SPORT

CROTONE-NAPOLI: diretta testuale ore 18.00

CROTONE   0 – 4   NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Alla ricerca della continuità. Questa è la parola d’ordine che quest’oggi i ragazzi di Mr. Gattuso metteranno in campo per portare a casa i tre punti dall’Ezio Scida di Crotone; purtroppo mancherà alla sfida delle 18.00 ancora Osimhen che non ha ancora recuperato dall’infortunio subito, mentre a centrocampo Bakayoko riprende il suo posto dopo aver scontato il turno di squalifica.
Sulla carta il match è a senso unico, anche considerando lo score della squadra calabra, ma va ricordato che la “Vecchia Signora” su questo campo ha portato via solo un punto, pertanto occhi aperti e concentrazione alle stelle. L’incontro è stato affidato a Marinelli della Sezione di Tivoli.

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Ecco le formazioni che scenderanno in campo:

CROTONE (3-5-2): Cordaz (1); Cuomo (3), Marrone (34), Luperto (13); Pedro Pereira (32), Molina (17), Petriccione (44), Benali (10), Reca (69); Simy (25), Messias (30)
Allenatore: Giovanni STROPPA
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina (25); Di Lorenzo (22), Manolas (44), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Bakayoko (5), Demme (4); Lozano (11), Zielinski (20), Insigne (24); Petagna (37)
Allenatore: Rino GATTUSO

Arbitro: MARINELLI di Tivoli

 

Benvenuti dall’Ezio Scida di Crotone per la nostra diretta testuale. Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo; il Napoli indossa ancora la maglia a strisce bianco-azzurra dedicata al grande Diego e pantaloncino blu scuro, mentre la compagine calabrese indossa una maglia a strisce rosso-blu con pantaloncino bianco. tTerreno pesante, continua a piovere forte ma il terreno di gioco sembra in discrete condizioni.

PRIMO TEMPO
0′ – Batte il calcio d’avvio la squadra del Napoli. Dalla nostra postazione il Napoli attacca da sinistra verso destra
1′ – subito al tiro Petagna che con il suo sinistro dal limite sfiora il secondo palo
2′ – subito un calcio d’angolo per il Crotone, cross al centro ma esce in presa alta il portierone colombiano che blocca con sicurezza
5′ – cartellino giallo per Koulibaly che trattiene Messias
6′ – secondo calcio d’angolo per il Crotone. Tiro cross, ma la palla è ancora in angolo. Sul successivo cross in area, allontana di pugni Ospina
9′ – Petagna mette un ottima palla in area per Insigne che controlla e calcia, ma il tiro del capitano è troppo debole e Cordaz blocca
11′ – il Crotone è in attacco e appare in palla, ma la difesa azzurra è attenta e non consente occasioni alla squadra calabra
14′ – Petagna cade in area all’altezza del dischetto, trattenuto, ma l’arbitro non fischia: decisione dubbia
16′ – il Napoli mette pressione al Crotone chiuso nella propria metà campo, ma l’attacco azzurro non sfonda
21′ – al tiro Messias dal limite, ma il suo sinistro sorvola alto sulla traversa
23′ – occasionissima Petagna, a tu per tu si fa respingere da Cordaz, da distanza ravvicinata un tiro potente ma centrale
30′ – di Insigne. Un tiro dal limite di sinistro, a giro, che si insacca nell’incrocio dei pali alla sinistra del portiere. Un capolavoro da biliardo; il Napoli è in vantaggio. Crotone 0 – Napoli 1
35′ – entra Vulic (77) ed esce Benali
36′ – occasionissima per il neo-entrato Vulic che colpisce a volo da centro area a botta sicura uno spiovente di Molina, ma Ospina si supera e devia un gol già fatto. Bravissimo il portierone colombiano che salva il risultato
45′ – concessi 2′ di recupero
45′ – ammonito Cuomo per fallo al limite su Lozano. Punizione dal limite da posizione centrale, sul pallone Mario Rui e Insigne
45′ + 1′ – punizione di Insigne, ma il pallone si infrange sulla barriera. Occasione sciupata per il capitano, peccato
45′ + 2′ – finisce la prima frazione di gioco; le squadre si portano negli spogliatoi

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte, il pallone alla squadra di casa. Nessuna sostituzione effettuata
49′ – espulso Petriccione dopo intervento del VAR; piede a martello su Demme
53′ – ammonito Pereira per aver strattonato Demme
53′ – calcio d’angolo per il Napoli. Sulla bandierina Mario Rui che crossa al centro, ma spazza la difesa calabra e allontana il pericolo
57′ – raddoppio di Lozano che raccoglie un cross di Insigne dalla sinistra e di piatto buca Cordaz. Si riscrive l’asse Insigne-Callejon che ha portato in rete in passato tante volte lo spagnolo. Crotone 0 – Napoli 2
65′ – calcio d’angolo per il Crotone, palla in area ma la difesa azzurra libera senza alcuna difficoltà
66′ – ammonito Reca per fallo su Lozano
67′ – punizione di Mario Rui, ma il pallone è direttamente sul fondo
68′ – tiro dai 50 metri di Messias, ma nessun pericolo per Ospina che ritorna tra i pani
69′ – entra Mertens (14) ed esce Zielinski
71′ – Insigne serve in centro area e Koulibaly di rovesciata manda fuori
75′ – di Demme, con un diagonale dal limite porta a tre i gol del Napoli. Crotone 0 – Napoli 3
78′ – entra Politano (21) ed esce Lozano
78′ – entra Lobotka (68) ed esce Bakayoko
78′ – entra Elmas (7) ed esce Insigne
80′ – ammonito il neo-entrato Lobotka per fallo su Molina
82′ – entra Maksimovic ed esce Koulibaly
83′ – ammonito Politano che inciampa e cade in area, ma per l’arbitro è simulazione
85′ – entra Dragus (11) ed esce Simy
90′ – concessi 3′ di recupero da Marinelli
90′ – di Petagna. Rigore in movimento su assist al bacio di mertens che serve al centro area l’attaccante azzurro, che con un potente tiro piega le mani del portiere calabro. Calato il poker. Crotone 0 – Napoli 4
90′ + 3′ – triplice fischio dell’arbitro. Doveva vincere ed ha vinto la squadra di Gattuso che ha rinnovato il poker che aveva già calato domenica scorsa contro la Roma. Netta la superiorità tecnica che si è vista in campo, anche se la squadra calabra prima della rete dell’1 a 0 era apparsa ben posizionata sul terreno di gioco, ma con la superiorità numerica non c’è stata più partita e la vittoria è arrivata senza alcin affanno per Ospina.
E con questo, da Crotone è tutto. Grazie per averci scelto e buona domenica a tutti.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button