CALCIO NAPOLISPORT

MONZA-NAPOLI: diretta testuale ore 15:00

MONZA

2   –   4

NAPOLI

 

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Alle ore 15:00 all’U-Power Stadium di Monza si disputa Monza-Napoli, che mantiene ancora aperte le possibilità di qualificazione europea, qualora le qualificate alla prossima Champions League dovessero essere cinque anziché quattro.
Gli uomini di Calzona non vincono in campionato dalla partita con la Juventus del 3 marzo scorso e sono chiamati al pronto riscatto dopo il 3-0 interno subito contro l’Atalanta, mentre i brianzoli, allenati dal napoletanissimo Palladino, sono usciti sconfitti dall’ultimo turno in casa del Torino, però sono reduci da tre vittorie nelle ultime cinque gare casalinghe.
Ecco  le formazioni ufficiali:

 

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio (16); Birindelli (19), Izzo (4), Pablo Marì (22), Caldirola (5); Akpa-Akpro (8), Gagliardini (6); Colpani (28), Dany Mota (47), Zerbin (20); Djuric (11)
Allenatore: Raffaele PALLADINO
NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Juan Jesus (5), Olivera (17); Anguissa (99), Lobotka (68), Zielinski (20); Ngonge (26), Osimhen (9), Kvaratskhelia (77)
Allenatore: Francesco CALZONA
Arbitro: Daniele DOVERI di Roma 1
Benvenuti amici di webTV 1. Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli indossa una maglietta bianca con pantaloncino blu scuro, mentre gli uomini di Palladino sono con un completo rosso.
Le squadre si schierano a centrocampo mentre echeggia l’inno della Lega.

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra azzurra, che dalla nostra postazione attaccherà da sinistra verso destra
1′ – gioco subito interrotto ed intervento dei sanitari per soccorrere Anguissa toccato duro da Gagliardini
3′ – punizione dai 30 metri per il Napoli. Pallone al centro dell’area allontanato dalla difesa brianzola
5′ – tiro di Kvaratskhelia dall’interno dell’area, servito da Ngonge, ma la sua conclusione è rimpallata dalla difesa brianzola
8′ – affondo di Kvaratskhelia sulla fascia di sinistra, ma il georgiano si porta la palla direttamente sul fondo
9′ – GOAL del Monza con Duric che di testa raccoglie un traversone di Zerbin e manda il pallone direttamente alle spalle di Meret, immobile nella circostanza. Al primo vero affondo dei brianzoli, il Monza va in vantaggio. Ennesima partita in salita per gli uomini di Calzona. MONZA  1  –  NAPOLI  0
12′ – gioco interrotto ed intervento dei sanitari in campo per soccorrere Juan Jesus
16′ – primo calcio d’angolo dell’incontro a favore del Napoli. Traversone in area e dopo un flipper la palla arriva sui piedi di Di Lorenzo, che davanti al portiere calcia alto. Occasionissima per pareggiare, ma il capitano manda il pallone sopra la traversa
20′ – Dany Mota va via in dribbling sulla destra, poi mette un cross in area, ma il Napoli questa volta riesce ad allontanare
24′ – tiro di Ngonge dal limite, ma la sua conclusione è deviata in angolo
25′ – traversone in area di Zielinski dalla bandierina e respinta di pugno di Di Gregorio, fuori dall’area
27′ – entra Maldini (27) ed esce Mota, infortunatosi
28′ – traversone troppo morbido di Di Lorenzo, direttamente tra le braccia di Di Gregorio
30′ – ancora un calcio d’angolo per il Napoli. Traversone di Ngonge e respinta fuori area dei difensori brianzoli
32′ – conclusione dal limite di Kvaratskhelia, intercettata da Gagliardini
33′ – punizione dalla trequarti per il Napoli, da posizione defilata. Battuta di Zielinski in area erespinta dei difensori del Monza
34′ – atterrato Ngonge in area, ma Doveri e VAR non intervengono
38′ – conclusione di Maldini, da buona posizione, fuori dallo specchio di porta
40′ – Di Gregorio colpisce pallone e Osimhen, ma anche in questa circostanza Doveri e VAR decidono di non intervenire. Sugli sviluppi dell’azione è Kvaratskhelia che viene murato nella sua conclusione e con il pallone che viene deviato in angolo
41′ – nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo
41′ – ammonito Ngonge per una vistosa trattenuta
43′ – ancora un tiro dalla bandierina per il Napoli. Ma ancora una volta, nulla di fatto
44′ – conclusione violenta dal limite di Kvaratskhelia, ma il tiro è impreciso e si perde sul fondo
45′ – concessi 4′ di recupero dall’arbitro Doveri
48′ – conclusione alle stelle di Akpa-Akpro
49′ – gioco interrotto ed intervento dei sanitari per soccorrere Osimhen
50′ – duplice fischio di Doveri e squadre negli spogliatoi, accompagnati dai fischi dei tanti tifosi del Napoli accorsi all’U-Power Stadium di Monza.
Tanto possesso palla per gli azzurri, almeno due occasioni per andare in rete, ma al momento il vantaggio è per i brianzoli andati in rete dopo appena 9′ grazie ad un colpo vincente di testa di Duric, che ha accolto un traversone dell’ex Zerbin. Un rigore netto negato al Napoli su fallo subito da Ngonge, ma continua ad andare tutto storto per gli azzurri, anche per le decisioni arbitrali. Vediamo cosa accadrà nella seconda frazione di gioco.
SECONDO TEMPO
45′ – si riparte, con il pallone ai padroni di casa. Nessun cambio durante l’intervallo
47′ – ammonito Akpa-Akpro per fallo su Lobotka. Punizione dal limite per il Napoli
47′ – calcio di punizione tirato da Ngonge che sorvola la traversa
48′ – goal del Napoli con Ngonge, ma la posizione del calciatore belga è di offside e la rete viene annullata
54′ – conclusione sopra la traversa di Maldini
55′ – entra Bondo (38)ed esce Ciurra
55′ – entra Politano (21) ed esce Ngonge
55′ – di Osimhen con un colpo di testa meraviglioso. Stacco aereo imperioso del centravanti azzurro che raccoglie un assist di Anguissa, sovrastando il difensore Izzo. Goal bellissimo. MONZA  1 – NAPOLI  1
57′ – di Politano che con una conclusione a volo dal limite manda il pallone all’incrocio dei pali. MONZA  1 – NAPOLI  2
61′- di Zielinski che di sinistra manda il pallone sotto la traversa. Pallone che batte sotto il montante e posi si insacca. Tre goal in sequenza uno più bello dell’altro. MONZA  1 – NAPOLI  3
62′ – GOAL di Colpani che con una conclusione a giro manda dal vertice dell’area di rigore, il pallone direttamente all’incrocio dei pali. Partita bellissima con reti che riappacificano con il gioco del Calcio. MONZA 2 – NAPOLI  3
66′ – calcio d’angolo per il Napoli. Politano dalla bandierina, ma il pallone è troppo lungo e la difesa brianzola libera
68′ – entra Cajuste (24) ed esce Zielinski
68′ – entra Raspadori (81) ed esce Kvaratskhelia
68′ – di Raspadori che raccoglie una respinta di Di Gregorio su tiro di Di Lorenzo e manda il pallone alle spalle del portiere brianzolo. MONZA 2  –  NAPOLI  4
70′ – conclusione a giro di Di Lorenzo dal limite, sopra la traversa
73′ – rovesciata di Osimhen dal vertice dell’area di rigore e parata di Di Gregorio. Gesto atletico molto spettacolare del centravanti azzurro, che dimostra come il Napoli si stia divertendo e voglia divertire
76′ – entra Carboni (21) ed esce Gagliardini
76′ – entra Kyriakopoulos (77) ed esce Birindelli
80′ – entra Mario Rui (6) ed esce Olivera
83′ – ammonito Donati in panchina, per proteste
87′ – ammonito Caldirola per fallo su Politano
90′ – concessi 4′ di recupero
92′ – Osimhen scatta sul filo del fuorigioco, entra in area dalla sinistra e serve Lobotka che non riesce a calciare, ma nel frattempo si alza la bandierina
95′ – calcio d’angolo per i brianzoli e sugli sviluppi c’è il triplice fischio di Doveri.
Il Napoli espugna l’U-Power di Monza con un poker realizzato in 15′ della ripresa. Un colpo di testa imperioso di Osimhen, un tiro balistico a volo di Politano nell’incrocio dei pali, una conclusione di Zielinski dal limite, che ha colpito la parte bassa della traversa per poi insaccarsi e un gol di Raspadori che è intervenuto sulla respinta di Di Gregorio, rimettono il Napoli in corsa per l’Europa e danno serenità all’ambiente, in attesa dell’incontro casalingo di domenica prossima contro il Frosinone.
E con questo è tutto, buona domenica e grazie per la scelta.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio