SPORT

NAPOLI-CROTONE: diretta testuale ore 15:00

NAPOLI  4 – 3  CROTONE

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Nessuna distrazione! Il Napoli nel catino di Fuorigrotta alle 15:00 incontra il fanalino di coda Crotone, alla ricerca di una posizione in Champions League. Gli azzurri di Mr Gattuso sono reduci da tre vittorie di fila e nelle ultime due gare la porta è rimasta inviolata. Oggi vanno assolutamente conquistati i tre punti, anche in considerazione dello score dei calabresi che è piuttosto deludente: in 28 partite hanno incassato ben 70 reti, confermandosi la peggior difesa del Campionato.
Una formazione completamente offensiva affronterà il Crotone con Insigne, Mertens e Politano alle spalle della prima punta Osimhen, in difesa Maksimovic con Manolas, Mario Rui a sinistra; ritorna tra i pali Meret.

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret (1); Di Lorenzo (22), Manolas(44), Maksimovic (19), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Bakayoko (5); Politano (21), Mertens (14), Insigne (24); Osimhen (9)
Allenatore: Gennaro GATTUSO
CROTONE (3-4-2-1): Cordaz (1); Golemic (5), Luperto(13), Djidji (26); Rispoli (33), Benali (10), Zanellato (21), Molina (17); Messias (30), Ounas (7), Simy (25)
Allenatore: Serse COSMI
Arbitro: Antonio DI MARTINO di Teramo
Le squadre hanno completato le fasi di riscaldamento  e sono rientrate negli spogliatoi. Lo speaker annuncia le formazioni ufficiali. Mancano pochi minuti all’avvio dell’incontro.
Nel frattempo c’è la premiazione di Lorenzo Insigne come miglior calciatore del mese di marzo della Lega Calcio Serie A: applausi per il Capitano azzurro.
Ci siamo, le formazioni precedute dalla terna arbitrale fanno il loro ingresso in campo. Gli ospiti indossano un completo verde militare con bordi arancioni, mentre il Napoli la consueta casacca azzurra e pantaloncino bianco.
PRIMO TEMPO
0′ – batta il calcio d’inizio la squadra calabrese che dalla nostra postazione attacca da destra verso sinistra
1′ – pochi secondi di gioco e subito Osimhen intercetta un rilancio di piedi di Cordaz, ma la difesa calabra allontana il pericolo
3′ – Bakayoko dal limite piazza un pallone sul secondo palo, ma la sfera esce di poco
5′ – primo corner dell’incontro per il Crotone. Palla rasoterra servita al limite dell’area, ma viene murato il tiro di Benali da Mertens in versione difensore; il Napoli riparte
9′ – ruba palla a centrocampo Osimhen e riparte velocemente verso la porta avversaria, ma giunto in area una scivolata di Golemic toglie il pallone dai piedi dell’attaccante senegalese
10′ – secondo calcio d’angolo per il Crotone, ma la difesa azzurra libera senza affanno
12′ – primo calcio d’angolo per il Napoli per un colpo di testa di Djidji che allontana il pallone dopo un pallonetto di Mertens. Insigne sulla bandierina, schema con Politano, ma la difesa calabra allontana il pericolo
14′ – conclusione a volo di Mertens, ma la palla è sopra la traversa
15′ – Mertens con l’esterno cerca il cross per Osimhen, lo anticipa Luperto sul secondo palo
19′ – ammonito Rispoli per intervento in ritardo su Mario Rui
19′ – di Insigne. Un traversone basso di Di Lorenzo per il Capitano che conclude di potenza, una deviazione di Djidji e il pallone è sul primo palo dove Cordaz non puó arrivare. Napoli 1 – Crotone 0
22′ – di Osimhen. Traversone di Fabian Ruiz verso Insigne, tocco a volo del capitano verso il centro ed il nigeriano da solo, davanti la porta, deve solo appoggiare a volo in rete. Napoli 2 – Crotone 0
24′ – di Simy
31′ – calcio d’angolo per il Crotone. Traversone in area, ma gioco interrotto per un fallo sul difensore azzurro
33′ – punizione dal limite per il Napoli, dall’altezza della lunetta. Alla battuta Mertens, palla a giro che supera la traversa e si insacca nell’angolino alto, alla destra di Cordaz
33′ – Napoli 3 – Crotone 1
35′ – tiro dal limite di Fabian Ruiz, ma Cordaz si allunga sulla sua destra e blocca a terra
41′ – tentativo di Osimhen e grande risposta di Cordaz, ma sulla respinta c’è la traversa di Mertens. Due occasioni limpide purtroppo non concretizzatesi per gli azzurri
43′ – Mario Rui cade in area dopo un contatto con Zanellato, Di Martino fa segno che si puó continuare a giocare
45′ – termina la prima frazione di gioco senza che venga assegnato alcun recuperoSECONDO TEMPO
Doppia sostituzione nell’intervallo
entra Pereira (32) ed esce Rispoli
entra Vulic (77) ed esce Ounas
48′ – ancora in rete il Crotone con Simy per una disattenzione della difesa del Napoli che ha tardato tanto ad alzarsi sul proseguo di un calcio d’angolo di Benali. Un assist di testa di Messias mette la punta davanti a Meret che non può fare nulla
54′ – calcio d’angolo per gli azzurri. Schema di Insigne dalla bandierina e sul prosieguo colpo di testa di Di Lorenzo con il pallone che sorvola la traversa
56′ – da centrocampo pallonetto di Insigne che vede Cordaz fuori dallo specchio di porta, ma il pallone sorvola di poco la traversa. Un tiro chirurgico che per poco non si è insaccato
58′ – calcio d’angolo per i calabri, ma la difesa libera
59′ – pareggio del Crotone con Messias che ruba un pallone a Maksimovich che litiga con il pallone al limite dell’area. Errore clamoroso del difensore azzurro. Napoli 3 – Crotone 3
61′ – entra Lozano (11) ed escePolitano
62′ – entra Elmas (7) ed esce Bakayoko
63′ – colpo di testa di Di Lorenzo e parata a terra di Cordaz
66′ – ammonito Benali che ferma il pallone a terra con le mani, impedendo una ripartenza di Osimhen
69′ – incursione in area di Insigne ma il tiro del capitano è murato da Djidji
70′ – assist dal limite sinistro del solito Insigne, colpo di testa di Lozano e palla bloccata a terra da Cordaz
72′ – di Dilorenzo che di sinistro incrocia sul secondo palo e riporta il Napoli in vantaggio. Napoli 4 – Crotone 3
73′ – entra Zielinski (20>) ed esce Mertens
77′ – ammonito Pereira per fallo da tergo su Zielinski
79′ – calcio d’angolo per il Napoli, alla bandierina Insigne, palla in area e colpo di testa di Di Lorenzo fuori dallo specchio di porta
81′ – entra Rojas (20) ed esce Zanellato
83′ – punizione per il Napoli dal limite di destra per fallo subito da Lozano. Finta di Mario Rui, tiro di Insigne e pallone che sorvola la traversa
86′ – tiro piazzato dal limite di Zielinski, ma il pallone è troppo alto
87′ – ammonito Rojas per intervento in ritardo su Maksimovich
89′ – a sfiorare il goal è Insigne, ma il suo tiro a giro non scende e sorvola di poco l’incrocio dei pali
90′ – entra Petagna (37) ed esce Osimhen
90′ – concessi 3′ di recupero dall’arbitro Di Martino
90′ + 1′ – ancora Insigne da posizione centrale sfiora il goal scegliendo un tiro di potenza, ma il tiro del capitano è troppo alto
90′ + 1′ – entra Marrone (34) ed esce Luperto
90′ + 1′ – entra Di Carmine ed esce Molina
90′ + 4′ – finisce quì. Una bellissima partita con un Crotone che non ha mai gettato la spugna e che va elogiato per un secondo tempo di buon livello. Una Napoli dai due volti, che in qualche circostanza è apparso distratto ma che alla fine ha portato a casa i tre punti e superato momentaneamente la Juventus, che affronterà nel recupero settimanale.
Arrivederci a tutti e Buona Pasqua.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button