CALCIO NAPOLISPORT

CAGLIARI-NAPOLI: diretta testuale ore 15:00

CAGLIARI

1   –   1

NAPOLI

 

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Il Napoli si rituffa in Campionato in terra sarda all’Unipol Domus per disputare alle ore 15:00 l’incontro contro il Cagliari, al penultimo posto con appena 19 punti, valevole per la 26^ giornata di Serie A. Dopo l’incontro settimanale di Champions contro il Barcellona, il neo allenatore Calzona fa le sue scelte in Campionato, lanciando dal primo minuto Mazzocchi al posto dello squalificato Di Lorenzo, Olivera preferito a Mario Rui, rimette a centrocampo Zielinski preferendolo a Cajuste, che è inutile negarlo, non ha mai convinto sino a questo punto della stagione e schiera in attacco Raspadori che affiancherà Osimhen e Kvaratskhelia.
L’incontro è affidato a Pairetto della sezione di Torino.
Ecco comunque le formazioni ufficiali che scenderanno in campo :
CAGLIARI(4-4-2): Scuffet (22); Nandez (8), Dossena (4), Mina (26), Augello (27); Deiola (14), Makoumbou (29), Jankto (21), Gaetano (70); Luvumbo (77), Lapadula (9)
Allenatore: Claudio RANIERI
NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Mazzocchi (30), Rrahmani (13), Juan Jesus (5), Olivera (17); Anguissa (99), Lobotka (68), Zielinski (20); Politano (31), Osimhen (9), Kvaratskhelia (77)
Allenatore: Francesco CALZONA
Arbitro: Luca PAIRETTO di Torino
Buongiorno amici di webTV 1, benvenuti alla nostra diretta testuale.
Le squadre in questo istante hanno fatto il loro ingresso in campo; il Napoli indossa un completo bianco mentre la squadra di casa indossa la classica casacca rosso-blu e pantaloncino blu.

 

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra sarda che, dalla nostra postazione, attacca da sinistra verso destra
4′ – gioco interrotto per soccorrere Mina scontratosi con Osimhen. Scaramuccia tra i due, con il nigeriano che, a palla lontana, scaraventa il difensore sardo, reo di averlo stuzzicato. Calcio di punizione per il Cagliari, sulla linea di centrocampo
6′ – contropiede di Luvumbo, inseguito da Raspadori che riesce ad arpionare il pallone
10′ – il Napoli in avanti con Mazzocchi che cerca in area Zielinski, ma di testa Makoumbou manda il pallone in angolo
11′ – nulla di fatto sul corner successivo
12′ – Luvumbo sbaglia il controllo in area, servito da Augello e il pallone si perde sul fondo
16′ – occasione per il Cagliari, non approfitta Jankto
20′ – tiro dalla bandierina per il Cagliari. Allontanato dagli azzurri il traversone in area
21′ – gioco interrotto per soccorre Anguissa colpito al ginocchio. Intervento dei sanitari in campo
23′ – altro tiro dalla bandierina per il Cagliari. Il traversone in area è allontanato dalla testa di Osimhen, in versione difensore centrale
24′ – parata di Meret su conclusione ravvicinata di Lapadula, ben servito da Makombou. Da qualche minuto il Napoli appare in sofferenza e subisce l’attacco dei sardi
26′ – timide proteste di Raspadori caduto in area dopo un contatto con Mina. L’arbitro con ampi gesti segnala che non si ravvede alcun contatto falloso
28′ – conclusione di Raspadori praticamente da fermo e parata di Scuffet, che si distende sulla sua sinistra. Primo squillo di tromba degli azzurri
32′ – punizione per il Cagliari battuta da Gaetano dal settore di sinistra dell’area di rigore. Il traversone in area è deviato di testa nella propria porta da Rrahmani. Il Cagliari è in vantaggio, ma l’arbitro viene chiamato al monitor dal VAR per presunto fuorigioco di Lapadula e la rete viene annullata. Si rimane sullo 0 a 0
34′ – ammonito Lapadula per fallo su Juan Jesus
40′ -conclusione alle stelle di Mazzocchi, servito da un colpo di tacco di Osimhen. Troppo precipitoso l’azzurro che manda il pallone in curva, quando sarebbe potuto entrare, palla al piede, nell’area di rigore
42′ – Luvumbo di testa, a porta vuota, manda il pallone fuori dallo specchio di porta. L’attaccante sardo raccoglie il pallone respinto con i pugni, da un’uscita improvvida di Meret, che rimane tra l’altro colpito a terra. Rischio grossissimo per il Napoli di andare in svantaggio
45′ – concessi 4′ di recupero dall’arbitro torinese, Pairetto
48′ – calcio d’angolo per il Cagliari. Traversone in area, colpo di testa di Dossena e palla che sorvola la traversa
49′ – uscita di Meret e azione d’attacco del Cagliari, pericolosa per il Napoli, interrotta dal portiere azzurro.
Risultato sullo 0 a 0, a conclusione della prima frazione di gioco. Il Cagliari pericoloso in più circostanze e con una rete annullata per fuorigioco, mentre sulla sponda azzurra, sul tabellino la sola conclusione da fermo di Raspadori, deviata da Scuffet. Troppo poco per il Napoli per l’inseguimento al vertice. Vediamo cosa succederà nel secondo tempo.

 

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte senza alcun cambio, con il pallone agli azzurri
48′ – il Napoli appare più aggressivo in questi primi minuti della seconda frazione di gioco
48′ – ammonito Luvumbo per vistosa spinta ai danni di Raspadori
49′ – Lapadula manda il pallone di poco fuori, ben servito da un traversone rasoterra di Luvumbo
51′ – calcio d’angolo per il Cagliari; nulla di fatto, gioco interrotto per fallo su Anguissa
58′ – calcio di punizione per il Napoli, dai 25 metri, per fallo subito da Zielinski. Palla morbida in area di Kvaratskhelia, ma l’arbitro interviene per un fallo d’attacco degli azzurri
60′ – intervento dei sanitari per soccorrere Jankto
61′ – entra Zappa (28) ed esce Jankto
61′ – entra Viola (10) ed esce Gaetano
61′ – entra Pavoletti (30) ed esce Lapadula
65′ – calcio d’angolo per il Napoli. Traversone in area di Kvaratskhelia e colpo di testa di Osimhen che schiaccia a terra ed il pallone è facile preda di Scuffel
66′ – di Osimhen che raccoglie di testa e manda in rete, un traversone di Raspadori, che ruba palla e crossa al centro. CAGLIARI  0  –   NAPOLI  1
67′ – Osimhen colpisce due volte il palo, ben servito da Raspadori, ma la posizione del centravanti azzurro era di offside
68′ – ammonito Nandez per proteste
71′ – gioco interrotto per soccorrere Pavoletti, toccato duro da Juan Jesus
72′ – entra Politano (21) ed esce Kvaratskhelia
74′ – conclusione centrale dal limite di Deiola e facile parata di Meret
76′ – entra Petagna (32) ed esce Pavoletti
76′ – entra Oristanio (19) ed esce Augello
77′ – punizione per il Cagliari dai 35 metri; pallone in area e respinta di testa di Osimhen, in versione difensore, che resta a terra anche per aver subito un fallo allo stomaco
79′ – entra Lindstrom (29) ed esce Raspadori
79′ – entra Cajuste (24) ed esce Zielinski
84′ – a terra Osimhen. Movimenti sulla panchina
85′ – entra Simeone (18) ed esce Osimhen
85′ – entra Ostigard (55) ed esce Mazzocchi
87′ – ammonito Deiola per fallo su Anguissa
88′ – colpo di testa di Ostigard, a parabola, facile preda di Scuffet
89′ – un gol bello e fatto mancato da Politano che completa una ripartenza con un sinistro che fa la barba al secondo palo; l’assist è di Cajuste
90′ – concessi 6′ di recupero
91′ – ammonito Olivera per perdita di tempo
92′ – dal limite Ostigard manda il pallone alle stelle
94′ – ripartenza del Napoli con Simeone che giunge in area, calcia di potenza, ma la sua conclusione è respinta in angolo da Scuffet. Nulla di fatto sul corner successivo
95′ – conclusione dal limite di Lobotka, altissima, fuori dallo specchio di porta
96′ – GOL del Cagliari con Luvumbo che approfitta di un’incertezza di Juan Jesus e manda con un destro vincente, il pallone alle spalle di Meret. Pareggio del Cagliari. CAGLIARI 1  –  NAPOLI  1
97′ – triplice fischio dell’arbitro e squadre negli spogliatoi
Un errore individuale del difensore azzurro, compromette la vittoria e rimanda la vittoria al neo-allenatore del Napoli, Calzona. Sembrava fatta, ma la legge del Calcio conferma che fino al triplice fischio, tutto è possibile. Oramai la distanza tra le prime quattro si fa siderale e sembra miracolistico raggiungere un’utile piazzamento per la Champions, con 11 punti dalla quart’ultima, seppure con una partita da recuperare
Con tanta amarezza Vi salutiamo e rimandiamo al prossimo appuntamento.
Buon pomeriggio a Tutti.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio