CALCIO NAPOLISPORT

ATALANTA-NAPOLI: diretta testuale ore 18:00

ATALANTA   1 – 2   NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Esordio di Walter Mazzarri i  un campo ostico come quello della Dea, dove il Napoli incontra fra pochi minuti al Gewiss Stadium di Bergamo, l’Atalanta per  l’anticipo delle 18:00 della 13^ giornata di Campionato di Serie A.
Le squadre stanno completando le fasi di riscaldamento; soliti cori beceri sugli spalti contro gli azzurri.
L’Atalanta è 5^ in classifica con 20 punti, frutto di 6 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte, mentre il Napoli occupa il 4° posto  con 21 punti, frutto di 6 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, di cui l’ultima casalinga contro l’Empoli.
Le immagini dell’incontro saranno trasmesse in esclusiva da DAZN, mentre la nostra diretta testuale sarà disponibile su questa pagina.
Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo :
ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi (29); Scalvini (42), Djimsiti (19), Kolasinac (23); Zappacosta (77), Ederson (13), Koopmeiners (7), Bakker (20); Pasalic (8); Lookman (11), De Ketelaere (17)
Allenatore: Gian Piero GASPERINI
NAPOLI (4-3-3): Gollini (25); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Natan (3), Olivera (17); Anguissa (99), Lobotka (68); Zielinski (20), Politano (21), Raspadori (81); Kvaratskhelia (77)
Allenatore: Walter MAZZARRI
Arbitro: Maurizio MARIANI di Aprilia

 


Bentrovati amici di webTV1. Le squadre in questo istante fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli indossa un completo bianco, mentre la squadra dorica è con la consueta casacca a strisce nerazzurre e pantalone nero.
I due capitani lanciano dai microfoni un appello contro la violenza sulle donne.
PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la squadra azzurra, quest’oggi in bianco, che dalla nostra postazione attacca da destra verso sinistra
1′ – primo affondo del Napoli con il pallone che si perde sul fondo
4′ – le squadre si studiano
6′ – primo calcio d’angolo dell’incontro per il Napoli. Traversone troppo lungo di Zielinski ed Anguissa rincorre il pallone. Sul prosieguo dell’azione c’è un secondo corner
7′ – questa volta la battuta è corta, ma c’è un nulla di fatto
13′ – gioco interrotto per soccorrere Kvaratskhelia colpito alla testa in uno scontro aereo con Scalvini
16′ – palla filtrante di Zielinski per Lobotka, che viene anticipato dal portiere in uscita. Leggermente lungo il lancio del polacco
17′ – l’arbitro Mariani richiama verbalmente Rrahmani dopo un intervento falloso su Lookman
19′ – conclusione dal limite di Lookman, murata al momento del tiro
21′ – ammonito Natan per fallo tattico su De Ketelaer
22′ – punizione per l’Atalanta dalla trequarti, palla in area e colpo di testa di Pasalic bloccato a terra da Gollini. Prima vera conclusione dell’incontro
25′ – Politano ruba palla a Kolasinace scatta sul settore di sinistra , ma viene recuperato dallo stesso Kolasinac che si frappone tra lui e il pallone
27′ – ammonito Djimsiti per fallo su Raspadori
30′ – gioco interrotto e intervento dei sanitari per soccorrere Zappacosta
31′ – calcio d’angolo per il Napoli. Traversone in area di Zielinski, ma la difesa dell’Atalanta libera
31′  – ammonito sulla panchina Walter Mazzarri
33′ – entra Hateboer ed esce Zappacosta
33′ – calcio d’angolo per il Napoli, dal lato opposto, ma ancora un nulla di fatto
34′ – GOL di Rrahmani con un colpo di testa vincente, che raccoglie un traversone di Raspadori; ma il VAR annulla la rete per posizione di fuorigioco del difensore azzurro
36′ – gioco interrotto per soccorrere Olivera toccato duro al ginocchio sinistro. Intervento dei sanitari e pronto ad entrare in campo Juan Jesus
39′ – entra Juan Jesu (5) ed esce Olivera
44′ – di Kvaratskhelia con un colpo di testa vincente su cross di Di Lorenzo. Questa volta il VAR non interviene.  ATALANTA  0  –   NAPOLI  1
45′ – concessi 4′ di recupero
46′ – grande parata di Gollini che devia in angolo un colpo di testa ravvicinato di Koopmeiners
46′ – sul corner dell’Atalanta la difesa azzurra allontana il pericolo
47′ – vicinissimo al raddoppio il Napoli con Zielinski che tenta lo scavino a tu per tu con Carnesecchi; l’azione continua e Scalvini salva su Di Lorenzo
49′ – si conclude la prima frazione di gioco.
Il Napoli torna negli spogliatoi con una rete di vantaggio, grazie ad un colpo di testa vincente di Kvaratskhelia. Annullato per un fuori gioco millimetrico, una rete, sempre di testa di Rrahmani
SECONDO TEMPO
entra Ruggeri (22) ed esce Bakker
45′ – si riparte, pallone ai padroni di casa
47′ – tiro di sinistro di Ruggeri e parata di Gollini che respinge il pallone
53′ – GOL dell’Atalanta con un colpo di testa del n. 11, Lookman, che manda il pallone dove non può giungere Gollini. Stessa porta, stessa dinamica del gol. ATALANTA  1  –  NAPOLI  1
56′ – calcio d’angolo per l’Atalanta; traversone sul primo palo e Kvaratskhelia libera
57′ – conclusione dal limite di Pasalic diretta verso lo specchio della porta, ma la spalla di un compagno devia la palla sul  fondo. Momento di intensità dell’Atalanta e Napoli in affanno
60′ – ammonito Di Lorenzo per fallo di mano
61′ – calcio d’angolo per l’Atalanta. Dopo alcuni tocchi la palla è nelle mani di Gollini. Intanto ha incominciato il riscaldamento Victor Osimhen
63′ – entra Osimhen (9) ed esce Raspadori
63′ – entra Elmas (7) ed esce Politano
63′ – dopo 48 giorni di assenza ritorna il capocannoniere della Serie A della scorsa stagione, senza mascherina di protezione
64′ – ammonito Kolasinac per fallo su Anguissa
68′ – GOL dell’Atalanta con Pasalic, ma la rete è annullata per posizione di fuorigioco di Koopmeiners
71′ – intervento in scivolata di Natan che mura una botta ravvicinata di Koopmeiners
75′ – calcio d’angolo per l’Atalanta.Traversone in area e tiraccio alle stesse
76′ – entra Buonfanti ed esce Kolasinac
78′ – entra Ostigard (55) ed esce Natan
78′ – entra Cajuste (24) ed esce Zielinski
79′ – di Elmas che raccoglie un pallone in scivolata di Osimhen, dopo un errore nel rinvio di Carnesecchi.  ATALANTA  1 – NAPOLI  2
83′ – entra Muriel (9) ed esce De Ketelaere
83′ – entra Scamacca (90) ed esce Lookman
87′ – calcio di punizione per l’Atalanta nei pressi del vertice dell’area di sinistra. Traversone in area ma Di Lorenzo libera
90′ – concessi 5′ di recupero da Mariani
92′ – conclusione di sinistro di Muriel dal limite, sopra la traversa
94′ – il Napoli in attacco
95′ – triplice fischio dell’arbitro. Il Napoli espugna il Gewiss Stadium e raggiunge seppur provvisoriamente la terza posizione in classifica con 24 punti, scavalcando di un punto il  Milan, che giocherà fra poco contro la Fiorentina.
La cura Mazzarri quest’oggi ha funzionato. Una rete per tempo, Kvaratskhelia ed Elmas, consentono di far ritornare il sorriso ai tifosi azzurri e agli uomini del neo-allenatore Walter Mazzarri, che ha rivisto anche il ritorno in attacco di Osimhen. Nota stonata l’infortunio di Olivera, ritornato in panchina con le stampelle.
E con questo è tutto. Vi ringraziamo per la scelta e vi diamo appuntamento a Madrid. Buona serata.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio