SPORT

NAPOLI-JUVENTUS: diretta testuale

NAPOLI  1 – 0  JUVENTUS

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Eccoci anche oggi pomeriggio a raccontarvi nel catino del Maradona Stadium, la nostra diretta testuale dell’incontro pomeridiano delle 18:00: in programma Napoli-Juventus.
Le due squadre devono ancora recuperare la partita di andata, rimandata per le note vicende da Covid ed oggi i ragazzi di Gattuso, reduci dalla sconfitta della semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta, hanno l’ardua impresa di racimolare punti contro i campioni d’Italia che sono terzi in classifica con 42 punti, con una formazione dimezzata dai tanti infortuni

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret (1); Di Lorenzo (22), Rrahmani (33), Maksimovic (19), Mario Rui (6); Bakayoko (5), Zielinski (20); Politano (21), Insigne (24), Lozano (11); Osimhen (9)
Allenatore: Gennaro GATTUSO
JUVENTUS(4-4-2): Szczesny (1); Cuadrado, De Ligt (4), Chiellini (3), Danilo (13); Chiesa (22), Bentancur (30), Rabiot (25), Bernardeschi (30); Morata (9), Ronaldo (7)
Allenatore: Andrea PIRLO
Arbitro: Daniele DOVERI di Roma 1

 

Un freddo pungente, inusuale, accompagnerà i calciatori che in questo momento stanno facendo il loro ingresso in campo. Il Napoli indossa la consueta divisa, maglia azzurra e pantaloncino bianco, mentre la Juve è con la maglia a strisce bianconere ed il pantaloncino nero. Effettuato il sorteggio batterà il calcio d’avvio la squadra ospite.

PRIMO TEMPO
0′ – si parte, batte il primo pallone la squadra bianconera che attaccherà da destra verso sinistra
3′ – le squadre si studiano
4′ – primo calcio d’angolo della partita a favore dei bianconeri. Deviato un traversone di CR7
5′ – Bernardeschi sulla bandierina, palla in area e colpo di testa di Rabiot, alto sopra la traversa
6′ – Ronaldo dalla distanza, ma Meret è attento e blocca a terra senza difficoltà il tiro centrale del portoghese
9′ – Mario Rui, pressato in area da Ronaldo, manda il pallone in angolo. Schema attuato dalla bandierina, ma i bianconeri non pungono e la difesa libera
11′ – traversone di Lozano dalla sinistra, in direzione Osimhen-Politano, ma il pallone è lungo e giunge tra le braccia di Szczesny
13′ – da buona posizione, dal limite, Bernardeschi di sinistro manda il pallone sopra la traversa
14′ – primo tiro verso la porta bianconera di Insigne, ma il pallone è abbondantemente sopra la traversa
16′ – tiro di Politano dal limite dell’area, da sinistra, ma il pallone è deviato in angolo
16′ – primo corner per il Napoli, sulla bandierina Zielinski, palla in area e ribattuta in angolo nell’altro lato
17′ – anche sul secondo corner il Napoli non crea alcun pericolo per la porta bianconera
20′ – fugge palla al piede Lozano dalla zona di centrocampo, al limite dell’area tenta il tiro, ma il suo destro viene murato da Chiellini
22′ – ammonito Di Lorenzo per fallo in scivolata su Chiesa lanciato in contropiede
24′ – traversone in area e di pugni Meret libera sull’accorrente Ronaldo; ma l’azione era viziata dal fuorigioco di CR7
27′ – fallo di Cuadrato su Lozano e punizione per il Napoli. Sulla battuta successiva di Insigne, la palla è preda di Szczesny ma Rrahmani è a terra e viene concesso dopo consultazione del VAR, un calcio di rigore per il Napoli. Manata di Chiellini sul volto. Sul dischetto il Capitano Insigne
28′ – ammonito Chiellini
30′ – di Insigne. Pallone violento e preciso sotto la traversa, alla destra del portiere che si butta sul lato opposto. Il Napoli in vantaggio: 1 a 0
32′ – centesimo gol del Capitano
36′ – Cuadrado si spinge sul fondo e mette un traversone, ma Meret è sulla traiettoria e blocca in tuffo il pallone
39′ – sulla sinistra Insigne finta un cross, ma si porta al centro e tira di destro, ma Chiellini è sulla traiettoria e in scivolata respinge il pallone
40′ – ripartenza del Napoli, Lozano sulla sinistra serve al limite Zielinski, ma la difesa ospite blocca l’iniziativa del polacco
42′ – tiro di destro dal limite di Chiesa, ma il suo pallone a giro sorvola la traversa
44′ – ammonito Cuadrato per fallo su Lozano che lo aveva anticipato. Punizione per il Napoli dai 20 metri
45′ – concessi 2′ di recupero
45′ – alla battuta il capitano Insigne, che indirizza il pallone nello specchio di porta, ma il portiere bianconero è attento e blocca senza difficoltà
46′ – Insigne atterra Cuadrato, calcio di punizione dai 25 metri per la Juventus. Sul pallone Cristiano Ronaldo, tiro del portoghese e pallone che si schianta sulla barriera. Fischio dell’arbitro Doveri e si conclude quì la prima frazione di gioco, mentre lo staff medico interviene in campo per soccorrere Bakayoko colpito dalla pallonata di Ronaldo.

SECONDO TEMPO
45′ – entra Alex Sandro (12) ed esce Cuadrado
45′ – si riparte, pallone agli azzurri
45′ – assist dalla destra di Chiesa e colpo di testa morbido di Morata. La palla è sul secondo palo, fuori dallo specchio di porta
47′ – tiro dal limite di Cristiano Ronaldo, prima di sinistro, svirgolato e poi di destro, fuori dallo specchio di porta
48′ – corner per la Juventus, occasionissima per Ronaldo che da meno di due metri, in mezzo-rovesciata, di sinistro manda il pallone tra le braccia di Meret
50′ – punizione dal limite di sinistra per la Juventus. Di destra calcia con potenza Ronaldo, ma il suo tiro supera la barriera e sorvola la traversa
52′ – tacco in area di Politano verso Osimhen, ma il pallone è preda dei difensori bianconeri
53′ – gioco interrotto per una pallonata che colpisce le “zone basse” di Bakayoko: sfortunato il francese, prima colpito dalla pallonata in fronte sulla punizione al finire del primo tempo ed ora sulle zone intime
55′ – ammonito Bakayoko per fallo su Danilo
55′ – punizione per la Juve, schema attuato e tiro dal limite di Chiesa, ma Meret è attento e devia in angolo il destro violento dell’attaccante bianconero
56′ – travolgente il forcing, in questa fase di gioco, della Juventus alla ricerca del pareggio
59′ – Danilo tenta la verticalizzazione per Morata ma Maksimovic intuisce tutto e intercetta un pallone pericolosissimo
62′ – traversone di Alex Sandro dalla sinistra, ma Meret intuisce e blocca in presa alta
62′ – calcio d’angolo per la Juventus: sugli sviluppi i bianconeri vanno in rete con Morata, ma l’azione è fermata dall’arbitro perché viziata da fuorigioco di Chiellini
63′ – entra Kennie (14) ed esce Bernardeschi
64′ – entra Elmas (7) ed esce Zielinski
64′ – entra Fabian Ruiz (8) ed esce Politano
67′ – sinistro a volo di Alex Sandro e per poco il pallone non viene intercettato dall’accorrente Ronaldo. Pallone sul fondo, ma continua incessante l’azione di attacco della squadra bianconera
69′ – si rivede il Napoli in area avversaria, tacco di Mario Rui in direzione Insigne, cross in area in direzione Lozano ma la difesa bianconera allontana il pericolo
71′ – entra Kulusevski (44) ed esce Bentancur
72′ – calcio d’angolo per il Napoli, sulla bandierina Insigne, ma il pallone centrale viene allontanato dai difensori bianconeri
74′ – al tiro Lozano, a conclusione di una manovra articolata degli attaccanti azzurri, ma il tiro viene murato da Chiellini
74′ – entra Petagna (37) ed esce Osimhen
75′ – gioco interrotto per soccorrere Lozano a terra, colpito sulla testa, nella propria area di rigore
77′ – ancora un corner per i bianconeri. Chiesa alla battuta, e palla in area ribattuta nuovamente in angolo. Sugli sviluppi la difesa azzurra, seppur con affanno, libera
80′ – continua incessante l’assalto all’arma bianca della formazione bianconera, che ha completamente innalzato in avanti il proprio baricentro, ma la squadra azzurra difende con i denti il gol di vantaggio
83′ – fallo in attacco in area di Morata su Di Lorenzo, calcio di punizione per il Napoli e la formazione azzurra respira
84′ – tiro dal limite di Chiesa fuori dallo specchio di porta, facilitato da una incomprensione difensiva di Insigne. Che sofferenza per i cuori azzurri !
85′ – parata decisiva di Meret che salva su Morata, che tira da posizione ravvicinata. Gioco interrotto per crampi al portierone azzurro
87′ – entra Lobotka (68) ed esce Insigne
87′ – calcio d’angolo per la Juve, colpo di testa di Alex sandro e palla sul fondo
88′ – tiro di Kulusevski e palla sul fondo. Assedio bianconero !
89′ – colpo di testa centrale di Ronaldo e parata di Meret che blocca a terra
90′ – concessi 6′ di recupero dall’arbitro Doveri
90′ – colpo di testa di Kennie e palla sul fondo
90′ + 2′ – Lozano fermo per crampi o stiramento che zoppica vistosamente, chiama la sostituzione ma non è possibile
90′ + 3′ – ammonito Rabiot per fallo su Di Lorenzo
90′ + 4′ – tiro di Chiesa dal limite sopra la traversa
90′ + 6′ – finisce l’incontro. Un Napoli stoico, porta a casa i tre punti: cuore, grinta, coraggio, gli ingredienti che hanno consentito al Napoli di superare la Juventus ed al termine tutta la squadra ad abbracciare Gattuso. Una partita che può e deve costituire la svolta del campionato del Napoli, che si rilancia in classifica con una gara da recuperare contro la stessa Juventus. Tutti bravi i calciatori azzurri, ma un plauso a Meret che, sostituito Ospina 20′ prima dell’inizio, è risultato decisivo in più circostanze ed è risultato a nostro avviso, il migliore in campo.
E con oggi è tutto, dal gelo del catino del Maradona vi salutiamo e ringraziamo della scelta.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button