CALCIO NAPOLISPORT

FIORENTINA-NAPOLI: diretta testuale ore 20:45

FIORENTINA

2   –   2

NAPOLI

 

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Ecco le formazioni ufficiali :

 

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodo, Milenkovic, Quarta; Biraghi; Arthur, Bonaventura; Nico Gonzalez (10), Beltran (9), Kouame (99); Nzola
Allenatore: Vincenzo ITALIANO
NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Mazzocchi (30), Rrahmani (13), Ostigard (55), Olivera (17); Anguissa (99), Lobotka (68), Cajuste (24); Politano (21), Simeone (18), Kvaratskhelia (77)
Allenatore: Francesco CALZONA
Arbitro: MARCHETTI di Ostia Lido

 

Benvenuti amici di webTV 1. La nostra diretta testuale ha inizio con l’ingresso in campo delle due formazioni. Il Napoli è con maglia e pantaloncino bianco, la Fiorentina indossa una completo viola
PRIMO TEMPO
0′ – si parte. Batte il calcio d’inizio la squadra di casa che, dalla nostra postazione, attacca da sinistra verso destra
4′ – le squadre si studiano, ma il possesso palla è prevalentemente viola. I ritmi sono blandi
7′ – primo calcio d’angolo dell’incontro a favore del Napoli. Alla battuta Politano
8′ – del Napoli. A segnare il capitano di oggi, Rrahmani, che raccoglie il traversone dalla bandierina di Politano e insacca di testa alla destra del portiere viola che rimane immobile. Napoli in vantaggio. FIORENTINA  0 – NAPOLI  1
10′ – parata senza troppa difficoltà di Meret, su conclusione ravvicinata, ma da posizione decentrata, dell’attaccante viola
12′ – buona azione del Napoli e conclusione di Cajuste da dimenticare
13′ – ancora al tiro il Napoli con Kvaratskhelia, ma il pallone sorvola la traversa. Buon momento del Napoli
13′ – conclusione a giro dal limite di Kvaratskhelia. Il pallone non si abbassa e sorvola la traversa
15′ – conclusione rasoterra dal limite di Kvaratskhelia e palla che sfiora il palo alla destra di Terracciano. Napoli padrone del campo in questo primo quarto d’ora di gioco
18′ – primo calcio d’angolo per i viola. La difesa azzurra con un pò di difficoltà allontana la sfera
24′ – buona parata a terra di Meret su conclusione rasoterra di Beltran dalla corsia di destra
26′ – possibilità di contropiede non sfruttato da Politano
30′ – corner per i viola. Traversone in area e teste azzurre che allontanano
32′ – traversone in area e uscita a  presa alta di Meret. Ostacolato da un compagno, Ostigard nella circostanza, perde palla. Spazza in fallo laterale Cajuste e allontana il pericolo
35′ – conclusione di Kouame dal vertice dell’area di rigore e pallone che sorvola la traversa
38′ – punizione dalla cunetta dell’area di rigore per la Fiorentina, per fallo di mano di Lobotka. Biraghi alla battuta
40′ – GOL della Fiorentina. Pennellata di sinistro di Biraghi, palla sotto l’incrocio dei pali, che batte sotto la traversa e si insacca in rete, con Meret immobile. Tiro imparabile, conclusione perfetta. FIORENTINA  1  –  NAPOLI  1
41′ – ammonito Kvaratskhelia
42′ – GOL della Fiorentina con Nzola. Palla rubata a Politano dal vertice dell’area di rigore e conclusione vincente dell’attaccante viola. Raddoppio viola in due minuti.  FIORENTINA  2  –  NAPOLI  1
45′ – concesso 1′ di recupero dall’arbitro Marchetti
47′ – si conclude la prima frazione di gioco. Viola in vantaggio, ribaltando in due minuti il momentaneo vantaggio del Napoli, grazie ad un colpo di testa di Rrahmani. Biraghi prima e Nzola gli autori delle due reti viola.
SECONDO TEMPO
45′ – si riparte con il pallone agli azzurri
48′ – conclusione di Nico Gonzales dal limite e parata di Meret che devia in angolo. Nulla di fatto sul corner successivo
49′ – buona occasione per il Napoli con Kvaratskhelia, ma la conclusione del georgiano è alta
50′ – colpo di testa ravvicinato di Cajuste e palla sopra la traversa
53′ – punizione per la Fiorentina. Il tiro di Biraghi si infrange sulla barriera
57′ – calcio di punizione per il Napoli dai 25 metri per atterramento di Kvaratskhelia. Alla battuta il georgiano
58′ – di Kvaratskhelia. Conclusione nell’incrocio dei pali alla destra di Terracciano. Palla che sorvola la barriera e si insacca nel “sette”.  FIORENTINA  2  –  NAPOLI   2
62′ – calcio d’angolo per il Napoli e a conclusione dell’azione c’è un palo pieno di Politano, a portiere battuto. Graziato dal palo il portiere viola, Terracciano
66′ – entra Ikone (11) ed esce Kouame
67′ – entra Belotti (20) ed esce Nzola
70′ – ammonito Cajuste
74′ – pericolosa punizione dal limite per la Fiorentina. La battuta di Gonzales è mandata in calcio d’angolo da Meret che non rischia la presa. Nulla di fatto sul corner successivo
75′ – conclusione di Politano e deviazione in angolo di Terracciano
76′ – entra Raspadori (81) ed esce Simeone
76′ – entra Ngonge (26) ed esce Politano
77′ – dalla bandierina il neo-entrato Raspadori. Pennellata al cetro e colpo di testa di Rrahmani che sorvola di poco la traversa
78′ – entra Mandragora ed esce Beltran
78′ – entra Parisi (65) ed esce Biraghi
80′ – calcio di rigore per la Fiorentina per atterramento di Belotti da parte di Lobotka. L’arbitro viene chiamato al VAR ed annulla la decisione
84′ – ammonito Mandragora per fallo su Kvaratskhelia
86′ – entra Lindstrom (29) ed esce Kvaratskhelia
87′ – entra Lopez (8) ed esce Arthur
89′ – calcio di punizione per il Napoli, nei pressi delvertice destro dell’area di rigore. Palla in area e respinta con i pugni di Terracciano
90′ – concessi 5′ di recupero
93′ – tiro di Raspadori di poco fuori sul secondo palo. Ancora una possibilità per gli azzurri, ma la conclusione è  di poco fuori
94′ – calcio di punizione per il Napoli dai 25 metri per atterramento di Ostigard. Nulla di fatto sugli sviluppi della punizione
95′ – triplice fischio dell’arbitro.
Finisce quì anche la possibilità di scavalcare la Fiorentina che resta a +2 sugli azzurri. Una buona ripresa da parte degli uomini di Calzona che raggiungono prima il pari con una punizione di Kvaratskhelie e poi mettono i brividi ai viola con un palo di Politano. Purtroppo non è l’anno giusto e neppure la fortuna aiuta gli azzurri quando manca il risultato.
E con questo è tutto. Buona serata da Firenze.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio