesa azzurra che libera di testa
45′ – concesso 1′ di recupero da Orsato
45′ + 1′ – termina la prima frazione di gioco, le squadre raggiungono gli spogliatoi
Un bel primo tempo del Napoli che sembra gestire senza particolari affanni la gara; la Lazio ha avuto due buone occasioni con Luis Alberto e con la traversa scheggiata dal colpo di testa di Acerbi.

 

SECONDO TEMPO
45′ – entra Lazzari (29) ed esce Patric
45′ – il pallone agli azzurri
46′ – traversone in area di Insigne e Reina di pugni esce e manda il pallone  in fallo laterale
51′ – gioco interrotto per fuorigioco fischiato a Lozano che però è a terra per infortunio. Il messicano però sembra nelle condizioni di proseguire
55′ – entra Zaccagni (20) esce Anderson
58′ – parata di Reina su una bella conclusione di Mario Rui
59′ – ammonito Cataldi
60′ – entra Basic (88) ed esce Milinkovic-Savic
63′ – entra Petagna (37) ed esce Mertens sommerso dagli applausi del Maradona
63′ – entra Elmas (7) ed esce Lozano
67′ – ottimo pallone messo dalla fascia al centro da Lazzari, ma Immobile manca all’appuntamento con il pallone
69′ – ripartenza del Napoli conclusasi con un tiro a giro di Lorenzo Insigne che sorvola la traversa
73′ – entra Demme (4) ed esce Zielinski
73′ – gioco interrotto per soccorrere
76′ – Insigne dai 25 metri è al tiro con un rasoterra che Reina blocca a terra senza difficoltà
78′ – ammonito Di Lorenzo
79′ – ammonito Zaccagni
80′ – olè nello stadio ad ogni tocco dei giocatori
84′ – di Fabian Ruiz con un rasoterra dal limite che si insacca nell’angolino alla destra di Reina. Napoli 4 – Lazio 0
85′ – entra Malcuit (2) ed esce Fabian Ruiz
85′ – entra Ghoulam (31) ed esce Mario Rui
87′ – ammonito Demme
90′ – senza che venga assegnato alcun minuto di recupero, ecco il triplice fischio di Orsato. Un grande Napoli liquida la pratica Lazio e si appropria in solitario del primo posto.
Un primo tempo perfetto ha consentito di mettere in cassaforte il risultato, con una Lazio mai particolarmente pericolosa. Nel finale il tiro chirurgico di Fabian Ruiz ha reso ancora più rotondo il risultato.
E con oggi è tutto, nel ringraziarvi per la scelta vi diamo appuntamento a mercoledì sera dove a Reggio Emilia incontreremo il Sassuolo, corsara ieri contro la Juventus.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button