SPORT

LAZIO-NAPOLI: diretta testuale ore 20:45

LAZIO   1 – 2  NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Il Napoli con gli stessi undici e lo stesso modulo delle prime tre partite, di cui due vincenti, scende in campo all’Olimpico di Roma dove alle 20:45 ritroverà Maurizio Sarri e la Lazio.
Entrambe le formazioni sono reduci da un pareggio con rimpianto, la Lazio in casa della Sampdoria ed il Napoli con il neopromosso Lecce; sicuramente stasera entrambe vorranno riscattarsi dai punti persi in settimana e pertanto ci aspettiamo una bella partita.
Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

 

LAZIO (4-3-3): Provedel (94); Lazzari (29), Patric (4), Romagnoli (13), Marusic (77); Milinkovic-Savic (21), Cataldi (32), Luis Alberto; Felipe Anderson (7), Immobile (17), Zaccagni (20)
Allenatore: Maurizio SARRI
NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Kim (3), Mario Rui (6); Anguissa (99), Lobotka (68), Zielinski (20); Lozano (11), Osimhen (9), Kvaratskhelia (77)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
Arbitro: Simone SOZZA di Seregno

Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli è in completo blu scuro, maglia e pantaloncino, mentre la squadra di casa indossa la classica maglia celeste e pantaloncino bianco.


 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la formazione del Napoli che dalla nostra postazione attaccherà da destra verso sinistra
4′ – la Lazio in gol. Primo tiro verso lo specchio di porta di Zaccagni che dal limite insacca con un rasoterra alla sinistra di Meret. Lazio 1 – Napoli 0
9′ – Primo calcio d’angolo dell’incontro a favore del Napoli. Alla battuta Mario Rui, traversone al centro e la Lazio libera
13′ – murato in piena area un tiro di Zielinski. Il Napoli sembra aver assorbito il colpo
15′ – conclusione di Cataldi dal limite, altissima sopra la traversa
18′ – terzo tentativo in pochi minuti di Kvaratskhelia che tenta di sfondare sulla sinistra, ma in questa circostanza è Patric che si piazza davanti al pallone e subisce fallo
20′ – calcio d’angolo per la Lazio, traversone al centro e difesa del Napoli che libera di testa con Di Lorenzo. Dai 30 metri è Cataldi che raccoglie il pallone ed effettua un tiro sopra la traversa, con una conclusione altissima
24′ – cross basso di Di Lorenzo che finisce tra le braccia del portiere laziale
26′ – contropiede pericolosissimo della Lazio, ma la diagonale di DiLorenzo è provvidenziale eanticipa Luis Alberto
28′ – calcio d’angolo per il Napoli senza alcuna emozione
34′ – ruba palla ai 35 metri Kvaratskhelia a Milinkovic-Savic, giunge al limite e di destra impegna a terra Provedel che blocca la conclusione del georgiano
36′ – un siluro dai 25 metri di Kvaratskhelia che sfonda il palo. Sfortunatissimo il Napoli
37′ – calcio d’angolo del Napoli, colpo di testa di Kim e del Napoli. La palla dopo aver colpito il palo, viene respinto dal portiere, ma il pallone per pochi centimetri ha superato la linea di porta e la rete viene confermata dall’arbitro che grazie all’orologio tecnologico verifica l’attraversamento della sfera della linea di porta. Lazio 1 – Napoli 1
43′ – calcio d’angolo per il Napoli. Uno-due Zielinski Mario Rui, ma la palla corta viene deviata in fallo laterale
44′ – colpo di testa di Lozano con il pallone che sorvola la traversa. Nell’impatto Lozano e Marusic si feriscono alla testa ed il gioco viene interrotto: viene chiesto il cambio per Lozano che ha subito un brutto colpo allo zigomo
47′ – entra Politano (21) ed esce Lozano
47′ – concessi 2′ di recupero che partiranno da questo momento
50′ – duplice fischio dell’arbitro Sozza e squadre negli spogliatoi
Grosso possesso palla del Napoli che dopo aver subito lo svantaggio si è piano-pano ripreso e  impossessato del pallino di gioco. Sfortunatissimo Kvaratskhelia con un tiro che avrebbe meritato maggior fortuna; ottima l’incornata vincente di Kim che porta il Napoli negli spogliatoi con un pareggio.

 

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte
46′ – grande azione di Politano che serve a tu per tu Kvaratskhelia che non riesce a superare Provedel. Occasonissima sciupata per il Napoli
49′ – bravissimo Provedel che nega la gioia del gol a Zielinski ben servito da Kvaratskhelia. Il colpo di testa del polacco e grande parata
50′ – palo di Osimhen, ancora sfortuna per il Napoli
51′ – vicinissimo al gol Kvaratskhelia che dall’altezza del dischetto di rigore manda il pallone di pochi centimetri sopra la traversa. Momento magico per il Napoli che non riesce ad andare in vantaggio
53′ – entra Vecino (5) ed esce Luis Alberto
53′ – entra Pedro (9) ed esce Zaccagni
54′ – calcio d’angolo per la Lazio. Traversone in area dalla bandierina, ma la difesa azzurra libera
56′ – tiro da centro area di Vecino e palla fuori dallo specchio di porta
60′ – grande azione di Osimhen che entra in area e con un rasoterra impegna in angolo Provedel
61′ – di Kvaratskhelia con un tiro violentissimo dal limite, raccogliendo un assist di Anguissa. Lazio 1 – Napoli 2
64′ – grandissimo intervento difensivo di Rrahamani
66′ – ammonito Milinkovic Savic per proteste in seguito ad un colpo in area con Mario Rui
68′ – entra  Raspadori ed esce Kvaratskhelia
68′ – entra Elmas (7) ed esce Zielinski
70′ – ammonito Anderson per fallosu Mario Rui
70′ – ammonito Cataldi per proteste
70′ – bella parata di Meret che devia in angolo un colpo di testa di Felipe Anderson
72′ – calcio d’angolo per il Napoli, palla allontanata dalla difesa laziale
74′ – calcio d’angolo per il Napoli
75′ – entra Basic (88) ed esce Cataldi
75′ – battuto il corner senza nulla di fatto
80′ – ammonito Luciano Spalletti
81′ – ancora un corner per il Napoli. Politano sulla bandierina, traversone al centro e colpo di testa di Osimhen altissimo
83′ – calcio d’angolo per la Lazio. Sul traversone è Osimhen che allontana di testa
84′ – entra Hysaj (23) ed esce Lazzari
84′ – entra Cancellieri (11) ed
85′ – corner per la Lazio
88′ – tiro dal limite di Osimhen fuori dallo specchio di porta
89′ – ammonito Maurizio Sarri
90′ – concessi 4′ di recupero
90′ – Pedro dal limite con un rasoterra fa la barba al palo
92′ – entra Ndombelé (91) ed esce Lobotka
92′ – entra  Olivera (17) ed esce Mario Rui
94′ – ammonito Marusic che atterra Politano dal limite, nel settore di destra dell’area di rigore. Ottima giocata di Politano che era in procinto di entrare in area
95′ – triplice fischio dell’arbitro. Il Napoli esce vincente dall’Olimpico dopo essere andato in svantaggio dopo appena pochi minuti. Il pareggio di testa di Kim da un calcio d’angolo ed un siluro di Kvaratskhelia dal limite consentono al Napoli di guadagnare i tre punti. E con questo è tutto. Vi salutiamo e ringraziamo per la scelta. Buona notte a Tutti.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button