CALCIO NAPOLISPORT

NAPOLI-JUVENTUS: diretta testuale ore 20:45

NAPOLI

2   –   1

JUVENTUS

 

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Il posticipo della 27^ Giornata di Campionato si Serie A, si disputa alle 20:45 allo Stadio Diego Armando Maradona, dove il Napoli incontra la nemica sportiva di sempre, la Juventus.
Dopo la vittoria tennistica contro il Sassuolo, gli uomini di Calzona vogliono e devono confermarsi per cercare di mantenere acceso il lumino della speranza Champions.
La formazione azzurra che scenderà in campo dovrebbe ricalcare quella che ha battuto il Sassuolo, con Olivera che dovrebbe essere preferito a Mario Rui, con il ballottaggio a centrocampo tra Zielinski e Traoré, mentre il tridente d’attacco dovrebbe essere composto da Politano, Osimhen e Kvaratskhelia.
Sulla sponda bianconera, assenti Rabiot e McKennie, il recuperato Chiesa dovrebbe essere schierato dal primo minuto, mentre l’altro recuperato Danilo dovrebbe partire dalla panchina.
Comunque le scelte dei due allenatori le conosceremo solo pochi minuti prima dell’inizio.
Le immagini dell’incontro saranna visibili in esclusiva agli abbonati DAZN e sul canale 274 di Sky (Sky Zona DAZN), mentre la cronaca testuale dell’incontro, come di consuetudine, sarà disponibile su questa Testata a partire dalle 20:40.

 

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo :

 

NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Juan Jesus (5), Olivera (17); Anguissa (99), Lobotka (68), Traorè (8); Politano (31), Osimhen (9), Kvaratskhelia (77)
Allenatore: Francesco CALZONA
JUVENTUS (3-5-2): Szczesny (1); Rugani (24), Bremer (3), Alex Sandro (12); Cambiaso (27), Alcaraz (26), Locatelli (5), Miretti (20), Iling-Junior (17); Vlahovic (9), Chiesa (7)
Allenatore: Massimiliano ALLEGRI
Arbitro: Maurizio MARIANI di Aprilia
Benvenuti nell’Arena di Fuorigrotta amici di webTV 1.
Le squadre in questo istante fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli indossa la consueta casacca azzurra e pantaloncino bianco, mentre gli ospiti sono con la maglia a strisce bianconere e pantaloncino nero.
Le squadre si stanno schierando sul terreno di gioco.

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra ospite che, dalla nostra postazione attacca da sinistra verso destra
1′ – errore di Olivera e occasione d’attacco dei bianconeri; la difesa libera dopo una svirgolata di Iling-Junior
3′ – il Napoli in attacco, ma c’è una vistosa trattenuta di Cambiaso ai danni di Kvaratskhelia, ma Mariani e VAR  non intervengono. C’era stato un cross teso di Di Lorenzo respinto da Szczesny
4′ – ottima giocata difensiva di Anguissa che ostacola Miretti
9′ – traversone troppo lungo di Traorè, destinazione Osimhen e pallone che si perde sul fondo
10′ – vicinissimo al gol la Juventus con Vlahovic che raccogle un traversone di Chiesa e di testa schiaccia e manda il pallone fuori, alla sinistra di Meret rimasto immobile
14′ – due interventi fallosi in successione su Osimhen e Kvaratskhelia senza che Mariani decida di prendere alcun provvedimento. Solo un rimprovero dopo il fallo su Kvaratskhelia
17′ – ancora un traversone fuori misura di Traorè, dalla sinistra
18′ – ammonito Vlahovic per fallo su Kvaratskhelia, già diffidato e che salterà il prossimo match
21′ – ritmi molto alti in questi primi 20′ di gioco
21′ – parata a terra di Meret sulla sua destra, che blocca una conclusione di destro dal limite di Iling-Junior
24′ – risponde Di Lorenzo con una conclusione alta, sopra la traversa
26′ – ammonito Bremer che atterra Osimhen al limite dell’area. Calcio di punizione per il Napoli da posizione molto interessante
27′ – conclusione rasoterra di Politano, ma Sczczesny è attento e blocca a terra
28′ – ammonito Cambiaso per atterramento ai danni di Kvaratskhelia
29′ – punizione del Napoli, traversone in area e uscita del portiere bianconero che blocca con presa aerea
31′ – conclusione a volo di Iling-Junior che si perde sopra la traversa
34′ – occasione clamorosa per la Juventus con Vlahovic che, sul filo del fuori gioco, colpisce il palo alla sinistra di Meret. Napoli molto fortunato in questa circostanza, con Juan Jesus che si ritrova dopo la respinta del legno, il pallone sui piedi
37′ – ripartenza del Napoli con Kvaratskhelia che dalla propria metà campo arriva fin dentro l’area e conclude, ma il tiro è bloccato a terra da Szczesny
39′ – calcio d’angolo per il Napoli. Dopo un passaggio corto il pallone giunge sui piedi di Traorè che dal limite, di sinistro,  manda il pallone fuori dallo specchio di porta
42′ – conclusione dall’interno dell’area troppo morbida di Anguissa, che viene respinta
43′ – di Kvaratskhelia che a volo, di destro, dal vertice dell’area di rigore manda il pallone alle spalle di Szczesny.  NAPOLI  1  –  JUVENTUS  0
45′ – occasione clamorosa per Vlahovic che da solo in area manda il pallone fuori dallo specchio di porta. Azione propiziata da una distrazione, che poteva essere fatale di Traorè, dopo il rinvio di Meret, che perde il pallone da Rugani che serve Vlahovic
45′ – concesso 1′ di recupero
46′ – conclusione a giro di Traorè dal limite, bloccata dal portiere bianconero. Angolato il tiro, ma privo di forza
Si conclude con il risultato di 1 a 0 per il Napoli, la prima frazione di gioco.
SECONDO TEMPO
45′ – si riparte con il pallone agli azzurri
47′ – ammonito Traorè per un fallo su Locatelli
49′ – calcio di punizione per la Juventus dai 25 metri. La conclusione di Vlahovic è larga e si perde sul fondo
53′ – ancora un’occasionissima per la Juventus. Cambiaso solo in area “spara” un bolide sopra la traversa; rete divorata dal terzino bianconero
54′ – calcio d’angolo per il Napoli. Battuta corta, traversone di Politano che non trova alcun compagno. A vuoto la semirovesciata di Rrahmani
58′ – punizione dalla trequarti per il Napoli. Il traversone di Traoré non viene arpionato da Anguissa
61′ – parata a terra di Meret su conclusione di sinistro di Vlahovic
64′ – entra Zielinski ed esce Traore
64′ – entra Raspadori (81) ed esce Politano
64′ – entra Ostigard (55) ed esce Rrahmani
64′ – tripla sostituzione tra le fila azzurre
65′ – entra Weah (22) ed esce Locatelli
68′ – conclusione rimpallata di Vlahovic che termina tra le braccia di Meret
72′ – interruzione del gioco decisa dall’arbitro Mariani per consentire l’ingresso dei sanitari che devono soccorrere Bremer. Decisione che scatena le ire dei tifosi azzurrii sugli spalti, mentre il Napoli gestiva un’azione d’attacco
76′ – entra Nonge (47) ed esce Miretti
76′ – entra Yildiz (15) ed esce Iling
78′ – conclusione di Di Lorenzo dal limite sopra la traversa, da dimenticare
81′ – GOL della Juventus con Chiesa che con un rasoterra da esterno offensivo supera Meret. NAPOLI 1  –  JUVENTUS  1
85′ – a terra in area Victor Osimhen. L’arbitro viene chiamato al VAR. Concesso il calcio di rigore per il Napoli. Sul dischetto si porta il centravanti azzurro
86′ – di Raspadori, che partito nettamente da fuori l’area di rigore, manda in rete la respinta di Szczesny. Il portiere bianconero aveva respinto la conclusione dal dischetto del nigeriano. Il Napoli si riporta in vantaggio. NAPOLI 2 – JUVENTUS  1
90′ – entra Milik (14) ed esce Alcaraz
90′ – entra Djalo (33) ed esce Nonge
90′ – concessi 5′ di recupero
91′ – calcio d’angolo per la Juventus. Dopo un batti e ribatti c’è la conclusione ravvicinata di Rugani che grazia gli azzurri e manda il pallone sopra la traversa
92′ – entra Lindstrom (29) ed esce Kvaratskhelia
95′ – punizione dalla trequarti per la Juventus. Tutti i bianconeri in area, ma c’è l’uscita di Meret di pugni che risolve la circostanz
96′ – triplice fischio di Mariani. Il Napoli batte la Juventus e ottiene tre punti fondamentali nella rincorsa alla Champions.
E nel tripludio del Maradona, con le note di ” ‘O surdato ‘nnammurato” ci congediamo e vi diamo appuntamento al prossimo incontro. Buona sera a Tutti.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio