SPORT

NAPOLI – MILAN: diretta testuale ore 21:45

NAPOLI  2 – 2  MILAN

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Due soli punti separano in classifica Napoli e Milan e stasera il grande ex, Rino Gattuso, ci terrà particolarmente a tenere a debita distanza i diavoli rossoneri. Il Napoli è reduce da sette vittorie nelle ultime otto partite di campionato, con un ruolino di marcia di tutto rispetto, interrotto solo dall’Atalanta di Gasperini; il Milan, invece, reduce dalla bella rimonta contro la Juventus si sta dimostrando una squadra in gran forma dopo il lock down e giocherà sicuramente con il coltello tra i denti per l’assalto all’Europa League. Insomma ci aspettiamo una bella partita, tra due squadre che affronteranno l’impegno a viso aperto ed ovviamente noi ci auguriamo che la spuntino gli azzurri. L’incontro è stato affidato al sig. La Penna di Roma.

Le formazioni che troveremo in campo sono le seguenti:

NAPOLI (4-3-3): Ospina (25); Di Lorenzo (22), Maksimovic (19), Koulibaly (26), Mario Rui (6); Fabian Ruiz (8), Lobotka (68), Zielinski (20); Callejon (7), Mertens (14), Insigne (24)
Allenatore: Gennaro Gattuso

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma (99); Conti (12), Kjaer (24), Romagnoli (13), Theo Hernandez (19); Kessié (79), Bennacer (4); Paquetà (39), Rebic (18), Calhanoglu (10); Ibrahimovic (21)
Allenatore: Stefano Pioli

Arbitro: Federico La Penna di Roma

Ore 21:10 cominciano le fasi di riscaldamento delle due squadre. La musica a tutto volume per l’ingresso in campo degli azzurri.
Ci siamo, il posticipo della 32^ giornata di Campionato di Serie A sta per cominciare. Le squadre dopo il consueto riscaldamento hanno fatto il loro rientro negli spogliatoi e tra pochi minuti l’incontro avrà inizio.
Entrata la terna arbitrale, succeduta dalla squadra rossonera in completo nero bordato di rosso e poco dopo dalla squadra azzurra che indossa la consueta casacca azzurra e pantaloncino bianco.
A tutto volume l’inno della Lega.

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra di casa. Via!
1′ – primo tentativo di attacco per gli azzurri. Mertens serve l’accorrente Insigne che si allunga troppo il pallone e consente l’anticipo di Donnarumma
3′ – ancora il Napoli in attacco. Questa volta è Insigne che rserve Callejon, purtroppo in ritardo e Donnarumma blocca in uscita
6′ – si affaccia il Milan nel’area di rigore del Napoli. Mertens di petto butta il pallone in angolo. Sul corner successivo la difesa azzurra libera
9′ – ammonito Di Lorenzo per fallo su Hernandez
13′ – corner per gli azzurri. Palla corta per Insigne che si avventa in area ma viene fermato al limite
16′ – ripartenza del Napoli che si conclude con la palla in angolo per un tiro di Mertens. Dalla bandierina Insigne che crossa al centro, ma senza alcun esito a favore degli azzurri
18′ – Callejon sciupa la più grossa delle occasioni. A pochi metri dalla porta, al limite dell’area piccola, tira addosso a Donnarumma che para
19′ – il Milan in vantaggio con Theo Hernandez che servito sul secondo palo da Rebic, conclude al volo potentemente piegando le mani di Ospina. Napoli 0 – Milan 1
22′ – gran tiro rasoterra dai 25 metri di Zielinski che finisce sul fondo, non poco distante dal palo di sinistra di Donnarumma
25′ – il gioco viene interrotto da La Penna per consentire ai calciatori di dissetarsi
28′ – tiro di Mario Rui dal limite, smorzato da un difensore e concluso tra le braccia di Donnarumma
30′ – ammonito Mario Rui per fallo in ritardo su Bennacer
34′ – del Napoli. Di Lorenzo pareggia con una difettosa respinta di Donnarumma e da pochi passi sospinge la sfera in rete
37′ – ancora un tiro dalla bandierina per gli azzurri. Al tiro Mertens con pallone telefonato a Donnarumma
39′ – Mario Rui al tiro ma il pallone viene respinto senza difficoltà dal portiere rossonero
41′ – ancora il Napoli al tiro con Fabian Ruiz con un mancino rasoterra, ma la traiettoria è distante dal secondo palo
45′ – concessi 2′ di recupero dall’arbitro La Penna
45′ + 2′ – è Mertens che giunge al tiro dal limite di sinistra, ma la palla sorvola la traversa.
Termina la prima frazione di gioco con un risultato di parità. Va detto però che il Napoli in almeno due occasioni avrebbe potuto segnare, con Mertens e Callejon, che hanno visto un Donnarumma all’altezza. Il portierone di Castellammare però ha una minima colpa sul gol del pareggio del Napoli per una presa incerta, che ha favorito Di Lorenzo.

SECONDO TEMPO
Concluso l’intervallo le squadre fanno il loro rientro in campo.
45′ – entra Alexis Saelemaekers (56) ed esce Lucas Paquet per il Milan
46′ – subito il Milan al tiro con Ibrahimovic: blocca Ospina
52′ – Fabian Ruiz arriva fino al limite dell’area e serve sulla destra Callejon che conclude a giro fuori dallo specchio di porta
57′ – pericolo in area azzurra, libera in scivolata Di Lorenzo
58′ – corner dalla sinistra per gli azzurri. Palla in area ma la difesa rossonera libera
59′ – di Mertens, ancora con Donnarumma complice. Il Napoli in vantaggio
60′ – entra Leao (17) ed esce Ibrahimovic
60′ – entra Bonaventura ( 5) ed esce Calhanoglu
64′ – Pericolo in casa azzurra: conclusione potente dai 25 metri di Rafael Leao, con il pallone che sorvola la traversa e finisce sul fondo
65′ – entra Demme ed esce Ruiz
65′ – entra Elmas (12)ed esce Lobotka
70′ – calcio di rigore per il Milan per fallo di Maksimovich sul neo entrato Bonaventura. Sul dischetto Kessie che spiazza Ospina. Il Milan riacciuffa il pareggio.
73′ – entra Milik (99) ed esce Mertens
73′ – entra Lozano (11) ed esce Insigne
74′ – ammonito Hernandez per fallo su Milik
75′ – ammonito Conti per fallo sulla fasca sinistra a Mario Rui
75′ – gioco interrotto dall’arbitro per consentire agli atleti di dissetarsi
83′ – entra Politano ed esce Callejon
84′ – ammonito Saelemaekers per fallo su Di Lorenzo
87′ – espulso per doppia ammonizione Saelemaekers
88′ – entra Krunic (33) ed esce Rebic
90′ – punizione dal limite per il Napoli. Milik al tiro dai 25 metri; palla che sorvola abbondantemente la traversa
90′ – concessi 5′ di recupero
90′ + 5′ – finisce quì con un risultato di parità, con ultimi scampoli di gioco nei minuti di recupero senza nessuna occasione per entrambe le squadre.
Il Napoli viene nuovamente superato dalla Roma al quinto posto, a due lunghezze e mantiene il Milan a distanza. Purtroppo il colpaccio di Gattuso contro i suoi ex non è riuscito. Di Lorenzo e Mertens hanno risposto all’iniziale vantaggio dei rossoneri con il tiro a volo di Hernandez, ma il calcio di rigore di Kessie ha reso vano il vantaggio azzurro, determinando un pari che scontenta il Napoli che avrebbe tutto sommato meritato la vittoria.
E con stasera è tutto. Buona notte e grazie per averci scelto.

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close