SPORT

NAPOLI-CAGLIARI: diretta testuale ore 15:00

NAPOLI  1 – 1  CAGLIARI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Cronaca testuale dell’incontro, minuto per minuto

Le formazioni ufficiali che scenderanno in campo sono le seguenti:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret (1); Di Lorenzo (22), Manolas (44), Koulibaly (26), Hysaj (23); Fabian Ruiz (8), Demme (4); Lozano (11), Zielinski (20), Insigne (24); Osimhen (9)
Allenatore: Gennaro GATTUSO
CAGLIARI (4-4-1-1): Cragno (28); Zappa (25), Ceppitelli (23), Godin (2), Carboni (44); Nandez (18), Duncan (32), Deiola (14), Lykogiannis (22); Nainggolan (4); Pavoletti (30)
Allenatore: Leonardo SEMPLICI
Arbitro: Michael FABBRI di Ravenna
Benvenuti amici di webTV 1 dallo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli dove tra pochi minuti avrà inizio l’incontro Napoli-Cagliari.
Alla ricerca di punti “pesanti”per la salvezza, i sardi reduci da tre vittorie di fila, quest’oggi se la dovranno vedere con i nostri “amati” che, riagguantata la zona Champions,  non vogliono buttare alle ortiche questa traguardo.
Il Napoli vanta uno score di tutto rispetto contro il Cagliari: nove vittorie  nel girone di ritorno degli ultimi Campionati di Serie A, striscia positiva che quest’oggi speriamo si possa allungare.
Le squadre stanno effettuando il consueto riscaldamento pre-gara.
Ci siamo, la terna arbitrale fa l’ingresso in campo. Ecco la squadra ospite che indossa una maglia rosso-blu con maniche bianche e pantaloncino bianco; il Napoli scende in campo con la maglia “argentina” ed il pantaloncino nero.

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’avvio la squadra del Napoli, che dalla nostra postazione attaccherà da sinistra verso destra. Solito lancio lungo di Koulibaly sulla destra
2′ – lancio lunghissimo verso Lozano, ma il contrasto con Carboni viene vinto dal difensore del Cagliari
3′ – gioco interrotto per soccorrere Demme colpito duro, senza fallo, a dire di Fabbri, al limite dell’area
5′ – bel traversone dalla sinistra di Insigne, che scappa al diretto avversario, ma Cragno esce alto ed allontana con i pugni
6′ – calcio di punizione nei pressi della bandierina, per il Napoli. Batte Insigne, Fabian colpisce di testa al centro e Manolas calci alto, sopra la traversa
8′ – primo corner dell’incontro per il Napoli. Uno-due di Fabian Ruiz e Zielinski, palla al centro e colpo di testa di Osimhen fuori dallo specchio di porta, sul secondo palo
11′ – contrasto tra Pavoletti e Koulibaly, il pallone s’impenna, ma esce e blocca in alto Meret
13′ – di Osimhen che controlla di destro, protegge il pallone e segna di sinistro. Assist vincente del capitano Insigne che sfrutta un prezioso recupero di Demme, dopo un fallo laterale per il Cagliari
18′ – il Napoli è padrone del campo, il Cagliari sembra aver accusato il colpo. Fischiato un fuori gioco per Lozano
20′ – Lozano al tiro, ma il suo sinistro in equilibrio precario, tallonato da Nainggolan,  è fuori dallo specchio di porta
23′ – palla lunga di Insigne verso Osimhen, ma il nigeriano non aggancia e il pallone è sul fondo
24′ – gioco interrotto per soccorrere Koulibaly e Zappa che si sono scontrati in un contrasto di testa
27′ – palo pieno di Duncan, con Meret battuto, su conclusione ravvicinata: il Napoli salva il risultato
30′ – occasionissima per il Napoli. Osimhen crossa al centro da sinistra e Lozano di testa manda fuori, sul primo palo
32′ – ammonito Godin per fallo con piede a martello su Di Lorenzo
34′ – ammonito Deiola. Punizione dal limite per il Napoli, alla battuta Insigne
35′ – punizione di Insigne, pallone a giro e la sfera supera la traversa. La traiettoria è imprecisa e la palla non scende. Una buona occasione non sfruttata
37′ – punizione dal limite, da posizione centrale per il Cagliari, per atterramento dell’ex Pavoletti
38′ – batte il calcio di punizione Lykogiannis, ma il pallone si infrange sulla barriera
39′ – atterrato in area Osimhen, ma per l’arbitro non c’è fallo
43′ – bella parata di Meret da posizione ravvicinata di Pavoletti, di testa e sulla ribattuta salva di spalla il risultato il portier azzurro sull’accorrente Nandez
45′ – concesso 1′ di recupero da Fabbri
45′ + 1′ – si conclude la prima frazione di gioco. Le squadra rientrano negli spogliatoi

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte, il pallone ai sardi
46′ – ammonito Pavoletti
47′ – calcio d’angolo per il Napoli. Sugli sviluppi del corner Osimhen colpisce di testa sul fondo, ma la posizione del nigeriano era in fuori gioco
49′ – ruba una bella palla Osimhen e subisce fallo. Sugli sviluppi del calcio di punizione Zielinski entra in area e calcia, ma Cragno respinge in corner
50′ – sugli sviluppi del corner, fucilata dai 25 metri di Demme e palla che si infrange sulla traversa. Tiro bellissimo che meritava di più
52′ – il Napoli in goal con Osimhen, ma la rete è annullata perchè Fabbri fischia un fallo dell’azzurro su Godin
55′ –   ammonito Demme per fallo su Nandez. Proteste del capitano Insigne
57′ – assist di Nainggolan, colpo di testa di Lykogiannis e pallone non troppo distante dal palo
60′ – tiro dal limite di Zielinski, respinge Cragno, ma sulla ribattuta Insigne manda il pallone fuori dallo specchio di porta
64′ – Zielinski si allunga troppo il pallone, riparte il Cagliari
67′ – entra Politano (21) ed esce Lozano
69′ – al tiro ancora Osimhen, ma il sinistro del nigeriano è fuori dallo specchio di porta. Colpito male il pallone
69′ – entra Asamoah (19) ed esce Deiola
73′ – gioco interrotto per soccorrere a centrocampo Osimhen e Ceppitelli, per uno scontro di testa. Tanto sangue sul volto del nigeriano
75′ – entra Mertens (14) ed esce Osimhen
75′ – entra Simeone (9) ed esce Ceppitelli
76′ – grande giocata di Di Lorenzo ma il tiro del difensore è sul fondo
80′ – entra Bakayoko (5) ed esce Zielinski
80′ – entra Elmas (7) ed esce Fabian Ruiz
80′ – entra Calabresi (16) ed esce Zappa
80′ – entra Cerri (27) ed esce Lykogiannis
81′ – al tiro Insigne da buona posizione, ma il pallone è centrale ed è facile preda di Cragno
85′ – gioco fermo per crampi a Koulibaly
87′ – calcio d’angolo per il Cagliari. Traversone in area e deviazione di Meret, sulla ribattuta Pavoletti colpisce centrale e Meret si supera
89′ – calcio di punizione per il Napoli, alla battuta Mertens ma la palla si infrange sulla barriera
90′ – concessi 6′ di recupero
90′ + 1′ – assalto all’arma bianca dei sardi, ma la difesa libera con qualche difficoltà
90′ + 3′ – pareggio dei sardi con Nandez che parte da posizione regolare e buca Meret
90′ + 5′ – tiro di Nandez sopra la traversa
90′ + 6′ – triplice fischio dell’arbitro. In pieno recupero il Cagliari pareggia l’incontro. Il Napoli negli ultimi minuti stava di mostrando di essere a corto di ossigeno e purtroppo come era prevedibile è giunto il pareggio. Peccato solo che il Napoli in più occasioni avrebbe potuto blindare il risultato e ci era anche riuscito con Osimhen, ma un fallo dubbio chiamato sul nigeriano ha impedito il raddoppio. Ed ora non si può più sbagliare, occorrono 4 vittorie per la matematica qualificazione in Champions: staremo a vedere.
E con questo è tutto. Vi salutiamo e ringraziamo per la scelta.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button