FUTSALSPORT

Il Prezioso Casa Napoli cade contro la L84 nel primo round della semifinale scudetto

Ad Aversa per sognare la rimonta

Crolla il Prezioso Casa Napoli in casa della L84, i piemontesi si aggiudicano gara-1 con il risultato di 7-2. Dopo un primo tempo equilibrato, con gli azzurri sotto di una rete, nella ripresa i neroverdi prendono il largo e indirizzano la sfida. Nulla è però ancora perduto, per i partenopei c’è la possibilità di ribaltare il risultato dinanzi al proprio pubblico. Appuntamento per gara-2 venerdì 31 maggio alle ore 20.30 al Palajacazzi di Aversa.

PRIMO TEMPO
A 6’05’’, dopo una prima fase di studio e di equilibrio, la L84 prova l’imbucata vincente: Tuli serve al millimetro Rescia ma capitan Perugino con un grande intervento in scivolata intercetta la sfera. A 7’02’’ la L84 passa in vantaggio, Tuli con uno scavetto supera Bellobuono e serve Rescia, per il 5 neroverde è un gioco da ragazzi spingere la palla in rete. A 12’55’’ punizione di seconda per il Prezioso Casa Napoli, la conclusione di Bolo viene però respinta in corner. A 9’34’’ parata plastica di Bellobuno sul tiro angolato di Cuzzolino. Sul cambio di fronte Bolo a tu per tu con Tondi si lascia ipnotizzare sul più bello. A 10’45’’ raddoppio L84 con Coco Wellington: puntata sotto la traversa con il portiere azzurro battuto. A 13’58’’ Prezioso Casa Napoli ad un passo dal gol: Saponara si gira in un fazzoletto e prova il tiro all’incrocio ma, prima Tondi e poi il palo, gli negano la gioia del gol. A 17’55’’ Salas accorcia le distanze, uno-due rapidissimo con De Luca e palla in buca d’angolo. Termina 2-1 la prima frazione.

SECONDO TEMPO
A 1’22 decisivo intervento di Tondi sul mancino ad incrociare di Bolo. A 2’23’’ Mateus cala il tris per la L84. A 8’31’’ Josiko con un destro preciso all’angolino segna la quarta rete per i padroni di casa. Il Prezioso Casa Napoli schiera Borruto come portiere di movimento ma i partenopei perdono palla e a 10’15’’ Fortini, a porta completamente spalancata, trova il quinto gol. A 11’40’’ azzurri a centimetri dalla rete con Mancuso. A 12’21’’ Salas prova il tiro dalla distanza ma Tondi, ancora una volta, non si lascia sorprendere. A 13’18’’ Josiko segna il 6-1 con un facile tap-in sul rilancio di Tondi. A 13’32’’ Saponara, servito perfettamente da Bellobuono, beffa Tondi e accorcia le distanze. A 17’12’’ settimo gol dei neroverdi, Josiko beffa alle spalle la retroguardia azzurra e di destro la infila all’angolino. Termina 7-2 la sfida.

L84-PREZIOSO CASA NAPOLI  7-2 (2-1 p.t.)

L84: Tondi, Rescia, Tuli, Cuzzolino, Josiko, Fortini, Fahd, Schettino, Mateus, Coco Wellington, Garofano, Raguso. All. Paniccia.

PREZIOSO CASA NAPOLI FUTSAL: Bellobuono, Perugino, Salas, Bolo, Borruto, Ercolessi, De Simone, Saponara, De Gennaro, Colletta, Mancuso, De Luca. All. Colini.

MARCATORI: 7’02’’ p.t. Rescia (L), 10’45’’ Coco Wellington (L), 17’55 Salas (N), 2’23’’ s.t. Mateus (L), 8’31’’ Josiko (L), 10’15’’ Fortini (L), 13’18’’ Josiko (L), 13’32’’ Saponara (N), 17’12’’ Josiko (L).

AMMONITI: 11’07’’ p.t. Salas (N), 11’07’’ Matues (L), 11’45’’ Coco Wellington (L), 16’15’’ s.t. Saponara (N).

ARBITRI: Marco Moro (Latina), Luca Paverani (Roma 2), Simone Zanfino (Agropoli). Crono: Elena Lunardi (Padova).

 

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio