SPORT

Sampdoria-Napoli: ore 20:45 diretta testuale

SAMPDORIA    2 – 4    NAPOLI

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Ci siamo, ancora poco e la 22^ giornata di Campionato di Serie A va in archivio.
Allo stadio Luigi Ferraris di Genova, alle 20.45, va in scena Sampdoria-Napoli; gli azzurri di Mr Gattuso reduci dalla duplice vittoria contro la Lazio prima, in Coppa Italia e contro la capolista Juventus, sono alla ricerca di una conferma, ovvero che il momento di crisi sia alle spalle. Il Napoli è 11° in classifica con 27 punti (7 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte), mentre la Sampdoria è 16^ in classifica con 20 punti (5 vittorie, 5 pareggi e 11 sconfitte).

Ecco le formazioni ufficiali:

SAMPDORIA (4-4-2): Audero (1); Thorsby (18), Tonelli (21), Colley (15), Augello (3); Ramirez (11), Linetty (7), Ekdal (6), Jankto (14); Quagliarella (27), Gabbiadini (23)
Allenatore: Ranieri.

NAPOLI (4-3-3): Meret (1); Hysaj (23), Manolas (44), Di Lorenzo (22), Mario Rui (6); Elmas (12), Lobotka (68), Zielinski (20); Callejon (7), Milik (99), Insigne(24)
Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: La Penna di Roma 1

Terminate le fasi di riscaldamento, in questo istante le squadre fanno il loro ingresso in campo.
Il Napoli è con la divisa da trasferta, maglia e pantalone mimetica verde militare con bordi azzurri, la Sampdoria con maglia azzurra blucerchiata e pantaloncino bianco.

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra di casa che dalla nostra postazione attaccherà da destra verso sinistra
2′ – del Napoli con un preciso colpo di testa di Milik. Buon avvio del Napoli che ha fatto girare bene il pallone in questi primi minuti; assist di Zielinski dalla sinistra e Milik, che anticipa Colley e dall’altezza del dischetto di rigore, con un preciso colpo di testa ha insaccato alla sinistra di Audero. Sampdoria 0 – Napoli 1
6′ – continua a far girare bene la palla il Napoli che continua con il possesso della sfera
10′ – altro cross dalla sinistra pericolosissimo di Mario Rui, ma questa volta la difesa della Samp libera con affanno
10′ – ottima chiusura di Lobotka su Quagliarella. L’azzurro riconquista la sfera e fa ripartire il Napoli
11′ – sinistro rasoterra dal limite di Milik, ma Audero c’é e blocca a terra
12′ – grande occasione di Quagliarella da posizione di centro-area, ben servito dall’ex Gabbiadini. Meret para a terra il tiro centrale dell’attaccante di Castellammare di Stabia
14′ – destro di Callejon dalla distanza, Colley devia in angolo
15′ – primo corner dell’incontro per il Napoli. Sulla bandierina Mario Rui, sponda di Di Lorenzo e di Elmas. Sampdoria 0 – Napoli 2
16′ – primo calcio d’angolo anche per la Sampdoria: traversone e palla respinta dalla difesa nuovamente in angolo, dall’altro lato
19′ – tiro da fuori area di Quagliarella, ma il pallone è fuori dallo specchio di porta
24′ – nuovo corner per gli azzurri. Tiro dal limite di Insigne e palla tra le braccia di Audero
26′ – goal capolavoro di Quagliarella. Tiro violento a volo di destro dal limite dell’area e palla che si insacca alla sinistra di Meret. Sampdoria 1 – Napoli 2
31′ – calcio d’angolo del Napoli. Cross sul secondo palo, ma la difesa blucerchiata libera
32′ – tiro dai 20 metri di Gabbianini, ma Meret ben piazzato blocca a terra
36′ – ancora un corner per la squadra azzurra. Callejon sulla bandierina, ma il pallone è nuovamente respinto in calcio d’angolo. L’azione successiva si conclude con una torsione di testa di Milik che manda il pallone sul fondo
39′ – occasionisssima per la Sampdoria che colpisce un palo con Ramirez, dopo una ripartenza dei blucerchiati
41′ – corner per la Sampdoria e traversone allontanato dai difensori del Napoli
42′ – ammonito Elmas
42′ – ammonito Jankto per reciproche scorrettezze
43′ – colpo di testa di Milik dall’interno dell’area piccola in direzione angolino destro e palla ben respinta da Audero
45′ – termina la prima frazione di gioco senza che La Penna assegni alcun recupero. Molto bella e ben combattuta la prima frazione di gioco. Avvio tutto azzurro con doppio vantaggio e Quagliarella che ha accorciato con un eurogoal a volo dal limite

SECONDO TEMPO
45′ – si riparte con il pallone agli azzurri
46′ – ammonito Ekdal per trattenuta su Elmas
47′ – alzato il baricentro della Sampdoria che pressa alto
48′ – tiro di Quagliarella all’esterno della rete, sul primo palo
52′ – ancora un pericoloso colpo di testa di Quagliarella di poco distante dal secondo palo
54′ – pareggio della Sampdoria con Ramirez di rovesciata, dopo un colpo di testa di Gabbiadini. Ma interviene il VAR che annulla per un fallo di gomito di Gabbiadini. Il Napoli resta in vantaggio
55′ – ammonito Ramirez per proteste
59′ – goal di Zielinski che respinge in porta un tiro di Insigne che aveva colpito il palo, ma la posizione del polacco è offside. Nulla di fatto, continua la maledizione dei legni per il Napoli
60′ – entra Demme (4) ed esce Lobotka
66′ – calcio d’angolo per la Sampdoria, palla in area e respinta di pugno fuori area di Meret
67′ – – entra Maroni ed esce Ramirez
70′ – intervento del VAR e calcio di rigore per la Sampdoria. Fallo di Manolas su Quagliarella
71′ – entra Mertens (14) ed esce Callejon
72′ – pareggio di Gabbiadini su calcio di rigore. Meret intuisce sulla sua sinistra ma la palla si insacca- Sampdoria 2 – Napoli 2
74′ – entra Bonazzoli (9) ed esce l’infortunato Quagliarella
78′ – entra il neo acquisto Politano (21) ed esce Elmas
78′ – entra Vieira (4) ed esce Jankto
82′ – di Demme che di sinistro riporta in vantaggio la squadra del Napoli, dopo che Insigne dai sedici metri colpisce in pieno Colley. Il pallone rimpalla sui piedi di Demme che con un piattone di sinistro buca di nuovo la porta
86′ – ammonito Linetty per fallo su Manolas
89′ – riprende il gioco dopo il fallo subito da Manolas che ha battuto sul terreno di gioco spalla e testa
90′ – concessi dall’arbitro 7′ di recupero
90′ – cade malamente Mertens ed il gioco è nuovamente interrotto
90′ + 2′ – ammonito Demme
90′ + 3′ – punizione di Gabbiadini sul primo palo, ma Meret è attento e blocca a terra
90′ + 4′ – ammonito Politano per simulazione
90′ + 7′ – di Mertens che dalla lunga distanza approfitta di una uscita fuori dall’area di Audero. Sampdoria 2 – Napoli 4 e risultato messo in naftalina
98′ – giunge il triplice fischio dell’arbitro La Penna. I tre punti sono per gli azzurri che sale in classifica e comincia ad annusare l’Europa League. Partita con cuore, determinazione e rabbia, decisamente voluta dai ragazzi di Gattuso. E con stasera è tutto, Vi ringraziamo per averci scelto e Vi salutiamo da Genova. Buona notte.

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close