CALCIO NAPOLISPORT

MILAN-NAPOLI: diretta testuale ore 20.45

MILAN

1   –   0

NAPOLI

 

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Dopo il santo liguro, Sanremo, che ha fatto storcere il naso ai tanti napoletani che hanno seguito la kermesse canora, sostenendo il ragazzo di Secondigliano, Geolier, tocca a un altro santo, San Siro (oggi Meazza), ridare il sorriso al popolo partenopeo, nel posticipo serale della 24^ giornata di Campionato di Serie A, che vede il Napoli affrontare alle 20:45, il Milan di Stefano Pioli.

 

 

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo :
MILAN (4-2-3-1): Maignan (16); Calabria (2), Kjaer (24), Gabbia (46), Theo Hernandez (19); Adli (7), Bennacer (4); Pulisic (11), Loftus-Cheek (8), Leao (10); Giroud (9)
Allenatore: Stefano PIOLI
NAPOLI (3-5-1-1): Gollini (95); Ostigard, Rrahmani (13), Juan Jesus (5); Di Lorenzo (22), Anguissa (99), Lobotka (68), Zielinski (22), Mazzocchi (); Kvaratskhelia (77); Simeone (18)
Allenatore: Walter MAZZARRI
Arbitro: Daniele DOVERI di Roma 1

 

Buonasera amici di webTV 1. Eccoci in diretta per commentarvi testualmente Milan – Napoli
Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli scende in campo con un la consueta maglia azzurra e pantaloncino azzurro, mentre il Milan  indossa è con un completo sgrigio scuro.
Ci siamo …

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra azzurra, che dalla nostra postazione attacca da sinistra verso destra
3′ – il pallino del gioco è nelle mani della squadra di casa, in questa prima frazione di gioco
4′ – lancio lungo di Bennacer direzione Giroud, ma Gollini è attento e blocca in uscita
6′ – cross interessante, ma troppo morbido di Di Lorenzo, che viene intercettato dalla difesa rossonera con Gabbia che libera di testa
10′ – fino a questo momento nessuna conclusione da parte delle due squadre, verso lo specchio di porta
11′ – occasionissima di Simeoni che a volo, manda il pallone all’esterno del palo, su assist di Kvaratskhelia dal settore destro, opposto a quello di sua consueta competenza
14′ – ripartenza del Napoli con Simeone, ma l’attaccante mantiene possesso del pallone per troppo tempo, consentendo il recupero dei difensori rossoneri; pressa alto però il Napoli che, in due circostanze, riconquista il pallone senza riuscire però concludere a porta
17′ – toccato duro Simeone da Kjaer, ma per l’arbitro Doveri non c’è intervento falloso da sanzionare
25′ – GOL del Milan con Theo Hernandez che servito da Leao, va a segno con un tiro rasoterra che scavalca Gollini sulla sua destra. MILAN 1 – NAPOLI  0
27′ – bella conclusione a giro di Leao dal limite dell’area di rigore; plastica la respinta di Gollini che allontana la minaccia
33′ – intervento falloso di Ostigard che ferma con fallo sulla trequarti Leao: calcio di punizione per i rossoneri
35′ – conclusione da fuori area di Gabbia, centrale, facile preda di Gollini
36′ – entra Florenzi (42) ed esce Calabria
41′ – calcio di punizione per il Napoli, per atterramento di Kvaratskelia, da posizione da corner corto. Tiro di Zielinski che si perde sul fondo, sul secondo palo. La traiettoria del pallone è troppo alta per essere intercettata dalle teste azzurre
45′ – concessi 3′ di recupero da Doveri
46′ – dribling di Kvaratskhelia sulla sinistra; il georgiano entra in area e serve al centro, ma Bennacer è attento e spazza lontano
48′ – si chiude la prima frazione di gioco con il Milan in vantaggio per una rete a zero, grazie ad un gol di Hernandez. Unica conclusione degli azzurri verso lo specchio di porta, un tiro di Simeone, troppo poco fino a questo momento.

 

SECONDO TEMPO
entra Politano (21) ed esce Ostigard
45′ – si riparte con il pallone ai padroni di casa
47′ – conclusione dal limite di Florenzi, palla deviata da Juan Jesus e parata in due tempi di Gollini che anticipa Giroud
49′ – contrasto in area tra Rrahmani e Loftus-Cheek, ma per l’arbitro e per il VAR l’intervento del difensore azzurro non è falloso
50′ – tiro di Politano all’esterno dello specchio di porta
53′ – conclusione di Leao dal limite che sorvola la traversa
54′ – occasionissima di Simeone che si trova il pallone sui piedi dopo un passaggio sbagliato di Bennacer, ma la conclusione del centravanti azzurro dal limite dell’area è a lato
55′ – entra Raspadori (81) ed esce Simeone
58′ – calcio d’angolo per il Napoli. Politano alla battuta, pallone troppo lungo e l’azione riparte da centrocampo
60′ – conclusione dal limite di Politano che esce di poco fuori, sul secondo palo, alla destra di Maignan
62′ – calcio d’angolo per il Milan. Palla in area e dopo un batti e ribatti il pallone giunge tra le braccia di Gollini, su conclusione ravvicinata ma priva di forza di Hernandez
66′ – entra Musah (80) ed esce Bennacer
66′ – entra Simic (82) ed esce Kjaer
67′ – Raspadori viene anticipato al centro dell’area da Gabbia, su assist di Mazzocchi dalla sinistra
68′ – conclusione dal limite di Kvaratskhelia e parata a terra di Maignan
70′ – ad un passo dal raddoppio il Milan con Leao, servito da Musah,  che manda il pallone poco distante dal secondo palo
75′ – entra Lindstrom (29) ed esce Zielinski
75′ – entra Olivera (17) ed esce Mazzocchi
79′ – murata la conclusione di Politano
80′ – tiro dal limite senza velleità di Lindstrom e parata a terra di Maignan
80′ – entra Jovic (15) ed esce Giroud
80′ – entra Jimenez (74) ed esce Pulisic
82′ – traversone di Di Lorenzo direttamente tra le braccia di Maignan
83′ – conclusione rasoterra dal limite di Anguissa, fuori dallo specchio di porta
85′ – ammonito Juan Jesus per fallo a centrocampo su Theo Hernandez
89′ – palo del Napoli e sulla ribattuta parata in calcio d’angolo di Maignan su conclusione dal limite di Di Lorenzo
90′ – entra Ngonge (26) ed esce Juan Jesus
90′ – Check per possibile penalty per il Napoli, per tocco di mano di Musah; rigore non accordato dal VAR. Si prosegue con l’assegnazione di 5′ di recupero
95′ – ammonito Hernandez per fallo su Politano
96′ – punizione per il Napoli dalla trequarti; nove giocatori in area, compreso Gollini. Traversone in area di Politano e respinta del pallone dalla difesa rossonera. Ma non c’è più tempo per proseguire, giunge il triplice fischio di Doveri. Il Napoli esce sconfitto dal Meazza ed il Milan si conferma bestia nera del Napoli.
E con questa amara sconfitta degli azzurri, ci congediamo e vi diamo appuntamento a sabato prossimo, dove tra le mura amiche del Maradona, il Napoli incontrerà il Genoa.
Con questo è tutto, buona notte.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio