CALCIO NAPOLISPORT

LAZIO-NAPOLI: diretta testuale ore 18:00

LAZIO   0  –  0   NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Un Napoli in emergenza, tra assenti, squalificati  ed infortunati, incontra alle 18:00, nello Stadio Olimpico di Roma, per la 22^ giornata di Campionato di Serie A, la Lazio di Maurizio Sarri.
Uno schieramento inedito si preannuncia per gli undici azzurri, reduci dalla sconfitta nella Supercoppa araba e che vedranno l’unica punta d’attacco Raspadori, con alle spalle Politano. Fermati nei box dal Giudice sportivo Simeone, Kvaratskhelia e Cajuste, mentre Meret, Olivera e Natan sono ancora alle prese con gli infortuni; a completare il quadro delle assenze, Osimhen e Anguissa ancora impegnati in Coppa d’Africa.
Insomma una partita in salita per gli azzurri; dalla sponda biancoceleste le uniche assenze importanti, Zaccagni e Immobile, entrambi squalificati.
Le immagini dell’incontro saranno visibili sulle piattaforme DAZN, mentre la nostra diretta testuale avrà inizio alle ore 17:55.

 

 

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo :
LAZIO (4-3-3): Provedel (94); Lazzari (29), Gila (34), Romagnoli (13), Marusic (77); Guendouzi (8), Cataldi (32), Luis Alberto (10); Isaksen (18), Castellanos (19), Felipe Anderson (7)
Allenatore: Maurizio SARRI
NAPOLI (3-4-2-1): Gollini (95); Ostigard (55), Rrahmani (13), Juan Jesus (5); Di Lorenzo (22), Demme (4), Lobotka (68), Mario Rui (6); Politano (21), Zielinski (20); Raspadori
Allenatore: Walter MAZZARRI
Arbitro: Daniele Orsato di Schio

 

Buonasera amici di webTV 1. Eccoci in diretta per commentarvi testualmente Lazio-Napoli.
Le squadre, attraversato il tunnel, fanno il loro ingresso in campo. Il solito fischio immotivato per l’inno della Serie A. Il Napoli scende in campo con un completo blu scuro, mentre la Lazio indossa la maglia celeste e pantaloncino bianco.

Viene osservato 1′ di silenzio per commemorare Gigi Riva: silenzio assoluto sugli spalti, interrotto solo dall’applauso finale in memoria del grande attaccante del Cagliari e della nazionale.

 

PRIMO TEMPO
0′ – si parte, batte il calcio d’avvio il Napoli, che dalla nostra postazione, attacca da destra verso sinistra
3′ – le squadre si studiano, senza alcun affondo
5′ – primo affondo della Lazio con Isaksen che supera Juan Jesus, ma si porta il pallone sul fondo
7′ – ritmo molto basso in questa fase di avvio, il Napoli non si è ancora affacciato nell’area di rigore avversaria
10′ – prima conclusione dell’incontro di Cataldi che dal limite, sugli sviluppi di un calcio di punizione per la Lazio dalla trequarti,  spedisce il pallone alle stelle
14′ – dal limite, da buona posizione centrale, Isaksen manda il pallone di poco sopra la traversa. Prima vera occasione dell’incontro per i padroni di casa e brividi per l’estremo difensore azzurro
16′ – primo calcio d’angolo dell’incontro per il Napoli, procurato da Politano. Dalla bandierina Mario Rui che crossa al centro, ma la difesa biancoceleste libera di testa. Il Napoli però resta in possesso della sfera
24′ – qualche fischio dagli spalti. Partita ingessata, priva di emozioni
26′ – manata di Marusic ai danni di Di Lorenzo, calcio di punizione per gli azzurri dalla trequarti
32′ – incontro soporifero, nessuna conclusione degli azzurri verso la porta avversaria
33′ – calcio d’angolo per la Lazio. Traversone al centro e difesa azzurra che allontana la sfera con Juan Jesus. La Lazio si riappropria del pallone nella propria metà campo
34′ – caduta accentuata in area di Castellanos su spallata di Ostigard. Non c’è alcun fallo per Orsato e per il VAR
38′ – punizione dalla trequarti per la Lazio. Traversone in area e colpo di testa della difesa azzurra che allontana il pallone
40′ – tiro dalla bandierina per il  Napoli. Alla battuta Politano che scaraventa il pallomìne in area, ma Romagnoli di testa allontana
43′ – conclusione a giro da posizione defilata di Isaksen con i pallone che sorvola non di molto la traversa
45′ – punizione dal limite per la Lazio, dal settore destro di attacco. Cross di Luis Alberto in area e respinta di testa della difesa azzurra. L’azione non riprende perché c’è il duplice fischio di Osato che manda le squadre negli spogliatoi
45′ – nessun minuto di recupero e prima frazione di gioco conclusa.
Partita molto tattica con pochissime emozioni. Vediamo cosa cambia nell’intervallo

 

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte senza alcun cambio
45′ – subito la Lazio in goal con Castellanos in rovesciata dal limite, ma la posizione del centravanti biancoceleste è di fuori gioco. Gran bel gesto atletico del giocatore argentino della Lazio
49′- ammonito Demme per fallo su Felipe Anderson
50′ – calcio d’angolo per la Lazio. Traversone in area e difea azzurra che allontana i testa
55′ – ammonito Romagnoli per fallo su Politano
56′ – punizione dalla trequarti per il Napoli; traversone in area e colpo di testa di Ostigard con il pallone che si perde sul fondo
57′ – ritmi più intensi in questa seconda frazione di gioco, con le due squadre che hanno innalzato i rispettivi baricentri
60′ – entra Gaetano (60) ed esce Demme. Primo cambio dellincontro
61′ – colpo di testa di Luisi Alberto fuori dallo specchio della porta
65′ – bella conclusione dai 25 metri di Cataldi che con un sinistro rasoterra manda di poco il pallone sul secondo palo, alla sinistra di Gollini
66′ – conclusione di Politano murata da Gila e deviata in angolo
67′ – sugli sviluppi del calcio d’angolo conclusione a volo di Gaetano, ma il tiro, teso, è fuori dallo specchio della porta. Prima vera conclusione degli azzurri verso la porta avversaria
68′ – incursione di Raspadori che non calcia ma serve al centro per Zielinski, ma il passaggio è sbagliato
69′ – ammonito Gila per entrata dura su Politano. Calcio di punizione dal limite per il Napoli
70′ – il traversone in area dal calcio di punizione per il Napoli, viene allontanato dalla difesa biancoceleste
71′ – entra Pellegrini (7) ed esce Lazzari
75′ – salvataggio in recupero di Ostigard che ferma un colpo di tacco di Castellanos, servito al centro da una incursione sulla destra di Isaksen
76′ – entra Vecino (5) ed esce Guendouzi
79′ – entra Ngonge (28) ed esce Raspadori
79′ – entra Mazzocchi (30) ed esce Mario Rui
82′ – ammonito Cataldi per fallo su Ndonge. Calcio di punizione dal limite per il Napoli
83′ – punizione dal limite di Zielinski con il pallone fuori dallo specchio di porta
84′ – entra Lindstrom (29) ed esce Politano
84′ – entra Dendoncker ed esce Zielinski
84′ – entra Pedro (9) ed esce Isaksen
84′ – entra Rovella (65) ed esce Cataldi
86′ – l’arbitro Orsato chiede l’intervento dei sanitari della lazio per un risentimento alla schiena
88′ – colpo di testa ravvicinato di Vecino e parata di Gollini
89′ – ancora una conclusione di testa di Vecino, mas il pallone è abbondantemente sopra la traversa
90′ – 5′ di recupero concessi da Orsato
92′ – palla uncinata in piena area da Juan Jesus che libera
93′ – calcio d’angolo per la Lazio. Luisa Alberto in area e Gollini di pugno allontana.. Arrembaggio biancoceleste, sostenuto dal pubblico laziale sugli spalti
95′ – ammonito Ostigard per proteste
96′ – calcio d’angolo per la Lazio. Ultimo assalto della Lazio con Ostigard che libera ancora una volta.
Triplice fischio di Orsato e conclusione dell’incontro a reti inviolate.
Seconda frazione di gioco sicuramente più avvincente rispetto al primo tempo, che premia gli uomini di Mazzarri scesi in campo con una formazione rimaneggiata.
E con questo è tutto, dall’Olimpico Vi salutiamo ed auguriamo buona serata.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio