SPORT

NAPOLI-BOLOGNA: diretta testuale ore 18:00

 NAPOLI   3   –   2   BOLOGNA

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Raggiunta con due giornate d’anticipo la qualificazione agli ottavi di Champions, il Napoli quest’oggi vuole rappropriarsi della testa del Campionato disputando tra le mura amiche del Maradona un incontro contro un Bologna falcidiato dalle assenze.
La vittoria dell’Atalanta contro il Sassuolo nell’anticipo di sabato, ha consentito ai bergamaschi di sorpassare il Napoli e raggiungere il primo posto  momentaneo, ma quest’oggi ne siamo certi,  gli uomini di Spalletti al termine dei 90 minuti si ritroveranno alla testa della Classifica.
Francesco Cosso di Reggio Calabria sarà l’arbitro della 10^giornata di Campionato,  arbitro che non ha mai disputato alcuna gara con gli azzurri.
Sarà Dazon a trasmettere la diretta dell’incontro, ma per i non possessori dell’abbonamento alla piattaforma satellitare, l’invito è a seguire la nostra diretta testuale che avrà inizio alle ore 17,50.
Ecco le  formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

 

NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Kim (3), Juan Jesus (5), Mario Rui (6); Ndombele (91), Lobotka (68), Zielinski (20); Politano (21), Raspadori (81), Kvaratskhelia (77);
Allenatore: Luciano SPALLETTI
BOLOGNA(4-3-3): Skorupski (28); Posch (3), Bonifazi (14), Lucumì (26), Cambiaso (50); Ferguson (19), Medel (17); Aebischer (20), Dominguez (8), Barrow (99); Zirkzee (11)
Allenatore: Thiago MOTTA
Arbitro: Francesco COSSO di Reggio Calabria

 


 

Completate le fasi di riscaldamento, le squadre fanno il loro rientro negli spogliatoi in attesa dell’avvio ufficiale delle ostilità.
Gli amplificatori trasmettono le formazioni; ovazione del pubblico ad ogni giocatore che viene letto dallo speaker Decibel.
Musica al massimo.Ci siamo, preceduti dalla terna arbitrale le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli è in maglia azzurra e pantaloncino nero, il Bologna indossa un completo bianco.
Inno della Lega con i soliti fischi immotivati, a seguire “o sole mio” tra gli applausi dei 50mila presenti allo stadio.

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra ospite
2′ – lancio in verticale per Zirkzee, ma Meret è attento e blocca in uscita al limite dell’area
3′ – incursione di Mario Rui, ben servito da Kvaratskhelia, intercettata dalla difesa felsinea
6′ – Kvaratskhelia al tiro dal limite con una conclusione potente, ma il georgiano è murato
8′ – fallo su Kvaratskhelia che dopo un paio di dribling viene atterrato, ma per l’arbitro Cosso è tutto regolare
9′ – Politano con un tiro-cross che si spegne sul fondo, a conclusione di un elegante scambio Ndombelè, Di Lorenzo, Politano
14′ – è ancora Kvaratskhelia che si fa apprezzare con palla al piede da centrocampo, giunto al limite di sinistra dell’area serve al centro, ma nessun azzurro è pronto alla battuta e Lucumì libera
15′ – un tiro di Ndombele dal limite viene murato da un difensore del Bologna
18′ – gioco interrotto per fallo su Ndombele. Calcio di punizione dai 35 metri per il Napoli che non porta ad alcun pericolo per la porta del Bologna
19′ – vicinissimo al gol il Napoli con Raspadori che con un rasoterra fa la barba al palo di sinistra di Skorupski
21′ – primo cartellino dell’incontro, ammonito il n. 8 Dominguez perfallo su Lobotka
23′ – da buona posizione Kvaratskhelia, ma la conclusione è debole ed è facile preda del portiere
24′ – traversa piena di Mario Rui, su assist di Kvaratskhelia. Napoli vicinissimo alla rete di vantaggio
27′ – rigore in movimento fallito da Politano che dall’altezza del calcio di rigore calcia di potenza, ma alto sopra la traversa. Occasionissima sciupata per andare in vantaggio, ancora su passaggio dell’incontenibile georgiano
28′ – calcio d’angolo per il Napoli. Traversone al centro dalla bandierina, ma nessun giocatore intercetta il pallone
32′ – calcio d’angolo per il Bologna. Azione concitata in area, sugli sviluppi del traversone, ma alla fine la difesa azzurra libera
35′ – è Raspadori al tiro dal limite, ma il suo sinistro viene bloccato a terra da Skorupski
38′ – conclusione dalla distanza di Barrow, palla che sorvola la traversa
41′ – il Bologna in vantaggio con Zirkzee
44′ – calcio d’angolo per il Napoli. Sugli sviluppi del corner, dopo un doppio rimpallo traMedel e Ferguson, il pallone giunge sui piedi di Juan Jesus che insacca
45′ – di Juan Jesus e risultato rimesso in parità. Napoli 1 – Bologna 1
46′ – si conclude la prima frazione di gioco. Squadre negli spogliatoi
SECONDO TEMPO
entra Osimhen (9) ed esce Raspadori
entra Lozano (11) ed esce Politano
45′ – si riparte con il pallone agli azzurri
46′ – subito al tiro Ndombele
48′ – di Lozano che raccoglie una deviazione di Skorupski su conclusione del solito Kvaratskhelia. Il Napoli in vantaggio
51′ – pareggio del Bologna su conclusione dal limite di Barrow, ma complice è Meret che si fa passare il pallone sotto il tronco. Errore delportiere azzurro e di nuovo in parità Napoli e Bologna
53′ – ammonito l’allenatore del Bologna Thiago Motta
53′ – calcio d’angolo per il Napoli, traversone al centro e gran colpo di testa di Osimhen, ma Skorupski si oppone con un grande intervento
55′ – ancora un tiro dalla bandierina per il Napoli, colpo di testa di Di Lorenzo e pallone che si perde sul fondo con Juan Jesus che per un soffio non giunge sul pallone
58′ – ammonito Skorupski per perdita di tempo
61′ – Di Lorenzo al tiro ma la sua conclusione è respinta da Skorupski
63′ – calcio d’angolo per il Bologna su tiro di Barrow deviato dalla testa di Kim; sugli sviluppi la difesa azzurra libera
66′ – Barrow alla conclusione dal limite con il pallone che sorvola la traversa
68′ – Osimhen al tiro ma la sua conclsione è strozzata
69′ – di Osimhen. Napoli 3 – Bologna 2
70′ – entra Elmas (7) ed esce Ndombele
70′ – entra Moro (6) ed esce Medel
71′ – atterrato in area Osimhen, ma per l’arbitro non c’è fallo
72′ – calcio d’angolo per il Napoli. Sugli sviluppi rovesciata di Osimhen con il pallone che sorvola la traversa
75′ – gioco interrotto per soccorrere Osimhen toccato duro a centrocampo
75′ – entra Olivera (17) ed esce Mario Rui
76′ – calcio d’angolo per il Bologna. Traversone in area e colpo di testa sopra la traversa
77′ – entra Sansone (10) ed esce Aebischer
77′ – entra Lykogiannis (22) ed esce Posch
78′ – traversa di Zielinski con il pallone che si stampa sull’incrocio dei pali
82′ – entra Demme (4) ed esce Lobotka
83′ – conclusione dalla distanza di Lozano con il pallone che si perde in curva, altissimo sopra la traversa
86′ -incontenibile Kvara che con i suoi dribling salta due avversari, ma Olivera viene murato nella conclusione
87′ – occasionissima per Lozano e grande parata con i piedi di Skorupski
89′ – calcio d’angolo per il Bologna, Meret esce a vuoto sul traversonedallabandierina, ma il pallone si perde sul fondo
90′ – 4′ di recupero
91′ – ammonito Sansone
93′ – ammonito Lykogiannis
94′ – triplice fischio dell’arbitro e decima vittoria consecutiva del Napoli, prima in Europa per le vittorie di fila
Apoteosi al Maradona e anche questa domenica i cambi dalla panchina hannodato ragione al mister. Il Napoli si riappropria del comando della Classifica di Serie A. Tanta sofferenza, maalla fine il Napoli esce vincente.
E con oggi è tutto, Vi salutiamo e ringraziamo per la scelta. Buona domenica a tutti.

 

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button