SPORT

UDINESE – NAPOLI: diretta testuale ore 20:45

UDINESE  0 – 4  NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Ultimo appuntamento della quarta giornata di Campionato di Serie A e caccia al primo posto in solitudine per il Napoli. Partita difficile contro la squadra friulana che ha sfruttato già alla grande il fattore casalingo contro la Juventus ed il Venezia, e che in caso di vittoria potrebbe centrare il primo posto.
Ma il Napoli visto in Inghilterra lascia ben pensare e cercherà sicuramente di centrare il quarto obiettivo di fila.
Staremo a vedere …

Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:
UDINESE (3-5-2): Silvestri (1); Becao (50), Nuytinck (17), Samir (3); Molina (16), Pereyra (37), Walace (11), Arslan (22), Stryger Larsen (19); Deulofeu (10), Pussetto (23)
Allenatore: Luca GOTTI
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina (25); Di Lorenzo (22), Rrahmani (13), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Anguissa (99); Politano (21), Elmas (7), Insigne (24); Osimhen (9)
Allenatore: Luciano SPALLETTI
Arbitro: MANGANIELLO di Pinerolo

 


Terminate le fasi di riscaldamento le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli indossa una completo azzurro mentre l’Udinese una maglia bianconera a strisce verticali e un pantaloncino bianco.

PRIMO TEMPO

0′ – batte il calcio d’avvio la squadra azzurra, che dalla nostra postazione attaccherà da destra verso sinistra
2′ – calcio alle stelle di Samir, primo tiro dell’incontro ma lontanissimo dalla porta difesa da Ospina
3′ – primo corner dell’incontro per l’Udinese, traversone al centro ma la difesa azzurra allontana il pericolo
5′ – scontro in area tra Di Lorenzo-Pereyra con l’attaccante friulano che cade a terra, ma l’arbitro fa continuare dopo un rapido check del VAR
12′ – primo tiro nello specchio della porta di Insigne che con un tiro a giro impegna a terra Silvestri che smanaccia il pallone
15′ – conclusione alle stelle di Insigne dal limite che, colpisce male il pallone e lo manda direttamente in curva
16′ – superficialità di Ospina con i piedi che per poco non provoca un pasticcio nella sua area di porta facendosi scippare il pallone dall’accorrente Deulofeu, che fortunatamente per il Napoli si allunga troppo la sfera
19′ – tiro altissimo, sopra la traversa, dal limite di Stryger Larsen
21′ – continua incessante l’attacco dell’Udinese che da qualche minuto sta mettendo in difficoltà la difesa azzurra. Un tiro potente dalla distanza di Walace, viene “murato” da Rrahmani
23′ –  di Insigne. Pallonetto diabolico del capitano azzurro che supera Silvestri in uscita; il pallone però è accompagnato in porta sulla linea da Osimhen il quale probabilmente è l’autore materiale del gol, ma il merito è tutto di Insigne. Udinese 0 – Napoli 1
25′ – gioco interrotto per fallo subito da Politano, toccato duro da Walace
30′ – dai 25 metri, a portiere battuto ed immobile sulla linea di porta, il tiro a giro di Fabian Ruiz si stampa sul palo. Occasionissima per il Napoli che purtroppo per colpa del legno non raddoppia
33′ – punizione dai 25 metri per il Napoli. Alla battuta Insigne, schema di gioco stupendo con passaggio rasoterra a Fabian Ruiz, cross in direzione di Koulibaly, colpo di testa al centro e  del Napoli con Rrahmani. Udinese 0 – Napoli 2
37′ – tiro dai 25 metri di Deulofeu, ma Ospina blocca senza difficoltà
44′ – Ospina trova direttamente Osimhen al limite dell’area avversaria ma Nuytinck fa buona guardia sul nigeriano
45′ – concesso 1′ di recupero dall’arbitro
45′ + 1′ – Manganiello manda le squadre negli spogliatoi.
Gran primo tempo del Napoli che dopo un inizio brillante dell’Udinese ha preso il pallino del gioco e realizzato due reti e colpito un palo a portiere battuto.

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte con il pallone alla squadra di casa. Nessun cambio per le due squadre
48′ – subito l’Udinese offensivo che replica l’inizio dell’incontro, con il Napoli guardingo
51′ – calcio d’angolo per il Napoli. Alla battuta Politano che scambia con Insigne, palla in area, assist di Fabian Ruiz e dal limite, a volo fiondata di Koilbaly e  del Napoli. Udinese 0 – Napoli 3
55′ – intanto dalle Tribune l’odioso coro “lavali con il fuoco”
56′ – punizione dal limite, da posizione centrale per il Napoli per atterramento di Politano. Batte Mario Rui, ma la barriera devia in angolo
57′ – dalla bandierina Lorenzo Insigne, direttamente sul portiere, ma l’azione sfuma
59′ – fallo da tergo ad Osimhen in fuga e calcio di punizione per il Napoli dal limite, da posizione più defilata rispetto alla precedente
60′ – batte la punizione Insigne, ma il pallone sfiora il primo palo e si perde sul fondo
62′ – splendido intervento di Silvestri che devia in angolo un colpo di testa ravvicinato di Anguissa, negando il goal al camerunense. Vicinissimo al quarto goal il Napoli
63′ – entra Makengo (6) ed esce Pereyra
63′ – entra Beto (9) ed esce Deulofeu
65′ – ammonito Molina per fallo da tergo su Elmas: classico fallo di frustrazione
67′ – sfiora la rete Osimhen che con il suo sinistro dal limite accarezza il palo più distante con un rasoterra diagonale
68′ – calcio d’angolo per il Napoli con deviazione di Silvestri in angolo su tiro da posizione defilata di Politano
71′ – entra Lozano (11) ed esce Politano
71′ – entra Zielinski (20) ed esce Insigne
71′ – entra Zeegelaar (4) ed esce Stryger Larsen
72′ – entra Samardzic (24) ed esce Arslan
75′ – tiro del nuovo entrato Samardzic dalla distanza, completamente fuori dallo specchio di porta
79′ – torello prolungato del Napoli a centrocampo
80′ – tiro dal limite di Mario Rui e respinta di Silvestri
80′ – entra Petagna (37) ed esce Osimhen
80′ – entra Ounas (33) ed esce Fabian Ruiz
81′ – ammonito Mario Rui
83′ – punizione per l’Udinese e parata in due tempi di Ospina, che esce e blocca
84′ –  di Lozano, con un tiro a giro di destro da posizione defilata. Udinese 0 – Napoli 4
85′ – entra Zanoli (59) ed esce Mario Rui. Esordio in Serie A di un Classe 2000: bravo Spalletti !
88′ – conclusione di Ounas direttamente sul fondo dopo che l’algerino è entrato prepotentemente in area
89′ – parata in angolo di Ospina che si mette in evidenza con la deviazione di un tiro dal limite di Pussetto
90′ – concessi 3′ di recupero
90′ + 1′ – da buona posizione Ounas manda di sinistro il pallone sopra la traversa
90′ + 3′ – triplice fischio di Manganiello ed il Napoli con un poker di reti travolge l’Udinese. Gara dominata dagli azzurri con due reti per tempo e che si appropria in solitario del primo posto in Classifica con 12 punti, due in più della coppia milanese, Inter e Milan.
E con questo è tutto, Vi ringraziamo per averci scelto e Vi diamo appuntamento a domani sera dove nel nostro “Salotto Azzurro” commenteremo la gara odierna. Buona notte a Tutti.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button