FUTSALSPORT

Il Meta Catania campione d’Italia: il Prezioso Casa Napoli Futsal perde ai supplementari

Termina a un passo dal sogno l’avventura tricolore del Prezioso Casa Napoli. La Meta Catania passa 4-6 ad Aversa dopo i tempi supplementari. Si conclude tra gli applausi del PalaJacazzi la stagione dei partenopei. Un’annata che rimarrà comunque nella storia del club con il primo trofeo in bacheca, la vittoria della coppa Italia.

PRIMO TEMPO
A 1’56’’ primo squillo del Prezioso Casa Napoli con Borruto, il mancino termina di poco a lato. A 2’56’’ Mancuso prova ad impensierire Timm, attento il portiere respinge. A 4’01’’ la Meta Catania sblocca la sfida con Pulvirenti che da solo dinanzi a Bellobuono non perdona. A 4’20’’ conclusione dalla distanza di Bolo, la sfera lambisce il montante. A 7’07’’ intervento tempestivo di Bellobuono sul mancino di Podda. A 7’51’’ ghiotta chance per il Prezioso Casa Napoli, Bocao salva sul più bello. A 8’15’’ miracolo di Timm sulla conclusione a botta sicura di Borruto. A 8’45’’ Pulvirenti si lascia ipnotizzare da un maestoso Bellobuono. A 14’20’’ super parata di Bellobuono sul tiro di Anderson. A 14’14’’ il Prezioso Casa Napoli pareggia i conti con la giocata brasiliana di Mancuso: tiro micidiale del numero 8 azzurro. A 15’10’’ i partenopei provano il soprasso immediato con Borruto, il destro dell’argentino sfiora il palo. A 16’11’’ raddoppio azzurro con De Luca, scavetto perfetto a superare Timm. A 17’35’’ salvataggio miracoloso di Bolo su Pulvirenti. A 19’00’’ rasoiata di Ercolessi dalla distanza, l’estremo difensore siciliano attento respinge. A 19’30’’ il bolide di Bolo gela Timm: Prezioso Casa Napoli avanti 3-1. Termina 3-1 per gli azzurri la prima frazione.

SECONDO TEMPO
Parte forte il Prezioso Casa Napoli, ripartenza guidata Borruto che però, sul più bello, non riesce a concretizzare. A 2’07’’ azione corale dei partenopei, Mancuso non riesce però ad essere incisivo. A 3’34’’ ancora Prezioso Casa Napoli vicino al poker, il tiro di Bolo termina a fin di palo. A 3’34’’ Timm esce per infortunio, al suo posto Tornatore. A 7’03’’ Anderson accorcia le distanze, siluro sotto la traversa. A 10’08’’ espulso De Luca per rosso diretto per una sbracciata ai danni di Turmena. A 10’22’’ la Meta Catania trova subito il pareggio con Podda. A 10’29’’ vantaggio Meta Catania con Bocao. A 11’39’’ il Prezioso Casa Napoli schiera Borruto come portiere di movimento e la scelta paga: a 12 47’’ i partenopei trovano la rete con Ercolessi. A 14’03’’ Bellobuonoi chiude con i piedi la conclusione di Anderson. A 14’47’’ Saponara si gira in un fazzoletto e tenta il tiro, volo plastico di Toratore. A 16’47’’ miracolo di Bellobuono su Anderson. Termina 4-4 durante i tempi regolamentari.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE
A 0’39’’ incursione di De Simone, Pulvirenti respinge in corner. A 0’50’’ Bellobuono chiude su Anderson. A 1’20’’ intervento durissimo di Musumeci C. su Borruto, al giocatore rossoblù, già ammonito, non viene estratto il rosso. A 1’20’’ sesto fallo della Meta Catania e tiro libero per gli azzurri, Tornatore ipnotizza Bolo. A 1’51’’ Tornatore tempestivo sul mancino di Bolo. A 3’52’’ fallo della Meta Catania e altro tiro libero per il Prezioso Casa Napoli: Tornatore para anche quello di Salas. A 4’20’’ Bellobuono respinge in corner il tiro di Pulvirenti. Termina 4-4 il primo tempo supplementare.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE
A 0’30’’ Catania in vantaggio con Pulvirenti.A 0’59’’ miracolo di Tornatore sul tap-in di Ercolessi.Il Prezioso Casa Napoli schiera il portiere di movimento, gli azzurri perdono palla e Pulvirenti non perdona, 4-6.

SALA STAMPA

PREZIOSO CASA NAPOLI: Presidente Perugino: “Faccio i complimenti al Catania, hanno meritato la vittoria. Siamo arrivati stanchi fisicamente, Salas ha giocato con una lussazione alla clavicola, Mancuso anche aveva dei problemi. È stato un anno fantastico, ringrazio il mio allenatore Colini, è un vincente. Abbiamo vinto la coppa Italia e siamo stati a un passo dallo scudetto. Complimenti al nostro capitano, ai miei giocatori che sono stati straordinari. Questo è lo sport, questo è il futsal. Credo che il marchio Napoli stia crescendo smisuratamente, avere oltre 10mila persone che volevano vedere la partita è un grande successo. Voglio ringraziare la mia famiglia, mia moglie, mio fratello, i miei nipoti, i miei amici. L’anno prossimo il Napoli ci riproverà, forza Napoli sempre”.

PREZIOSO CASA NAPOLI-META CATANIA 4-6 (3-1 p.t.).

PREZIOSO CASA NAPOLI: Bellobuono, Salas, Ercolessi, Saponara, Bolo, Perugino, Borruto, De Simone, De Gennaro, Colletta, De Luca, Mancuso. All. Colini.

META CATANIA: Tornatore, Podda, Silvestri, Pulvirenti, Dian Luka, Salamone, G. Musumeci, Bocao, Turmena, Timm, Musumeci C., Anderson. All. Juanra

MARCATORI: 4’01’’ p.t. Pulvirenti (C), 14’14’’ Mancuso (N), 16’11 De Luca (N), 19’30’’ Bolo (N), 7’03’’ s.t. Anderson (C), 10’22’’ Podda (C), 10’22’’ Bocao (C), 12’47’’ Ercolessi (N), 0’30’’ p.t.s. Pulvirenti (C), 1’46’’ s.t.s. Pulvirenti (C).

AMMONITI: 3’18’’ p.t. dalla panchina De Gennaro (N), 9’59’’ Salas (N), 11’09’’ Mancuso (N), 9’18’’ De Simone (N), 19’30’’ Timm (C), 1’42’’ s.t. Dian Luka (C), 9’31’’ Musumeci C. (C), 10’01’’ Bolo (N).

ESPULSI: 10’08’’ s.t. De Luca (N).

ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Giulio Colombin (Bassano Del Grappa), Paolo De Lorenzo (Brindisi). Al crono: Pierluigi Minardi (Cosenza).

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio