FUTSALSPORT

Il Napoli Futsal vince a Torino e aggancia la seconda posizione

Super prestazione del Napoli, i partenopei battono 2-4 la L84 nello scontro diretto tra terze e conquistano, grazie anche al pareggio del Genzano, la seconda posizione in classifica, in coabitazione proprio con l’Ecocity. Un super Bellobuono, un’attenta difesa e il cinico reparto offensivo regalano tre punti dal peso d’oro alla rosa di mister Colini. In una gara molto equilibrata, con tante giocate di classe da una parte e dall’altra, a spuntarla è il Napoli che con coraggio schiera nel finale Duarte power play, mossa decisiva ai fini del successo. Non hanno preso parte alla gara De Luca e Mancuso da una parte, Vidal e Mateus dall’altra. Prossimo appuntamento venerdì 15 marzo alle ore 20.30 in casa contro il Mantova. Sarà l’ultima sfida prima della Final Four di Coppa Italia in programma tra il 22 e il 24 marzo a Policoro. Domani ci saranno i sorteggi per i definitivi accoppiamenti.

PRIMO TEMPO
A 0’52’’ la prima occasione del Napoli: Saponara si gira in un fazzoletto e calcia di destro, il tiro termina di poco a lato. A 1’48’’ intervento decisivo di Bellobuono: l’estremo difensore azzurro non si lascia sorprendere sul tentativo ravvicinato di Tuli. A 2’38’’ ghiotta occasione per i partenopei: dopo aver saltato due uomini Borruto prova il tap-in vincente, decisivo il tocco di Tuli sulla linea che sventa la minaccia. A 5’49’’ azione insistita dei neroverdi, l’asse Coco-Tuli cerca di impensierire, invano, la retroguardia azzurra. Ancora pericoloso Coco, il 18 prova l’effetto sorpresa con un tiro sul primo palo, Bellobuono attento respinge. A 6’58’’ gol del Napoli: siluro di Bolo da punizione, l’argentino, complice la deviazione di Tuli, porta in vantaggio i partenopei. A 8’14’’ vicinissimo al pareggio la L84 con Coco: salvataggio perfetto sulla linea di Colletta. A 11’31’’ miracoloso Bellobuono sulla splendida giocata di Cuzzolino. A 16’01’’ Rescia sigla la rete del pareggio con un facile tocco davanti alla porta. A 16’38’’ Cuzzolino cerca di destro l’incrocio dei pali, super parata plastica dell’estremo difensore del Napoli. Termina 1-1 la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO
 A 1’03’’ Saponara conferma il suo splendido momento di forma: il pivot sigla il nuovo vantaggio del Napoli con un facile tap-in su assist perfetto di Duarte. A 2’51’’ tocco sotto delizioso di Rescia, termina di poco alta la sfera. A 4’01’’ pericolosa la L84: Cuzzolino prova la conclusione diretta da punizione, deviazione decisiva in corner di Colletta. A 5’24’’ sul pallonetto di Tuli intervento provvidenziale di Bellobuono. A 9’48’’ sugli sviluppi di un corner Borruto prova il tiro al volo, Tondi respinge la minaccia. A 10’40’’ Fortini buca Bellobuono, la L84 agguanta sul pareggio il Napoli. A 15’47’’ grandissima occasione per i partenopei: Salas fa tutto da solo, il paraguaiano si ferma e serve Duarte ben posizionato ma Tondi, attento, respinge sul più bello. A 16’28’’ doppia decisiva parata del portiere del Napoli: l’estremo difensore azzurro compie due miracoli salvando la retroguardia azzurra. A 17’00’’ il Napoli schiera Duarte come portiere di movimento e il Napoli va vicino alla rete del vantaggio con Ercolessi che, sul più bello, non riesce a spingere la palla in porta. A 19’06’’, ancora con Duarte come portiere di movimento, il Napoli segna il 2-3: Ercolessi questa volta non sbaglia. A 19’38’’ la L84 schiera Coco Wellington portiere di movimento, i padroni di casa perdono palla e Borruto dalla distanza non perdona. Impresa del Napoli che vince 2-4.

SALA STAMPA

L84– Paniccia (all. L84): “È stata una bellissima gara decisa dagli episodi. Bellobuono è stato il migliore in campo. Oggi voglio spendere una parola per Schettino, ha fatto una grande partita nonostante la sua giovane età. È una sconfitta che fa male ma che ci aiuterà a crescere”.

NAPOLI FUTSAL– Colini (all.Napoli): “Non stiamo molto bene, è stata una prestazione equilbrata, mi tengo stretta questa vittoria. Abbiamo spesso subito gol nei secondi finali, oggi abbiamo vinto. Power play nel finale? Le valutazioni in campo le facciamo in base alle nostre caratteristiche e a quelle degli avversari, ma non è detto che lo debba mettere sempre”.

L84-NAPOLI FUTSAL 2-4 (1-1 p.t.)

L84: Tondi, Rescia, Fortini, Cuzzolino, Tuli, Fahd, Schettino, Coco Wellington, Pasculli, Mendes, Raguso, Josiko. All. Paniccia.

NAPOLI FUTSAL: Bellobuono, Salas, Saponara, Bolo, Duarte, Caio, Perugino, Borruto, Ercolessi, Colletta, De Gennaro, De Simone. All Colini.

MARCATORI: 6’58’’ p.t. Bolo (N), 16’01’’ Rescia (L), 1’03’’ s.t. Saponara (N), 10’36’’ Fortini (N), 19’06’’ Ercolessi (N), 19’38’’ Borruto (N).

AMMONITI: 10’59’’ p.t. Saponara (N), 1’37’’ s.t. dalla panchina Caio (N), 4’03’’ Colletta (N).

ARBITRI: Marco Moro (Latina), Davide Plutino (Reggio Emilia). Al cronometro Daniele Biondo (Varese).

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio