SPORT

INTER-NAPOLI: diretta testuale ore 18:00

INTER   2 – 1   NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Occasionissima da non perdere per gli azzurri di Spalletti per riappropriarsi in solitaria del primo posto, dopo la battuta d’arresto del Milan in casa viola e per distanziare di dieci punti i nerazzurri di Simone Inzaghi.
Sicuramente non possono ritenersi questi gli incontri decisivi per la corsa scudetto, ma una vittoria tornerebbe troppo utile agli Azzurri e metterebbe in ansia i diretti inseguitori costretti alla vittoria.
Godiamoci comunque l’incontro che il Napoli quest’oggi affronterà senza patemi d’animo sapendo che anche in caso di sconfitta, il primo posto rimane suo.
Assente Politano, risultato positivo al Covid, che sarà sostituito sulla fascia da Lozano; confermato per dieci/undicesimi il gruppo dei titolarissimi. In casa nerazzurra assente Dzeko, lasciato in panchina, preferito da Correa.
Ecco comunque le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

 

INTER (3-5-2): Handanovic (1); Skriniar (37), Ranocchia (13), Bastoni (95); Darmian (36), Barella (23), Brozovic (77), Calhanoglu (20), Perisic (14); Lautaro (10), Correa (19)
Allenatore: Simone INZAGHI
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina (25); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Anguissa (99), Fabian Ruiz (8); Zielinski (20), Lozano (11), Insigne (24); Osimhen (9)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
Arbitro: VALERI di Roma

 


Ci siamo, l’incontro sta per cominciare. La terna arbitrale fa il proprio ingresso in campo; ecco le squadre. La squadra di casa indossa un completo blu scuro, mentre il Napoli indossa un completo bianco con il volto di Maradona raffigurato sulla maglia.

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la squadra di casa, che dalla nostra postazione attacca da sinistra verso destra
1′ – intervento falloso di Barella su Koulibaly al limite dell’area di rigore azzurra
3′ – intervento falloso di Lautaro su Osimhen, calcio di punizione per il Napoli. Schema di gioco, palla lunga di Insigne in direzione dell’accorrente Di Lorenzo, ma il pallone è troppo lungo
5′ – tiro di Fabian Ruiz da posizione angolata e palla bloccata a terra da Handanovic
7′ – colpo di testa di Correa con il pallone che sorvola di poco sopra la traversa. Prima occasione dell’incontro per i nerazzurri
9′ – ammonito Osimhen per fallo su Skriniar, troppa foga del nigeriano
12′ – tentativo di tiro di Osimhen che calcia Ranocchia. Gioco interrotto e soccorso al difensore nerazzurro
16′ – tiro di Darmian fuori dallo specchio di porta
17′ – di Zielinski dal limite che raccoglie un pallone pilotato di Insigne. Il Napoli è in vantaggio
19′ – punizione per l’Inter da posizione defilata, palla al centro di Calhanoglu, ma nessun calciatore impatta il pallone che si spegne sul fondo
23′ – ammonito Simone Inzaghi per proteste
24′ – gioco interrotto per intervento del VAR: un tiro fortissimo e ravvicinato di Barella colpisce il braccio di Koulibaly
24′ – ammonito Koulibaly per fallo di mano e rigore assegnato all’Inter. Sul dischetto Calhanoglu, tiro potente ed angolato alla destra di Ospina, che si lancia dal lato opposto e palla in rete. Inter 1 – Napoli 1
27′ – calcio d’angolo per l’Inter, palla in area e difesa azzurra che libera
30′ – scontro tra Calhanoglu e Osimhen: gioco interrotto e punizione per l’Inter
34′ – occasione importante per il Napoli con Osimhen, ma il suo tiro è respinto da Skriniar
34′ – ammonito Rrahmani per gioco scorretto su Correa
35′ – tiro di Lautaro dal limite e palla di poco fuori, sul secondo palo
37′ – calcio d’angolo per l’Inter, palla al centro e respinta di nuovo in corner, sul lato opposto. Ancora un cross e con un pò di difficoltà allontana il Napoli
39′ – assist di Lozano e colpo di testa di Osimhen, ma il pallone è impattato male e la palla è sul fondo
40′ – ammonito Calhanoglu per fallo su Lozano
42′ – tiro di Barella dal limite e parata a mezz’altezza di Ospina che respinge di pugno. Sul tapin Correa appoggia ad Ospina
44′ – calcio d’angolo per l’Inter, sulla battuta Calhanoglu, colpo di testa di Perisic e palla in rete. L’Inter è in vantaggio. Inter 2 – Napoli 1
45′ – concesso 1′ di recupero
45′ + 1′ – finisce la prima frazione di gioco con la squadra di casa in vantaggio, dopo che era sotto di un goal grazie alla conclusione dal limite di Zielinski. Risultato ribaltato dai nerazzurri che hanno messo in difficoltà gli azzurri in più circostanze e che si portano negli spogliatori con un goal di vantaggio.
SECONDO TEMPO
45′ – si riparte, palla giocata dal Napoli
46′ – atterrato in area Osimhen ma Valeri fa cenno di continuare. Proteste contenute del nigeriano
47′ – parata decisiva di Ospina che devia in angolo un tiro ravvicinato di Calhanoglu
50′ – gioco interrotto per scontro di testa tra Osimhen e Skriniar in piena area di rigore. Staff medici in campo
53′ – si riprende, ma il Napoli è in 10. Osimhen abbandona il terreno di gioco  con l’occhio sinistro gonfio
55′ – entra Petagna (37) ed esce Osimhen
59′ – Fabian Ruiz murato dal limite e ripartenza dell’Inter con Correa che palla al piede percorre oltre 60 metri di campo
60′ – Lautaro Martinez dal limite, tiro incrociato rasoterra e palla nel sacco. Terzo goal dei nerazzurri. Inter 3-Napoli 1
62′ – entra Dzeko (9) ed esce Correa
62′ – entra Vidal (22) ed esce Calhanoglu
69′ – Perisic dal limite e palla bloccata a terra da Ospina
72′ – ammonito Vidal per fallo a centrocampo su Koulibaly
75′ – entra Mertens (14) ed esce Insigne
75′ – entra Elmas (7) ed esce Lozano
75′ – entra Gagliardini (5) ed esce Lautaro
75′ – entra Dimarco  (32) ed esce Barella
78′ – di Mertens. Rete n. 103 del folletto belga che dal limite insacca sotto la traversa
79′ – scontro di testa Dzeko ed Ospina al limite dell’area di rigore: gioco interrotto e staff medico in campo
82′ – grosse fasciature per i due calciatori, abbraccio e ripresa dal gioco
83′ – non trova il pallone Mertens da posizione ravvicinata, tiro dal limite di Zielinski e palla sopra la traversa
85′ – ammonito Handanovic per perdita di tempo nel rilancio
86′ – occasionissima per l’Inter da posizione ravvicinata, il pallone viene allontanato da Rrahmani che anticipa Dzeko
88′ – entra Satriano (48) ed esce Perisic
90′ – punizione dal limite per il Napoli, palla di Zielinski in area e difesa nerazzurra che libera
90′ – concessi 8′ di recupero
91′ – colpo di testa di Mario Rui e palla deviata sopra la traversa da Handanovic. Occasionissima per il Napoli
92′ – ammonito Dzeko per aver allontanato il pallone
95′ – calcio di punizione per il Napoli. Zielinski al centro, ma la difesa dell’Inter allontana grazie ad Anguissa e Koulibaly che si ostacolano a vicenda
97′ – la palla del pareggio è sui piedi di Mertens, ma il tiro del belga è sopra la traversa. Anguissa con una magia si era liberato di due uomini ed aveva crossato al centro, purtroppo Mertens, che era solo, ha preferito il tiro a volo, divorandosi letteralmente il goal
98′ – triplice fischio di Valeri e tre punti d’oro per l’Inter
Purtroppo un tempo concesso ai padroni di casa consente ai nerazzurri di accorciare in classifica sul Napoli; solo con l’innesto di Mertens si è visto un Napoli più rivitalizzato, che proprio sui piedi del belga ha visto il pallone del possibile pareggio a pochi minuti dalla fine, ma la conclusione sopra la traversa ha spento i sogni di pareggio degli azzurri. E con oggi è tutto, Vi ringraziamo per averci scelto e Vi rimandiamo al prossimo incontro casalingo con la Lazio. Buona serata.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche
Close
Back to top button