SPORT

Napoli-Empoli: turno superato per gli azzurri che volano ai quarti

Il Napoli vince, ma non convince: la partita degli ottavi di Coppa Italia, della detentrice della Coppa, il Napoli, contro la prima in classifica della Serie B, l’Empoli, è tutta racchiusa qui.

Due prodezze balistiche di Bajrami, apparso particolarmente “in palla” hanno per ben due volte consentito il pareggio all’Empoli e solo una rete nel finale di Petagna ha consentito il superamento del turno alla squadra di Gattuso.

Eppure, riavvolgendo il nastro dell’incontro, il Napoli all’inizio era apparso abbastanza incisivo, con azioni in sequenza di Lozano, Politano e Petagna che avrebbero potuto portare subito in vantaggio gli azzurri; ma c’è voluta una “zuccata” di Di Lorenzo al 18’ per sbloccare il risultato.

Ma il gol del Napoli non ha scalfito la determinazione mai rinunciataria dei ragazzi dell’Empoli, che hanno raggiunto il pari grazie ad un tiro chirurgico di Bajrami, imparabile per Meret, preceduto da una rovesciata di Matos, di poco sopra la traversa, che se avesse avuto fortuna sarebbe rientrata tra gli eurogol del 2021.

Ma le emozioni non si sono esaurite, difatti a 7’ dal termine della prima frazione di gioco, un tiro dell’ispiratissimo Lozano dal limite, sotto la traversa, ha consentito nuovamente il vantaggio per gli azzurri.

Nella ripresa però, il Napoli non è riuscito a mettere in cassaforte il risultato e difatti in una ripartenza dei toscani, Bajrami con un’altra perla balistica ha pareggiato nuovamente l’incontro, insaccando alla sinistra di Meret che in questa circostanza, sicuramente avrebbe dovuto e potuto fare di più.

Il Napoli riportatosi in avanti ha mancato all’appuntamento con il goal in più circostanze, con Lozano con un tiro che ha attraversato tutto lo specchio di porta, con Zielinski ed infine con Insigne che ha sbagliato la più facile delle occasioni, mandando il pallone alle stelle, con un tiro a volo dall’altezza del dischetto del rigore.

Fortunatamente per il Napoli, c’è voluto un guizzo in area di Petagna, che ha provveduto a riportare il Napoli in vantaggio, al quale ha fatto seguito un palo pieno di Fabian Ruiz.

Infine, un batti e ribatti finale, con l’Empoli che almeno in un paio di occasioni ha mancato il terzo pareggio, ha consentito che al 3’ di recupero il triplice fischio dell’arbitro Giua sancisse il passaggio del turno per il Napoli.

Lozano, Di Lorenzo e Petagna i migliori in campo per gli azzurri, Bajrami, con la sua doppietta, il migliore in campo dell’Empoli.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button