SPORT

NAPOLI – ATALANTA: diretta testuale ore 19:00

NAPOLI   1 – 2   ATALANTA

– premere F5 per aggiornare la diretta –

Il 33esimo turno di Serie A si conclude con il posticipo di Pasquetta, Napoli Atalanta, con la squadra bergamasca alla ricerca di punti pesanti per la rincorsa alla Champion League ed un Napoli frastornato dall’eliminazione dall’Europa League, che ha oramai l’unico obiettivo di stagione di “blindare” il secondo posto e confermare così, anche per quest’anno, la propria partecipazione alla Champions. Infatti, in caso di vittoria gli azzurri si garantirebbero aritmeticamente l’accesso alla prossima Coppa dei Campioni con cinque giornate di anticipo alla fine del campionato.

Le formazioni ufficiali che scendono in campo sono le seguenti:
NAPOLI (4-4-2): Ospina (25); Malcuit (2), Chiriches (21), Koulibaly (26), Hysaj (23); Callejon (7), Ruiz (8), Allan (5), Zielinski (20);  Milik (99), Mertens (14)
Allenatore:  Carlo Ancelotti

ATALANTA (3-4-3): Gollini (95) ; Mancini (23), Djimsiti (19), Masiello (5); Hateboer (33), De Roon (15), Freuler (11), Castagne (21); Zapata (91), Pasalic (88), Gomez (10)
Allenatore: Giampiero Gasperini

Arbitro: Orsato di Schio

Concluse le fasi di riscaldamento, le squadre ritornano negli spogliatoi.

Ci siamo ! Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Napoli scende in campo con la consueta divisa casalinga, maglia azzurra e pantaloncino bianco; l’Atalanta con maglia bianca e pantaloncino nero.

PRIMO TEMPO
0′ – batte il calcio d’inizio la squadra azzurra
1′ – cartellino giallo per Mancini (23) per aver trattenuto platealmente Mertens
3′ – tiro centrale dai 30 metri di Callejon, facile presa di Gollini
5′ – fischiato un fallo su Allan nella metà campo del Napoli
6′ – azione pericolosa del Napoli in area bergamasca, la difesa libera con qualche apprensione dopo un tiro smorzato di Fabian Ruiz
10′ – occasionissima per il Napoli, Mertens lanciato in profondità arriva a tu per tu con Gollini che lo anticipa. Lamenta un fallo il folletto belga
12′ – entra Luperto (13) al posto di Chiriches, infortunato
17′ – tiro di Zapata dal limite deviato in angolo
17′ – calcio d’angolo per gli orobici, Orsato ferma il gioco per un fallo di attacco in area di rigore del Napoli
20′ – Milk entra in area palla a piede ma ritarda troppo il tiro e quando lo effettua viene ribattuto dal difensore De Roon
23′ – meteo in peggioramento: vento e pioggia
27′ – di Mertens
29′ – ammonito Hysaj (23) per fallo su Gomez
33′ – Mertens in area crea scompagine, ma il suo tiro viene parato da Gollini
34′ – azione di contropiede di Zielinsky ribattuto in fallo laterale al momento del tiro
35′ – Ospina in angolo su tiro teso di Gomez. Sul successivo corner la difesa libera
39′ – gioco interrotto per scontro Callejon-Zapata, entrambi infortunati a terra
43′ – il pallone, lanciato da Mertens, attraversa lo specchio della porta, ma nessun azzurro ne approfitta
45′ – concessi da Orsato 2′ di recupero
45′ + 2′ – tiro teso e violento dai 20 metri di Gomez, Ospina devia di pugno. Sul prosieguo dell’azione Mancini colpisce di testa ma Ospina blocca con sicurezza
45′ + 3′ – termina la prima frazione di gioco con il Napoli in vantaggio per 1 rete a 0

SECONDO TEMPO
45′ – Sostituzione, Atalanta: entra José Luis Palomino (6), esce Gianluca Mancini
47′ – Hysaj entra in area, il suo tiro di sinistro viene deviato in angolo
49′ – Milik solo davanti il portiere, lanciato splendidamente da Mertens, effettua un pallonetto sul portiere ma il pallone viene allontanato sulla linea di porta da Masiello. Vicinissimo al raddoppio il Napoli, ma grande errore di Milik che non conclude a rete
53′ – entra Ilicic (72) esce Freuler
55′ – da qualche minuto è finito di piovere e si è allentato il vento
60′ – ancora una occasionissima per il Napoli. Slalom di Mertens in area che passa la palla al centro anziché tirare, ma nessuno ne approfitta
62′ – corner per gli azzurri, la difesa orobica libera
63′ – lanciato a rete Mertens, ma la bandierina si alza e ferma il gioco per offsite
65′ – tiro di destra da fuori area di Callejon, respinto
67′ – ancora Mertens entra in area, ma il suo tiro colpisce l’esterno della rete. Innumerevoli occasioni sciupate dal Napoli
68′ – pareggio dell’Atalanta con Zapata
70′ – ammonito Koulibaly
71′ – espulso l’allenatore dell’Atalanta Gasperini per proteste
73′ – tiro di Mertens dai 35 metri, da posizione decentrata, tra le braccia del portiere dell’Atalanta, che era fuori dei pali
75′ – entra Gosens (8) esce Hateboer
76′ – tiro dal limite di Milik che fa “la barba” al secondo palo
77′ – entra Younes (34) esce Mertens
79′ – va in vantaggio l’Atalanta con Pasalic, da centro area, su assist di Zapata
80′ – entra Verdi (9) ed esce Zielinski
85′ – assenza di lucidità nella reazione del Napoli. Più di un pallone buttato al vento
87′ – tiro di Callejon dal limite, Gollini si accartoccia sul pallone
88′ – ancora vicinissima al gol l’Atalanta, la difesa libera con affanno
90′ – concessi 3′ di recupero
90′ + 3′ – corner per il Napoli; ultimo assalto inutile. La partita finisce qui con il Napoli sconfitto per 2 reti ad 1.
Dopo un primo tempo e parte del secondo tempo dove gli azzurri avrebbero dovuto e potuto chiudere il risultato, sciupando in più di una occasione le possibili azioni da gol, gli orobici escono vittoriosi dal catino di Fuorigrotta mostrando i limiti, fisici e mentali dei ragazzi di Mr Ancelotti.
Con oggi è tutto, Vi ringraziamo per averci seguito e ci congediamo augurandovi una Buona Pasquetta. A domenica prossima.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button