CALCIO NAPOLISPORT

EMPOLI-NAPOLI: diretta testuale ore 18:00

EMPOLI

1   –   0

NAPOLI

 

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Punti che contano stasera alle ore 18:00 allo Stadio Comunale Carlo Castellani di Empoli, dove Napoli ed Empoli si giocano punti fondamentali: in chiave salvezza per l’Empoli e per le speranze, sempre più al lumicino, di una qualificazione del Napoli in Europa. I numeri danno ancora ragione agli uomini di Calzona e quindi nulla è ancora impossibile, ma occorre assolutamente che gli azzurri mostrino continuità, mancata al Napoli in questa stagione.
Gli azzurri sono reduci dallo scialbo pareggio casalingo contro il Frosinone e il Popolo Azzurro si augura che sia tanta anche la voglia di riscattare l’1 a 0 casalingo contro i toscani del girone d’andata;  l’Empoli, invece, è reduce dalla sconfitta di Lecce e tenterà di realizzare quest’oggi punti fondamentali per la propria classifica.
Il Napoli dovrà ancora una volta reinventare la difesa, viste le assenze determinate dal Giudice Sportivo per Rrahmani e Mario Rui e l’infortunio subito da Olivera. Dal primo minuto la fascia sinistra dovrebbe essere affidata a Mazzocchi, mentre la coppia centrale sarà formata da Juan Jesus ed Ostigard. In attacco il solito tridente composto da Politano, Osimhen e Kvaratskhelia, con l’augurio che quest’oggi il georgiano ritrovi la via del goal.
L’incontro sarà affidato a Gianluca Manganiello di Pinerolo e le immagini della gara saranno visibili agli abbonati, sulla piattaforma DAZN, mentre la nostra diretta testuale avrà inizio alle 17:55.

Pervenute le formazioni ufficiali: si rivede Natan schierato sulla sinistra come terzino e preferito all’ipotizzato Mazzocchi. Tutto come previsto invece a centrocampo ed in attacco.
Ecco comunque le formazioni ufficiali:

 

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile (25); Bereszynski (19), Walukiewicz (4), Luperto (33); Gyasi (11), Grassi (5), Maleh (29), Pezzella (3); Fazzini (21), Cambiaghi (28); Cerri (17)
Allenatore: Davide NICOLA
NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Di Lorenzo (22), Ostigard (55), Juan Jesus (5), Natan (3); Anguissa (99), Lobotka (68), Zielinski (20); Politano (21), Osimhen (9), Kvaratskhelia (77)
Allenatore: Francesco CALZONA
Arbitro: Gianluca MANGANIELLO di Pinerolo

 

Benvenuti amici di webTV 1. Eccoci in postazione per la nostra diretta testuale di Empoli-Napoli. Le squadre dopo le fasi di riscaldamento, sono entrate in campo. L’inno della Serie A ufficializza l’inizio dell’incontro.
Le squadre sono schierate a centrocampo. La squadra di casa indossa un completo azzurro, mentre il Napoli indossa un completo grigio scuro.
Viene osservato 1′ di raccoglimento per onorare la memoria di Mattia Giani, un calciatore scomparso per un malore alla sola età di 26 anni.

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la squadra di casa che, dalla nostra postazione, attaccherà da destra  verso sinistra
2′ – traversone al centro di Di Lorenzo, ma il capitano si è portato il pallone al di là della linea di fondo
4′ – GOAL dell’Empoli con Cerri. Traversone morbido dal fondo di Gyasi e colpo di testa vincente di Cerri che schiaccia in porta alla destra di Meret. Incomincia in salita la partita del Napoli. EMPOLI  1 – NAPOLI  0
7′ – ancora Cerri di testa, ma la sua conclusione è fuori dallo specchio di porta
10′ – il Napoli sembra ancora non essere entrato in partita
13′ – con ordine l’Empoli frena tutte le giocate del Napoli
16′ – calcio d’angolo per l’Empoli. Traversone al centro ed uscita di pugni di Meret che allontana
18′ – Di Lorenzo serve Osimhen che non riesce a calciare, pallone deviato in calcio d’angolo. Traversone al centro di Politano e difesa dell’Empoli che allontana
19′ – gioco interrotto per soccorrere Cerri. Intervento dei sanitari in campo
20′ – entra Niang (10) ed esce l’autore del momentaneo vantaggio dell’Empoli, Cerri
23′ – calcio d’angolo per il Napoli. Juan Jesus travolge Caprile, Kvaratskhelia calcia verso la porta, ma l’intervento dell’arbitro interrompe l’azione d’attacco del Napoli
26′ – calcio d’angolo per l’Empoli. Traversone al centro e difesa azzurra che libera con Kvaratskhelia che spazza in avanti
29′ – colpo di testa in ritardo di Pazzini che raccoglie un traversone di Pezzella e pallone tra le braccia di Meret
30′ – tiro di Osimhen facilmente parato dal portiere dell’Empoli, di proprietà del Napoli
32′ – traversone rasoterra di Politano bloccato a terra da Caprile
35′ – Cambiaghi grazia il Napoli e si divora il raddoppio. Calcia fuori, scheggiando il palo esterno, dall’altezza del calcio di rigore, a conclusione di una ripartenza innescata dallo stesso Cambiaghi
36′ – ammonito Juan Jesus per fallo su Cambiaghi
38′ – tiro di Cambiaghi dal limite e pallone sul fondo
44′ – lancio per Kvaratskhelia troppo lungo, nonostante la corsa da centrometrista del georgiano che non raggiunge il pallone
45′ – concesso 1′ di recupero
46′ – tra i fischi del settore azzurro si chiude la prima frazione di gioco. Un Napoli troppo brutto per essere vero chiude il primo tempo con una rete di svantaggio, grazie al colpo di testa vincente di Cerri dopo appena 4′. A questo punto vediamo se Calzona riuscirà ad inculcare la svolta nelle teste dei calciatori azzurri, che hanno subito ben sei tiri nella propria porta e ne hanno effettuato solo uno.

 

SECONDO TEMPO
entra Mazzocchi (30) ed esce Natan
45′ – si riparte con il pallone agli azzurri
48′ – cross morbido di Di Lorenzo sul secondo palo che si perde sul fondo. Si sbraccia Osimhen
49′ – conclusione rasoterra di sinistro di Politano che viene deviata in angolo. Nulla di fatto sul corner successivo, ma il Napoli sembra più aggressivo
54′ – ammonito Pezzella per fallo su Politano
56′ – incomincia a piovere sullo Stadio Castellani
58′ – ammonito Bereszynski per fallo su Osimhen
58′ – calcio di posizione dalla trequarti per il Napoli. La conclusione di Politano è diretta tra le braccia di Caprile, che respinge con i pugni
61′ – il Napoli è tutto nella metà campo dell’Empoli
64′ – Anguissa vince un rimpallo, entra in area, ma non calcia e serve Osimhen che viene anticipato in scivolata
66′ – conclusione di Politano dal limite deviata in angolo. Nulla di fatto sul calcio d’angolo successivo
67′ – tiro di Kvaratskhelia deviato in angolo da Caprile
68′ – dalla bandierina Zielinski. Il traversone vede una conclusione di Osimhen, murata
70′ – entra Cancellieri (20) ed esce Cambiaghi
70′ – entra Zurkowsy (27) ed esce Fazzini
71′ – entra Raspadori (81) ed esce Kvaratskhelia
72′ – entra Ngonge (26) ed esce Politano
74′ – ennesimo calcio d’angolo per il Napoli, Traversone rasoterra e difesa dell’Empoli che allontana
77′ – ancora un tiro dalla bandierina per il Napoli. Traversone dalla bandierina di Zielinski troppo alto per tutti e pallone che si perde sul fallo laterale
82′ – entra Bastoni (30) ed esce Grassi
82′ – entra Cacace (13) ed esce Pezzella
83′ – Caprile anticipa in uscita Osimhen e si infortuna
87′ – azioni d’attacco confuse degli azzurri. Poca lucidità degli uomini di Calzona
89′ – entra Simeone (18) ed esce Anguissa
89′ – calcio d’angolo per il Napoli. Palla in area e colpo di nuca di Osimhen e palla sul fondo
90′ -concessi 4′ di recupero dall’arbitro Manganiello
92′ – dal limite sinistro di Ngonge murato
93′ – ammonito Ngonge per proteste
94′ – triplice fischio dell’arbitro e conclusione dell’incontro. Probabilmente si ferma quì la rincorsa all’Europa del Napoli che, in novanta minuti non è riuscito a riacciuffare la rete al 4′ di gioco di Cerri.  Punti d’oro per l’Empoli in chiave salvezza.
Una squadra svuotata, senza carattere, senza “cazzimma”, senza orgoglio, a dir poco sconcertante, che praticamente dice addio all’Europa, a distanza di giusto un anno dove furono accolti in diecimila a Capodichino quali eroi della vittoria contro la Juventus. Ma quella era un’altra squadra, erano altri UOMINI che scendevano in campo.
Con i fischi del settore ospite del Napoli vi salutiamo e ci congediamo. Buona sera a tutti da Empoli.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio