SPORT

FIORENTINA-NAPOLI: diretta testuale

FIORENTINA  0 – 2  NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano (1); Milenkovic (4), Pezzella (20), Caceres (22); Venuti (23), Bonaventura (5), Pulgar (78) Castrovilli (10), Biraghi (3); Ribery (7), Vlahovic (9)
Allenatore: Giuseppe IACHINI
NAPOLI (4-2-3-1): Meret (1); Di Lorenzo (22), Manolas (44), Rrahmani (33), Hysaj (23); Fabian Ruiz (8), Bakayoko (5); Politano (21), Zielinski (20), Insigne (24); Osimhen  (9)
Allenatore: Rino GATTUSO
Arbitro:  Rosario ABISSO di Palermo
Eccoci pronti a commentare l’incontro delle 12:30 della 37^ e penultima giornata di Campionato di Serie A.
Il Napoli è destinato a vincere, senza SE senza MA, dopo la discutibile vittoria pomeridiana della Juventus con il solito benevolo rigore concesso questa volta al tuffatore Cuadrato: incommentabile l’episodio e non commenteremo! La chiave della porta che conduce alla Champions è nostra e questa porta la dobbiamo aprire con le nostre mani e … la apriremo.
Ci siamo, una discreta pioggerellina, accompagna l’ingresso in campo della terna arbitrale alla quale fanno seguito le due contendenti. Il Napoli indossa la consueta maglia azzurra e pantaloncino bianco, la Fiorentina scende in campo con un completo viola.
PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio il Napoli che attaccherà, dalla nostra postazione, da destra verso sinistra
1′ – calcio d’angolo per il Napoli, alla battuta Insigne, traversone verso il centro, ma la difesa viola libera
3′ – corner corto per il Napoli: Caceres fa fallo su Politano prima che entri in area. Alla battuta Zielinsky, colpo di testa di Bakayoko e palla sul fondo, qualche metro oltre il palo difeso da Terracciano
7′ – tiro di Osimhen fuori dallo specchio della porta che diventa un traversone per Politano, la ribattuta dell’esterno viene allontanata dalla difesa
8′ – calcio d’angolo per il Napoli, traversone al centro ma la difesa viola libera
11′ – tiro di Zielinski dal limite, ma Terracciano si oppone di pugno; sul prosieguo dell’azione Fabian Ruiz al tiro, ma ancora Terracciano blocca a terra
12′ – la Fiorentina segna con un colpo di testa di Vlahovic, ma la posizione dell’attaccante è in fuori gioco. Goal annullato
16′ – ancora un’azione di attacco della Fiorentina che non ha alcuna intenzione di fare la vittima sacrificatoria. Il pallone è sul fondo
19′ – ancora un corner per gli azzurri. Alla battuta Zielinski, traversone al centro e Bakayoko di testa manda il pallone di poco oltre la traversa
21′ – ammonito Rrhamani per fallo su Ribery. Punizione dal limite per la Fiorentina, tiro di Biraghi e palla che sorvola la traversa e si spegne sul fondo
25′ – ancora un calcio d’angolo per il Napoli, alla battuta Zielinski, ma ancora nulla di fatto sul prosieguo del traversone
26′ – Bakayoko al tiro dai 30 metri, ma la palla  sorvola abbondantemente la traversa
27′ – corner per la Fiorentina. Palla in area e colpo di testa di Cacerec sul fondo
30′ – Ribery al tiro dopo una veloce ripartenza, ma Meret blocca a terra
31′ – ammonito Milenkovic per fallo su Insigne. Punizione per il Napoli dai 25 metri
32′ – Alla battuta Insigne, tiro a giro e palla che si infrange sulla traversa. Ancora un legno per il Capitano, che quest’anno ne ha collezionati tantissimi, sei per l’esattezza. Napoli sfortunato !
37′ – ancora il Napoli in attacco, azione prolungata degli azzurri, ma il cross di Zielinski è troppo alto per Insigne
39′ – lancio di Insigne per Osimhen, Terracciano arriva prima del centravanti azzurro
44′ – gioco fermo per soccorrere Fabian Ruiz colpito duro da Ribery
44′ –   ammonito Ribery
45′ – concesso 1′ di recupero
45′ + 1′ – doppio fischio di Abisso e squadre negli spogliatoi
Non si sblocca il risultato nella prima frazione di gioco; il Napoli sfortunato per la traversa presa da Insigne, ma troppo poco per superare i viola, ben messi in campo e che in più di una circostanza hanno impensierito gli azzurri, segnando anche in fuorigioco. Ci aspettiamo un secondo tempo diverso.
SECONO TEMPO
45′  – si riparte, palla ai viola
47′ – punizione per il Napoli dalla trequarti, palla in area, ma la difesa viola libera con Castrovilli  di tacco
49′ – ammonito Caserec per proteste
50′ – Politano al tiro, ma il portiere respinge
52′ – ammonito Hysaj per trattenuta su Ribery
53′ – l’arbitro viene chiamato al VAR. Calcio di rigore assegnato al Napoli per trattenuta  su Rrahmani
56′ – espulso sulla panchina Dragowski per proteste
56′ – di Insigne. Para il calcio di rigore il portiere viola, ma nulla può sulla ribattuta del capitano. Il Napoli è in vantaggio
60′ – Bonaventura al tiro dal limite, ma Meret blocca
61′ – ammonito Castrovilli per fallo su Bakayoko
63′ – palo di Insigne a Terracciano battuto e sul prosieguo palla che sorvola la traversa. Ancora una volta sfortunato il capitano azzurro
65′ – entra Eysseric (92) ed esce Castrovilli
65′ – entra Igor (98) ed esce Biraghi
67′ – di Zielinski. Il sinistro del polacco è deviato nella propria porta da Venuti. Fiorentina 0 – Napoli 2
68′ – ammonito Contini per eccesso di esultanza dalla panchina
74′ – punizione per il Napoli, alla battuta Politano, colpo di testa di Bakayoko, ma il n. 23, Venuti, libera
75′ – calcio d’angolo per i viola, Igor sulla fascia vede l’intervento in corner di Di Lorenzo
76′ – entra Lozano (11) ed esce Politano
76′ – entra Mertens (14) ed esce Zielinski
77′ – entra l’ex Callejon (77) ed esce Bonaventura
79′ – ammonito Pezzella per fallo tattico su Osimhen. Punizione per il Napoli
80′ – punizione di Insigne, ma la barriera devia oltra la traversa
83′ – entra Kouame (11) ed esce Ribery
83′ – entra Petagna (37) ed esce Osimhen
89′ – traversone di Venuti, ma c’è l’intervento di Rrahmani che allontana in tuffo di testa
90′ – concessi 4′ di recupero
90′ + 1′ – punizione per la Fiorentina: Pulgar va direttamente sul fondo
90′ + 4′ – triplice fischio di Abisso: il Napoli espugna Firenze allontanando al quinto posto la squadra bianconera. A questo punto sarà allo Stadio Diego Armando Maradona che si deciderà l’ingresso in Champions per il Napoli: occorreranno tre punti contro il Verona.
Per oggi invece si è apprezzato un Napoli di qualità, determinato, soprattutto nel secondo tempo, che mai ha messo in dubbio il risultato, contro una Fiorentina scarica e poco incisiva.
E per oggi amici di webTv 1 è tutto, Vi ringraziamo per averci scelto e vi rimandiamo a domenuica prossima contro il Verona.
Buon pranzo a tutti.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button